Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Lunedì, 26 giugno 2017 - Ore 02:17

Gli eventi del 50° Rally del Salento

Gli eventi del 50° Rally del Salento

Lecce - Una grande festa per il cinquantenario che ripercorre le pagine della storia e che investe sul futuro scegliendo come protagonisti i giovani: si è tenuta questa mattina, nella sala “Guglielmo Grassi Orsini” dell’Automobile Club Lecce, la conferenza stampa indetta dal presidente Aurelio Filippi Filippi, per illustrare il programma di iniziative ed eventi, tra arte, sapori e cultura, organizzati in occasione della 50ma edizione del Rally del Salento.

All’incontro sono intervenuti anche il presidente dell'Automobile Club d'Italia e vice presidente della FIA (Federation Internationale de l'Automobile), Angelo Sticchi Damiani, il sindaco di Lecce, Paolo Perrone, il presidente della Provincia di Lecce, Antonio Gabellone, il dirigente degli Uffici Scolastici provinciali di Lecce e Brindisi, Vincenzo Nicolì. 

Molto atteso e ricco di emozioni è stato il momento della proclamazione del vincitore del Concorso "Corporate Identity" del marchio "Pit Stop Salento a Km Zero" (il concorso enogastronomico riservato agli istituti alberghieri di Lecce e Brindisi per la realizzazione di piatti ispirati al rally), promosso con il patrocinio dell'Università del Salento, che è stato l'atto conclusivo di una serrata "gara d'arte" a cui hanno partecipato sei licei artistici delle province di Lecce, Brindisi e Taranto. Una giuria tecnica, composta da Luca Bandirali, dell'Univertità del Salento, Nunzio Fiore, dell'Accademia di Belle Arti di Lecce, e Graziano Vantaggiato, sindaco di Soleto ed appassionato d'arte, ha preliminarmente selezionato gli elaborati finalisti, realizzati dai Licei Artistici "Ciardo-Pellegrino" di Lecce e "Simone-Durano" di Brindisi, che sono stati sottoposti ad una votazione pubblica on line, sul sito www.rallydelsalento.info e, successivamente a nuova valutazione tecnica. Registrando quasi 25mila preferenze (24560 voti) in appena 8 giorni, il “Simone-Durano” di Brindisi si è aggiudicato la vittoria sul web totalizzando 13570 contro i 10990 del “Ciardo Pellegrino” di Lecce. La Giuria si è quindi riunita per la votazione finale, il cui risultato è stato annunciato proprio oggi dal presidente dell’Automobile Club d’Italia Angelo Sticchi Damiani che ha proclamato vincitore il liceo “Simone Durano” di Brindisi (con il risultato finale di 299 voti totali a 201), e ha consegnato il simbolico assegno per la borsa di studio del valore di 1500 euro alla dirigente Carmen Taurino e alla squadra formata dalle studentesse Stefania Devicientis, Greta De Iuri, Laura Delle Grottaglie e Antonella Iaia, accompagnati dai docenti Immacolata Tatullo e Laura Valentino.

Conclusa la cerimonia di premiazione, l’attenzione si è spostata sulle iniziative del “Villaggio Rally”, il ricco contenitore di eventi confezionato per i giorni della gara sportiva, dal 2 al 4 giugno, che avrà come epicentro piazza Mazzini a Lecce, sede di partenza e arrivo della corsa valevole per il campionato Italiano assoluto rally. La piazza si trasformerà in un caleidoscopio di colori, immagini, e attività dedicate alla kermesse, che si manifesterà nella sua veste sportiva e anche in quella culturale. Gli studenti dell’IISS de Pace di Lecce allestiranno una “sfilata antolologica Rally” e ripercorreranno i 50 della gara affiancando alla proiezione delle immagini storiche l’esibizione di studentesse con abiti dell’epoca. Inoltre, saranno allestite una mostra di immagini e documenti sui 50 anni del Rally del Salento, ed una esposizione di auto storiche. Ci sarà uno spazio dedicato alla sicurezza stradale, con la presenza dei simulatori di guida ACI Ready2Go e tanto altro ancora, che gli organizzatori sveleranno prossimamente.  

Infine, sono stati consegnati gli attestati del progetto "I Giovani ACI e la Scuola" Alternanza Scuola-lavoro agli studenti e ai dirigenti di 7 Istituti scolastici di Lecce e provincia: ITES Olivetti, Liceo Pietro Siciliani, IISS Antonietta de Pace, IISS Galilei Costa e Liceo scientifico Banzi di Lecce; ITC Laporta di Galatina; ITC Cezzi del Castro di Maglie e ITEC De Viti De Marco di Casarano. In totale, un gruppo di 73 giovani che, da maggio 2016 fino a marzo 2017, hanno effettuato il percorso di formazione in alternanza scuola-lavoro presso la sede A.C. Lecce e presso le delegazioni ACI di Casarano, Galatina, Maglie e Surano. 


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "CULTURA E SPETTACOLO"
15 Giugno 2017 - Lecce

Lecce - Il vino rosato non è più “donna”, ma piace proprio a tutti.  La notizia arriva da Lecce dove per il quarto anno...

15 Giugno 2017 - Corigliano D'Otranto

Corigliano D'Otranto - È disponibile su youtube il videoclip di “Viva il re!”, primo singolo dell'omonimo album del cantautore salentino Massimo Donno,...

15 Giugno 2017 - Gallipoli

Gallipoli - Al via sabato 24 giugno la musica della decima edizione del Parco Gondar, che per il primo live della stagione si affida al nuovo tour di Damian...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner