Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Martedì, 24 ottobre 2017 - Ore 06:05

Postepay Parco Gondar: Io, te e Puccia vs Papa Chango e Chimango

Postepay Parco Gondar: Io, te e Puccia vs Papa Chango e Chimango

Gallipoli - Ritorna mercoledì 24 agosto al Postepay Sound Parco Gondar di Gallipoli il "Peroni Forte Fest", che questa volta ospita sul palco del Welcome to Tijuana un inedito mashup tra le sonorità dei Papa Chango e quelle di Io Te e Puccia, due delle band più scatenate del Salento che, formate dallo stesso centro nevralgico di musicisti, si differenzia per stile e genere dedicando i loro sound all'inconfondibile patchanka di Manu Chao e al taglio più folk delle loro riproposizione in chiave contemporanea dei grandi classici della canzone salentina e non. 

Con un esplosivo show, Io Te e Puccia, la band capitanata da Marco Perrone, alias Puccia, cantante e fisarmonicista degli Après La Classe, coinvolgerà il pubblico in uno spettacolo dal taglio decisamente più folk, riproponendo in chiave contemporanea i grandi classici della canzone salentina e non, passando dal grande Bruno Petrachi, al tango di Piazzolla, dal poliedrico Renzo Arbore al suo maestro Pino Zimba. Mente e cuore della formazione è Marco Perrone, conosciuto dal grande pubblico come Puccia, cantante e fisarmonicista degli Après La Classe, band attiva sul territorio nazionale dal 1996. Autore di brani come "Mammalitaliani" e "La luna cadrà", con cui raggiunge i primi posti nelle classifiche italiane, Puccia mette in scena un nuovo progetto dal taglio decisamente più folk.

L'incontro/scontro sarà con i Papa Chango, una superband con alcuni musicisti tra i più apprezzati nel Salento e in Italia, con altrettante inclinazioni e attitudini musicali: oltre a Cesko (tastiere e sinth) e Puccia (voce) degli Après La Classe, Manu Pagliara dei Bundamove (chitarra), Mike Minerva dei Bundamove (basso), Gianmarco Serra degli Après La Classe (batteria), Gabriele Blandini dei Manu Chao & La Ventura e Bundamove (tromba) e Gianluca Ria dei Manu Chao & La Ventura e Vudz (trombone). La band, che ha già all’attivo numerose e strepitose esibizioni sui palchi di tutta Italia, darà vita a uno spettacolo pirotecnico dedicato all’artista francese, alle sue canzoni e alla sua inconfondibile patchanka. Rock, ska, reggae, un mix di generi musicali e lingue che difficilmente faranno tenere i piedi per terra. 

Special guest della serata, Chimango con la sua rumba a diventare protagonista sul palco, dove chitarre rumbere e gitane si mescolano con percussioni cubane e sezioni di fiati salsere, senza dimenticare richiami al reggae. Una mescolanza di generi che si è sviluppata, tra l’altro, con l’aiuto di molti musicisti della scena barcellonese: Manu Chao, Tonino Carotone, Chamito Reyes e Anouk Chauvet partecipano all’album prestandosi a preziosi duetti, e lo stesso vale per la fisarmonica di Joan Garriga direttamente da Dusminguet e La Troba Kung Fu, dalla chitarra di Madjid Fahem – chitarrista di Manu Chao – e le percussioni di Gerard “Chalart 58?, già batterista del gruppo di Manu Chao e ora perno ritmico de la Kinky Beat.

Ad alternarsi poi sul palco i dj set di Kooloometoo e Hearth On Fire.

Start ore 22:00 - Ingresso gratuito.

Info: 327 821 5783 - www.parcogondar.com – https://www.facebook.com/PostepaySoundParcoGondar.


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "CULTURA E SPETTACOLO"
22 Ottobre 2017 - Nardò

Nardò - Nuovi imperdibili appuntamenti con la cover band di Luciano Ligabue “Figli di Rock 'n' Roll”. Venerdì 27 ottobre il gruppo si...

08 Ottobre 2017 - Lecce

Lecce - Di Roberta Apos, nota hair stylist salentina, ne abbiamo sentito parlare a lungo. Nel corso del tempo stile e professionalità l’hanno...

07 Ottobre 2017 - Salento

Salento - Domenica 8 ottobre tornano i live al Gianna Rock Cafè di Veglie (via Fratelli Bandiera), con la band Figli di Rock 'n' Roll. Nel corso della...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner