Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Mercoledì, 23 agosto 2017 - Ore 14:01

Musica, territorio & solidarietà, successo per il concerto della Swing Big Band

Musica, territorio & solidarietà, successo per il concerto della Swing Big Band

Lecce - «Siamo riusciti a unire, in un’unica e indimenticabile serata, la magia della musica, la bellezza del nostro territorio e la solidarietà, facendo sintesi tra alcune delle nostre eccellenze». 

Commenta così l’onorevole Nicola Ciracì (CoR), presidente del Conservatorio “Tito Schipa” di Lecce, l’ottima riuscita del concerto della “Swing Big Band”, andato in scena domenica scorsa presso Masseria Beneficio a Ceglie Messapica. 

Numerose e qualificate le presenze, su tutte quella del sottosegretario di Stato al Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, senatrice Angela D’Onghia, di Sua Eccellenza il prefetto di Brindisi, Annunziato Vardè, del questore Roberto Gentile, del comandante della compagnia carabinieri di San Vito dei Normanni, capitano Diego Ruocco. 

Nel corso della serata, condotta da Nicla Pastore e caratterizzata dalla frizzanti note dell’orchestra swing del “Tito Schipa” , è stata anche premiata la professoressa Flavia Gervasi, cegliese d’origine e docente di Musicologia presso l’università di Montreal in Canada. 

Sono poi state assegnate all’asta da un battitore d’eccezione, il giornalista Walter Baldacconi, una bottiglia di vino con etichetta unica, realizzata dall’artista Ercole Pignatelli e donata dal produttore Claudio Quarta, una stampa offerta dallo storico locale Michele Ciracì e una ceramica messa a disposizione da Nicola Fasano di Grottaglie. 

L’intero ricavato dell’iniziativa è stato devoluto all’Unità operativa complessa di Oncologia dell’ospedale “Antonio Perrino” di Brindisi, diretta dal professor Saverio Cinieri. 

«Il considerevole successo ottenuto – conclude Ciracì – e l’affluenza di pubblico, la maggior parte del quale qualificato, ci conferma, qualora ce ne fosse bisogno, che la strada intrapresa dal Conservatorio è quella giusta: riscontri come quello dell’altra sera non devono però farci adagiare sugli allori, ma essere da sprone per continuare a seguire la via maestra della cultura, della bellezza e dell’eccellenza, coniugando la nostra arte alle peculiarità di un territorio che attende solo di essere valorizzato a dovere». 


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "CULTURA E SPETTACOLO"
08 Agosto 2017 - Vernole

Vernole - Al Mediterraneo si fa baldoria in compagnia di "Midsummer Night", il party in notturna in programma mercoledì 9 agosto con start alle ore 23....

08 Agosto 2017 - Racale

Racale - Lo spettacolo di Giuseppe Cacioppo intratterrà il pubblico del Torre Suda Bar in occasione del ventesimo anniversario del noto locale della...

04 Agosto 2017 - Minervino Di Lecce

Minervino Di Lecce - Da Londra, torna in Salento l'originale swing gypsy caratterizzato dal suono dell'arpa. Due serate all'insegna della musica gypsy jazz col...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner