Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Domenica, 20 agosto 2017 - Ore 21:24

I vini del Duca Carlo Guarini al Niurumaru Festival nel Salento

I vini del Duca Carlo Guarini al Niurumaru Festival nel Salento

Salento - Appuntamento da non perdere con i vini dell’Azienda Agraria Duca Carlo Guarini, che si potranno degustare all’interno del Niurumaru Festival 2016, tra gli eventi enogastronomici più attesi dell’estate salentina. Il festival itinerante del Negroamaro si svolgerà in cinque tappe, nelle più belle località del Salento. Si parte da Santa Maria di Leuca il 15 ,16 e 17 luglio, passando per la costa adriatica a Torre dell’Orso il 22, 23 e 24 luglio, poi per lo Ionio a Gallipoli il 29, 30 e 31, la magnifica Lecce l’8, 9 e 10 agosto, concludendo in bellezza con Otranto il 19, 20 e 21 agosto. Il visitatore seguirà un percorso sensoriale alla scoperta delle varie sfumature del vino, che saranno suddivise nelle aree vini rossi, vini rosati, vini bianchi e bollicine e potrà assaggiare il rosso Natívo, il rosato Campo di Mare, il bianco Taersìa e lo spumante  Piccolebolle.

L’Azienda Guarini, che da sempre punta al recupero e alla valorizzazione dei vitigni autoctoni, sarà presente con vini ottenuti da negroamaro in purezza, biologici certificati, come il Natìvo, il cui nome sottolinea la tipicità e la naturale appartenenza al territorio e il Campo di Mare, rosato da negromaro. Proporrà inoltre Taersìa, uno dei primi vini da negroamaro vinificato in bianco e Piccolebolle, il primo spumante da negroamaro, metodo Martinotti, completamente prodotto e spumantizzato in cantina, frutto di una specifica tecnica di coltivazione in campo e di un ottimo lavoro in cantina.  Campo di Mare, Taersìa e il rosso biologico Pìutri, saranno inoltre in gara per il Premio Niurumaru, che sarà assegnato al miglior vino rosso, rosato e bianco, da una giuria di esperti giornalisti nazionali e stranieri. 

L’Azienda Agraria Duca Carlo Guarini, nel cuore del Salento, è una realtà vitivinicola con più di 900 anni di storia e un esempio di accoglienza enoturistica d’eccellenza, in una cantina di fine ‘700. Negli ultimi undici anni ha trasformato in biologico tutta la produzione aziendale, mentre da sempre punta al recupero e alla valorizzazione dei vitigni autoctoni: Primitivo, Negroamaro e Malvasia nera. Oggi la famiglia Guarini continua a possedere nel Salento masserie e coltivare tenute per circa 700 ettari. I vigneti, che si estendono per 70 ettari, sono tutti concentrati nella tenuta di Pìutri, tra Brindisi e Lecce, nel comune di Torchiarolo. A Scorrano, a una trentina di chilometri da Lecce, è possibile degustare vini eccellenti nelle accoglienti salette con camino d’inverno e sotto un pergolato, in un giardino che profuma di aranci, d’estate. I padroni di casa guidano gli ospiti a visitare i luoghi del vino: a partire dall’antica barricaia all’interno di un frantoio ipogeo del ‘500, dove oggi si lasciano riposare i vini in piccole e grandi botti di rovere e si conservano le bottiglie delle varie annate. Per i Guarini essere vignaioli significa patrimonio da tutelare, terroir da valorizzare, cultura da condividere.


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "CULTURA E SPETTACOLO"
08 Agosto 2017 - Vernole

Vernole - Al Mediterraneo si fa baldoria in compagnia di "Midsummer Night", il party in notturna in programma mercoledì 9 agosto con start alle ore 23....

08 Agosto 2017 - Racale

Racale - Lo spettacolo di Giuseppe Cacioppo intratterrà il pubblico del Torre Suda Bar in occasione del ventesimo anniversario del noto locale della...

04 Agosto 2017 - Minervino Di Lecce

Minervino Di Lecce - Da Londra, torna in Salento l'originale swing gypsy caratterizzato dal suono dell'arpa. Due serate all'insegna della musica gypsy jazz col...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner