Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Domenica, 19 novembre 2017 - Ore 20:49

"What about love", Insintesi al Babilonia

"What about love", Insintesi al Babilonia

Melendugno - La musica tra tradizione e ritmi urbani. Questi gli ingredienti del nuovo ep degli Insintesi, il duo leccese di dj/producer Francesco Andriani de Vito e Alessandro Lorusso, uscito a luglio 2016 che contiene due brani “What about love” cantato in inglese e dialetto salentino da Miss Mykela, storica voce degli Insintesi, e “Quandu ni dai lu core”, versione interamente in dialetto salentino cantata da un’altra storica voce del tacco d’Italia, La Marina.  

Il nuovo Ep verrà presentato mercoledì 27 luglio alle ore 22.00 nel suggestivo locale sul mare Babilonia a Sant'Andrea nel Porticciolo S.Andrea.

Gli Insintesi scelgono di presentare questa doppia versione su una base che si rifà a sonorità jungle e roots/reggae e di sposare inglese e dialetto per quella loro visione contemporanea che li caratterizza, legata alla musica anni 90 che unisce caratteri urbani e europei con quelli del territorio.

Da sempre attenti alle realtà artistiche locali e internazionali, gli Insintesi hanno scelto di affidare la grafica della copertina dell’ep a Chekos, uno street artist salentino di talento, questa collaborazione palesa il legame tra realtà artistiche differenti legate da un comune senso urbano; l'ep è stato mixato e registrato nell'Insintesi dub studio di Lecce ed è autoprodotto. 

Prossime date del tour: 

- Playgree Festival - sabato 30 luglio Costa San Bernardo (Pz)

- Soul Rebels - giovedì 4 agosto al Parco Gondar di Gallipoli (Le)

Biografia Insintesi

Insintesi nascono nel 1998 a Lecce, da subito la loro musica fa riferimento alle sonorità del dub, del reggae e della jungle music.

Dopo aver realizzato una serie di remix per svariati producer del circuito dub, elettronico ed house, gli Insintesi pubblicano “Salento in dub” (AnimaMundi, 2010) che inaugura il world groove salentino, una moderna sintesi di jungle, dub e world music. Un linguaggio moderno e personale con cui Francesco Andriani de Vito e Alessandro Lorusso filtrano la musica del territorio (pizzica, reggae, balkan) attraverso le tecniche e i ritmi del dub, reinterpretando brani di artisti tra i più significativi del Salento come i Sud Sound System, Salentorkestra, Opa Cupa e Après la Classe, e producendone di nuovi con la partecipazione delle voci di Anna Cinzia Villani, Treble, Alessia Tondo e Papa Gianni. Il disco è oggi tra i più venduti e apprezzati della nuova scena musicale salentina.

Del 2011 è la pubblicazione per la collana Dub Conference su etichetta inglese (Universal Egg/Deep Root), label di riferimento del dub europeo che fa capo a Neil Perch, leader degli Zion Train, del vinile "Intenser dub/The big wheel". Per gli Insintesi questa pubblicazione costituisce un grande riconoscimento che li ha catapultati nel circuito dub internazionale. Dal 2011 il duo inizia a suonare non solo in Italia, ma anche in altre nazioni come Inghilterra, Francia, Germania, Belgio, Ungheria, Austria.

Nel 2012 con Fimmene in dub (AnimaMundi) gli Insintesi continuano sullo stesso solco dell'album precedente ma concentrando le sperimentazioni sulla vocalità popolare femminile. L'album è inoltre un collettore di musicisti salentini di alto spessore artistico che affiancano gli Insintesi in questo progetto: Enza Pagliara, Anna Cinzia Villani, Maria Mazzotta (Canzoniere Grecanico Salentino), Raffaella Aprile, Miss Mykela, Papet Jali (storico mc del gruppo francese Massilia Sound System).

Roots'n'Culture è un ep degli Insintesi, prodotto da Elastica Records, nel febbraio 2014. Il duo leccese di dj/producer spinge la sperimentazione sul versante dance ed elettronico.

Nel 2015 esce Antitaranta su label Elastica Records, in distribuzione digitale. L’ep contiene due nuovi brani “Don’t get dub” e “Antitaranta” con sound originali in chiave bass music con riferimenti al roots reggae giamaicano e alle sonorità della pizzica salentina.


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "CULTURA E SPETTACOLO"
16 Novembre 2017 - Lecce

Lecce - Spazio ai giovani autori italiani alla Città del Libro di Campi Salentina. In occasione della XXII edizione della rassegna letteraria...

10 Novembre 2017 - Monteroni Di Lecce

Monteroni Di Lecce - Nuovo imperdibile appuntamento con la cover band di Luciano Ligabue “Figli di Rock 'n' Roll”. Venerdì 17 novembre il gruppo si...

03 Novembre 2017 - Lecce

Lecce - RADICI - Pizzicheria Salentina organizza - per il nono anno consecutivo - l’edizione romana del “San Martino Salentino”. Un evento,...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner