Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Lunedì, 23 ottobre 2017 - Ore 07:53

"Il Jazz italiano per Amatrice" con Locomotive Jazz Festival

"Il Jazz italiano per Amatrice" con Locomotive Jazz Festival

Lecce - Sarà Lecce l’unica città pugliese ad ospitare uno dei venti palchi originariamente previsti a L’Aquila per l’iniziativa “Il Jazz Italiano per l’Aquila”. Dopo i tragici avvenimenti che hanno colpito in questi giorni la provincia di Rieti, l’iniziativa sostenuta e promossa per il secondo anno consecutivo dal Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo e realizzato da Associazione I-Jazz, unitamente a MIDJ Musicisti italiani di Jazz e Casa del Jazz, diventa per questa edizione “Il Jazz Italiano per Amatrice e per gli altri territori colpiti dal sisma” e disloca i venti palchi di spettacolo previsti nel capoluogo abruzzese in alcune città italiane. 

Alla chiamata ha subito risposto il team del Locomotive Jazz Festival, la rassegna jazz all’undicesima edizione in Puglia, e del Locomotive in Movimento, il progetto che unisce associazioni e realtà culturali per promuovere e realizzare iniziative nei settori del sociale, della scuola e dell’ambiente. Il gruppo è già al lavoro per la progettazione dell’evento leccese, grazie anche a Regione Puglia, Provincia di Lecce e Comune di Lecce.

Corposa la cordata di artisti che aderiscono all’iniziativa e si esibiranno gratuitamente domenica 4 settembre, dalle 19.30, partendo con una marcia musicale della Be Dixie Jass Band che da Piazza Sant’Oronzo muoverà verso la location dell’evento, il Palazzo dei Celestini a Lecce (Via Umberto I). Scopo della serata una raccolta fondi, a cui il pubblico potrà partecipare con un contributo spontaneo di solidarietà, che sarà destinata al restauro e riapertura del Cinema Teatro Comunale “Giuseppe Garibaldi” di Amatrice, un luogo simbolo di cultura e rappresentativo di uno dei centri storici più importanti delle città distrutte dal sisma. 

I protagonisti della serata saranno: Raffaele Casarano, Giampaolo Laurentaci, Marcello Nisi, Giuseppe Bassi, Giancarlo Del Vitto e Dionisia Cassano, Fulvio Palese e Alessandra Gazza, Be Dixie Jass Band, Carolina e Filippo Bubbico, Lisa Manosperti con Gianni Lenoci e Gianfranco Balena, William Greco, Cesare Dell’Anna con Rocco Nigro, Pino Minafra & Roberto Ottaviano con Nicola Pisani e Vincenzo Mazzone, Trìace (Emanuela Gabrieli, Carla Petrachi, Alessia Tondo e Marco Rollo), Fraska, Livio Minafra, Stefania di Pierro con Vince Abbraccinate, Ermanno Romano, Fabio Accardi, Salvatore Alessio, Emanuele Ferrari, poi ancora Serena Brancale, Roberto Gagliardi e Daniele Dell’Anna, Beppe Del Re e Mimmo Campanale. Conduce Max Baccano.

Anche a Roma e a L’Aquila due grandi eventi con numerosi concerti caratterizzeranno la giornata: dalla mattina al tardo pomeriggio alla Casa del Jazz della capitale, e in serata a L’Aquila nel piazzale adiacente la Basilica di Santa Maria di Collemaggio. Sono previsti concerti anche a Milano, Torino, Napoli, Novara, Parma, Catania, Courmayeur, Pisa, Cantalupo in Sabina (RI), Barga, Empoli, Fano, Nuoro e S. Anna Arresi, Ancona, Firenze, Lampedusa e molte altre città.

La solidarietà anche a Lecce passerà attraverso la cultura e la musica, e il jazz diventerà veicolo per sostenere chi ha bisogno, per restituire centri, scuole, case, piazze e soprattutto speranza e memoria.

“Il jazz italiano per Amatrice” è realizzato da Associazione I-Jazz, unitamente a MIDJ Musicisti italiani di Jazz e Casa del Jazz. L’edizione 2015, chiamata “Il jazz italiano per L'Aquila”, fortemente voluta dal Ministro Franceschini, dal Sindaco Cialente e da Paolo Fresu, grazie al decisivo sostegno della Siae,  ha rappresentato l’evento jazzistico più importante che abbia mai avuto il nostro Paese, non solo per l’ampia partecipazione di artisti e il grande successo di pubblico, ma per l’intensità emotiva che ha accompagnato l’iniziativa. E’promosso da: Mibact - Ministero per i beni e le attività Culturali e del Turismo, Comune dell’Aquila – in occasione di Perdonanza Celestiniana 2016. Main sponsor: SIAE.

Si può contribuire alla raccolta fondi:

- Attraverso la campagna di crowdfounding su #Eppela “Un teatro per Amatrice” https://www.eppela.com/it/projects/10061-un-teatro-per-amatrice

- Con bonifico bancario

IBAN: IT47N0501802800000000123308

Intestato a I-Jazz Associazione causale: “Il Jazz italiano per Amatrice£” BIC/SWIFT: CCRTIT2T84A

- Donando presso i punti di raccolta durante la serata del 4 settembre a Lecce (Palazzo dei Celestini)

Lecce – Palazzo dei Celestini – ore 19.30.

#jazz4italy

#LocomotiveinMovimento.


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "CULTURA E SPETTACOLO"
22 Ottobre 2017 - Nardò

Nardò - Nuovi imperdibili appuntamenti con la cover band di Luciano Ligabue “Figli di Rock 'n' Roll”. Venerdì 27 ottobre il gruppo si...

08 Ottobre 2017 - Lecce

Lecce - Di Roberta Apos, nota hair stylist salentina, ne abbiamo sentito parlare a lungo. Nel corso del tempo stile e professionalità l’hanno...

07 Ottobre 2017 - Salento

Salento - Domenica 8 ottobre tornano i live al Gianna Rock Cafè di Veglie (via Fratelli Bandiera), con la band Figli di Rock 'n' Roll. Nel corso della...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner