Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Lunedì, 23 ottobre 2017 - Ore 09:52

Pizzica de Focu al Castello di Gallipoli

Pizzica de Focu al Castello di Gallipoli

Gallipoli - Proseguono con grande successo di pubblico le attività del Castello di Gallipoli, gestito dal 2014 dalla Società Orione con la direzione artistica dell'architetto Raffaela Zizzari e il coordinamento di Luigi Orione Amato. Mercoledì 24 agosto (ore 21) tutti i visitatori del Castello potranno ascoltare e ballare la musica popolare salentina con il gruppo Pizzica de Focu composto da Enrico Stefàno, Sara Stefàno, Dario Trisolino, Antonio Solida, Gabriele Malorgio e Alessia Carichino.

Nel corso dell'estate le sale e le terrazze del Castello (aperto tutti i giorni dalle 10 a mezzanotte - ingresso 5 euro, ridotto 3 euro) ospitano due mostre. “La prima Aurora” di Simone Cerio è un progetto fotografico - realizzato dal reporter per Emergency - composto da venticinque storie di migranti sbarcati sulle coste siciliane. Un viaggio tra oggetti recuperati, portati da Paesi lontani, abbandonati per strada e reinterpretati che offrono al visitatore la possibilità di un’approfondita riflessione sulla condizione di migrante. Heroes è, invece, un percorso di visioni e racconti, un pulsare di simboli e atti simbolici a cura di Renzo Buttazzo e LRJLB[[]]Lara Bobbio che coinvolge - oltre ai curatori - gli artisti Ada Mazzei, Andrea Buttazzo, Andrea Epifani, Daniele dell’Angelo Custode, Giuseppe Maietta, Massimo Maci, Simone Franco, Oronzo de Stradis, Peppino Campanella, Paolo Guido, Tonio Pede. Info www.castellogallipoli.it

«Angioini, veneziani, aragonesi, borboni e tante altre civiltà nei secoli hanno reso questo castello una roccaforte strategica per la difesa di Gallipoli e per il commercio nel Mediterraneo», sottolinea Raffaela Zizzari. «I tempi moderni l’hanno visto dormiente, come una balena spiaggiata che contemplava tristemente il mare. Dopo la riapertura nel 2014 e la personale del Maestro Michelangelo Pistoletto, quest’anno il testimone passa a Simone Cerio e agli artisti di Heroes. Performance, dipinti, istallazioni, suoni e sculture si integrano alla perfezione con la piazza d’armi, i corridoi, le grandi sale, le terrazze e gli anfratti nascosti del Castello. Progettare e organizzare tutto questo richiede mesi di duro lavoro», prosegue la Zizzari «Quando arriva il momento magico dell’apertura del grande portone che affaccia sul mercato coperto, non possiamo che essere felici nel vedere che tante persone provenienti da tutte le parti del mondo apprezzano il vero tesoro dell’isola di Gallipoli e condividono le scelte fatte nell’organizzazione delle mostre e degli eventi».

*Orari agosto (dalle 10.00 alle 24), settembre (dalle 10 alle 21). Aperto tutti i giorni

*Ingresso Intero 5 euro - Ridotto 3 euro (6-14 anni, oltre 65 anni, scolaresche, diversamente abili e relativi accompagnatori, gruppi superiori a 20 unità, residenti)

Pacchetto speciale per famiglie con bambini.

*Visita guidata di gruppo su prenotazione (in italiano, inglese o francese)

- solo mostra: gruppi € 80,00 + ticket d’ingresso; scuole € 60,00 + ticket d’ingresso

- mostra + castello: gruppi € 100,00 + ticket d’ingresso; scuole € 80,00 + ticket d’ingresso

*Info e prenotazioni info@castellogallipoli.it - www.castellogallipoli.it.


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "CULTURA E SPETTACOLO"
22 Ottobre 2017 - Nardò

Nardò - Nuovi imperdibili appuntamenti con la cover band di Luciano Ligabue “Figli di Rock 'n' Roll”. Venerdì 27 ottobre il gruppo si...

08 Ottobre 2017 - Lecce

Lecce - Di Roberta Apos, nota hair stylist salentina, ne abbiamo sentito parlare a lungo. Nel corso del tempo stile e professionalità l’hanno...

07 Ottobre 2017 - Salento

Salento - Domenica 8 ottobre tornano i live al Gianna Rock Cafè di Veglie (via Fratelli Bandiera), con la band Figli di Rock 'n' Roll. Nel corso della...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner