Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Lunedì, 21 agosto 2017 - Ore 10:33

"Le storie, le musiche, i territori" presentazione dell'evento finale

"Le storie, le musiche, i territori" presentazione dell'evento finale

Tricase - Dopo aver coinvolto ed entusiasmato quasi 200 ragazzi e ragazze, a nord e a sud della Puglia, si avvia a conclusione “Le storie, le musiche, i territori”, il progetto nazionale del MIUR realizzato dall’IISS “Don Tonino Bello” di Tricase (scuola capofila), insieme ai partner ITES “Fraccacreta” e IISS Polo Tecnologico “Minunziano-Di Sangro-Alberti” di San Severo, con la collaborazione di Espero spin-off dell’Università del Salento, il coordinamento regionale dei nuclei “Abreu” guidati dall’Associazione MusicaInGioco di Bari in sinergia con l’Art Village di San Severo e il patrocinio della Provincia di Lecce. 

Le attività svolte dagli studenti e l’evento finale del progetto, finalizzato a promuovere la “cultura musicale nelle scuole”, permettendo ai ragazzi coinvolti di raccontare “le storie” dei territori con linguaggi musicali a loro vicini, sono stati presentati questa mattina, in una conferenza stampa a Palazzo Adorno, da Antonio Gabellone, presidente della Provincia di Lecce, Anna Lena Manca, dirigente scolastico IISS “Don Tonino Bello” di Tricase, Salvatore Colazzo, dell’Università del Salento e Andrea Gargiulo, coordinatore regionale dei nuclei “Abreu” e direttore artistico del progetto.

Il progetto “Le storie, le musiche, i territori”, lanciato con un bando dal MIUR, si è sviluppato in due momenti paralleli: il primo ha visto la realizzazione di una ricerca socio antropologica e laboratori di scrittura creativa, condotti nei territori di Tricase, Alessano e San Severo, attraverso i quali sono emerse le storie di vita dei luoghi e delle comunità di origine degli studenti, in forma sensoriale. 

Il secondo si è snodato in laboratori musicali, dal rap, al gospel, al soul e blues, alla musica popolare. Gli studenti coinvolti hanno avuto così l’opportunità di avvicinarsi alla musica, intesa come mezzo espressivo e di socializzazione, seguiti da maestri esperti, tra cui Andrea Gargiulo di MusicaInGioco, che da anni promuove il sistema pedagogico musicale “Abreu” e Luigi Mengoli, cultore della musica tradizionale salentina. 

Il presidente della Provincia di Lecce Antonio Gabellone ha evidenziato: “E’ una iniziativa bellissima, un progetto importante che va a scovare racconti, identità dei piccoli Comuni, che potrebbero andare disperse. E’ proprio potenziando le diversità che si può lavorare molto e bene. D’altra parte la tradizione delle bande musicali è un elemento distintivo del nostro territorio. Dobbiamo impegnarci a metterle in rete, valorizzando le specificità attraverso una guida, un coordinamento”. 

La dirigente dell’IIS “Don Tonino Bello” di Tricase Anna Lena Manca ha annunciato l’idea di costruire una vera e propria orchestra giovanile della scuola per dare continuità al progetto che ha visto la partecipazione entusiasta di decine di giovani studenti, che hanno animato la scuola con la musica anche di sabato, giorno di chiusura della scuola che adotta la settimana corta. 

Le attività del progetto “Le storie, le musiche, i territori” culmineranno nell’evento conclusivo di sabato 17 dicembre, nella Sala del Trono, a Palazzo Gallone, in piazza Pisanelli, a Tricase. Si inizia alle ore 10.30, con i saluti dei rappresentanti istituzionali e a seguire la presentazione del percorso, con la proiezione di un videoclip – storytelling, a testimonianza delle attività svolte e un momento di confronto sulla musica intesa come strumento di crescita per la persona. 

Alle ore 15, poi, è prevista la performance finale dei gruppi musicali composti dai ragazzi che hanno aderito al progetto. Il concerto itinerante della Street Band, animerà le strade e le piazze del centro storico di Tricase e costituirà il preambolo delle performance di musica popolare, gospel e band previste nei locali di Palazzo Gallone. I costumi utilizzati nei laboratori musicali sono stati ideati e realizzati dagli studenti del settore Produzione tessili e sartoriali nel laboratorio Costumi del “Don Tonino Bello” di Tricase. 


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "CULTURA E SPETTACOLO"
08 Agosto 2017 - Vernole

Vernole - Al Mediterraneo si fa baldoria in compagnia di "Midsummer Night", il party in notturna in programma mercoledì 9 agosto con start alle ore 23....

08 Agosto 2017 - Racale

Racale - Lo spettacolo di Giuseppe Cacioppo intratterrà il pubblico del Torre Suda Bar in occasione del ventesimo anniversario del noto locale della...

04 Agosto 2017 - Minervino Di Lecce

Minervino Di Lecce - Da Londra, torna in Salento l'originale swing gypsy caratterizzato dal suono dell'arpa. Due serate all'insegna della musica gypsy jazz col...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner