Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Sabato, 21 aprile 2018 - Ore 09:46

La "Cavalleria Rusticana" di Mascagni a Salice Salentino

La "Cavalleria Rusticana" di Mascagni a Salice Salentino

Salice Salentino - Il prossimo 24 settembre a Salice Salentino, in piazza Plebiscito, la compagnia teatral-musicale de "Il Circolo delle Quinte" proporrà l'opera lirica "Cavalleria rusticana" di Pietro Mascagni; l' evento è stato fortemente voluto, promosso ed organizzato dalla Parrocchia "Santa Maria Assunta" e sarà realizzato con la collaborazione del Comune di Salice Salentino, dell'azienda Duriplastic, nonché della Cantina Cooperativa di Salice Salentino e di altre associazioni del territorio. Media Partner, Salic'è.

L'allestimento (che ha già incantato, coinvolto e suggestionato gli spettatori di altre piazze pugliesi) prevede la valorizzazione del luogo della messa in scena, con particolare riferimento alla Chiesa "Santa Maria Assunta", che farà da sfondo alle vicende raccontate da Giovanni Verga nell'omonima novella da cui è tratto il libretto.

La storia, ambientata nel giorno di Pasqua, racconta un episodio di vita paesana. 

Turiddu, tornato dal militare, trova l'amata Lola sposata con un altro uomo: Alfio, il carrettiere.

Per provare a dimenticare la delusione, allora, corteggia Santuzza, ma l'amore per Lola, corrisposto, è troppo forte e i due continuano a incontrarsi segretamente, approfittando dei frequenti spostamenti che Alfio è costretto a fare a causa del suo lavoro.

Ma proprio il giorno di Pasqua, nella piazza del paese, il tradimento verrà alla luce.

Nonostante si componga di un solo atto, l'opera contiene passaggi musicali celeberrimi che ne hanno reso un capolavoro (l'intermezzo sinfonico, "Voi lo sapete o mamma", commovente confessione di Santuzza alla madre di Turiddu, "Il cavallo scalpita", che segna l'arrivo in piazza di Alfio, il brindisi "Viva il vino spumeggiante", lo struggente addio alla madre di Turiddu, solo per citare i più popolari).

Una produzione complessa, che coinvolge circa centocinquanta persone tra orchestrali, interpreti, coristi, comparse  e tecnici, che regalerà forti emozioni sia agli appassionati del genere, sia a chi per la prima volta si approccerà con la magia del melodramma.

INFORMAZIONI

Inizio ore 20:30

L'accesso alla piazza sarà consentito esclusivamente dalle vie Umberto I e Maria Cristina di Savoia.

Ingresso libero.

www.ilcircolodellequinte.com

Facebook: Il circolo delle Quinte

CAST

SANTUZZA: Nevila Matja Hasa - LOLA: Marinella Rizzo - TURIDDU: Pantaleo Metta - ALFIO: Gerardo Spinelli - LUCIA: Loredana Agostinacchio

Orchestra "Il Circolo delle Quinte"

Coro lirico "VOX MARIS" di Santa Cesarea Terme

Direttore: Marco Bossi

Regia: Luigi Palazzo e Mimino Perrone

Media partner: Salic'è.


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "CULTURA E SPETTACOLO"
20 Aprile 2018 - Lecce

Lecce - Ultima giornata dell’evento “Oltre la paura, arte e cultura della prevenzione” firmata Andos onlus Lecce, oggi 20 aprile alle ...

19 Febbraio 2018 - Lecce

Lecce - Presentata questa mattina a Lecce la conferenza stampa di BTM, una delle principali manifestazioni del Sud Italia che raccoglie intorno a se...

20 Gennaio 2018 - Lecce

Lecce - Il 22 febbraio si accenderanno i riflettori su uno dei gioielli storici culturali leccesi d’eccellenza, l’ex convento degli Agostiniani,...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner