Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Giovedì, 19 ottobre 2017 - Ore 13:00

First Lego League per i nativi digitali salentini

First Lego League per i nativi digitali salentini

Campi Salentina - A Campi Salentina il sindaco Prof. Egidio Zacheo ha concesso a Tribù Digitale l’utilizzo della sua sala all’interno del municipio per gli allenamenti dei nativi digitali dai 6 ai 16 anni che parteciperanno alla FIRST© LEGO© League. Si tratta della manifestazione mondiale di scienza e robotica organizzata da LEGO per stimolare i ragazzi ad analizzare una tematica di rilevanza sociale definita annualmente e ad inventare soluzioni originali a problemi reali secondo un approccio ingegneristico. La stagione 2016/2017 della FIRST© LEGO© League si chiama ‘Animal AlliesSM’ per i ragazzi di 9-16 anni e ‘Creature CrazeSM’ per i bambini di 6-10 anni: si parlerà degli amici animali e dei diversi aspetti della biodiversità. Il 7 febbraio 2017 a Catania si svolgeranno le selezioni regionali: tutte le squadre del Sud Italia e delle Isole si incontreranno per sfidarsi sui progetti scientifici e sulle missioni di robotica.

Per la prima volta un municipio si trasforma in una palestra di allenamento della FIRST© LEGO© League. La sala del sindaco sarà allestita con il campo da gioco della manifestazione e ogni sabato mattina il Palazzo del Comune sarà aperto ai nativi digitali per creare robot con i LEGO, svolgere missioni e ideare progetti scientifici originali. La Giunta di Campi Salentina patrocina l’iniziativa perché i ragazzi possano diventare ambasciatori di innovazione sociale grazie alla cultura digitale e alla creatività ingegneristica. Nello Fava, responsabile della sezione didattica della Fondazione Museo Civico di Rovereto che coordina la manifestazione a livello nazionale, ha molto apprezzato la collaborazione: “Un cordiale saluto e un ringraziamento per la disponibilità a presentare questa iniziativa. Nel corso di questi quattro anni FIRST® LEGO® League Italia si è diffusa costantemente sul territorio italiano riscontrando gradimento nel mondo della scuola tanto che lo scorso anno il MIUR ha inserito il nostro concorso nelle iniziative di valorizzazione delle eccellenze riconosciute all'interno del progetto "Io merito". Ci teniamo a sottolineare che più che una gara riteniamo sia un concorso per la complessità e l’articolazione dei vari settori (scientifico, tecnico e robotico). Si è constatato che, grazie al connubio tra gara di robotica e ricerca scientifica, FIRST© LEGO© League costituisce un'occasione unica per coltivare allo stesso tempo competenze e capacità richieste dai quadri di riferimento europei e del MIUR, come, per esempio, il ricercare soluzioni a problemi complessi e di realtà, esporre con sintesi e analisi una questione, una soluzione, un fenomeno o un evento, lavorare in team per il medesimo obiettivo. Sarà, infatti, pubblicata la raccolta dei progetti scientifici svolti dai team italiani in questi primi anni.

Siamo chiamati, quindi, a crescere sia nella qualità organizzativa, sia in quella "tecnica" che è fortemente legata alla ricaduta pedagogico-didattica di FIRST© LEGO© League. Mi complimento per l’entusiasmo e la disponibilità che dimostrate anche aprendo le porte del Vostro Municipio alla scuola, alla cultura e ai cittadini.” Il sindaco Egidio Zacheo ha così commentato: “FIRST© LEGO© League è una iniziativa di grande valore perché contribuisce efficacemente a colmare il ritardo del nostro Paese e delle nuove generazioni nel campo della cultura digitale e della utilizzazione delle nuove tecnologie. Il suo contributo è ancora più necessario nella realtà meridionale in quanto proprio qui da noi la radice della nostra grande cultura umanistica fa registrare maggiori difficoltà a fecondare tempestivamente la cultura tecnico-scientifica. Vorrei aggiungere anche che sono molto felice che la manifestazione sia coordinata a livello nazionale dalla bella città di Rovereto. Rovereto, infatti, è una città che amo e che conosco molto bene in quanto sin da bambino ho avuto modo di visitarla spesso e di apprezzare le sue bellezze artistiche e il suo civismo.” Federica Longo, presidente dell’associazione culturale ‘Tribù Digitale’, ha infine aggiunto: “Consideriamo la FIRST© LEGO© League una manifestazione ad alto valore formativo in quanto favorisce lo sviluppo tra i ragazzi di una forte passione per le discipline STEM (Scienze, Tecnologie, Ingegneria e Matematica) attraverso il gioco, la creatività e l’inclusione in un contesto internazionale. Il concreto supporto offerto dall’Amministrazione di Campi Salentina dimostra che la cultura digitale è fonte di crescita sociale che abbatte limiti geografici e veicola l’innovazione locale in una sfera globale. E’ un esempio virtuoso degli investimenti efficaci che la Pubblica Amministrazione locale può mettere in atto per la diffusione di nuove conoscenze e competenze digitali utili al futuro dell’intera comunità.” Per maggiori informazioni è consultabile il sito web www.tribudigitale.eu 


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "CULTURA E SPETTACOLO"
08 Ottobre 2017 - Lecce

Lecce - Di Roberta Apos, nota hair stylist salentina, ne abbiamo sentito parlare a lungo. Nel corso del tempo stile e professionalità l’hanno...

07 Ottobre 2017 - Salento

Salento - Domenica 8 ottobre tornano i live al Gianna Rock Cafè di Veglie (via Fratelli Bandiera), con la band Figli di Rock 'n' Roll. Nel corso della...

08 Agosto 2017 - Vernole

Vernole - Al Mediterraneo si fa baldoria in compagnia di "Midsummer Night", il party in notturna in programma mercoledì 9 agosto con start alle ore 23....



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner