Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Domenica, 20 agosto 2017 - Ore 23:17

"Saperi e Sapori del Salento 2016": ecco i vincitori

"Saperi e Sapori del Salento 2016": ecco i vincitori

Ugento - Grande successo per la IX edizione di Saperi e Sapori del Salento 2016, la gara di regolarità classica per auto d’epoca che rientra nel calendario Asi (l’Automotoclub Storico Italiano) e che è organizzata dall’Automotoclub Messapia di Ugento.

Il tour del Salento a bordo dei gioielli d’epoca, quest’anno, ha visto la partecipazione di 46 esemplari provenienti da ogni parte d’Italia, che hanno girato allegramente per il Salento, contendendosi lo scettro di vincitore in 5 prove di regolarità: la prima prova di abilità si è svolta vicino al centro storico di Lecce, in via San Francesco d’Assisi, intorno alla Villa Comunale cittadina. Lo start delle auto, svoltosi venerdì in piazza Sant’Oronzo, è stato un momento di grande partecipazione da parte di cittadini e turisti e di condivisione all’insegna dell’amarcord, grazie agli aneddoti sulla storia del motorismo d’antan raccontati da Claudio Piccinno, uno dei fondatori del Messapia, e alle battute del giornalista sportivo Bruno Conte.

Sabato, la seconda prova di abilità ha avuto come teatro della sfida Santa Maria di Leuca, splendida perla simbolo dell’incontro dei due cristallini mari del Salento, Ionio e Adriatico. Terza e quarta prova si sono svolte a Presicce, eletta “Borgo più bello d’Italia 2015”: all’arrivo, i partecipanti sono stati accolti dall’amministrazione comunale e dallo Iat nel giardino pensile del borgo, unico del Salento, con una splendida offerta di frutta e dolci tipici, a testimonianza del grande valore che il Salento ha sempre sentito di dare all’ospite.

Domenica, infine, sono stati gli splendidi ulivi secolari della Masseria Melcarne a ospitare l’ultima prova di regolarità, dopo la quale si è giunti alla tanto attesa premiazione. Dopo di che, gli ospiti hanno potuto fruire di una straordinaria degustazione di olio e ricette tipiche, culmine di una 3 giorni che ha fatto affermare a tutti i partecipanti di Saperi e Sapori del Salento di lasciare a malincuore una terra così generosa e madre di gente tanto accogliente.

Il vincitore assoluto dell’edizione 2016 di Saperi e Sapori del Salento è Claudio Baviera, con la Fiat 1100 del 1953. Il secondo posto è stato conquistato da Ermes Paparoni, con la Lancia Fulvia Coupè Rally del 1969, mentre il terzo è andato a Ruggero Nicolosi, con l’Alfa Romeo 2600 Sprint del 1964. Seguono, rispettivamente al quarto e quinto posto, Roberto Pompili, con la Singer Le Mans Sport del 1934 e Pietro De Marco, con la Jaguar XK 120 SE del 1954.

Nel Raggruppamento Post Vintage il primo classificato è Roberto Pompili, mentre il secondo posto è andato ad Antonio Verzera, con la Fiat 508 del 1938; terzo posto a Giuseppe Munno, con la Singer Le Mans del 1935.

Nel Raggruppamento Classic primo posto di Claudio Baviera, secondo posto a Pietro De Marco e terzo ad Antonio Paturzo.

Nel Raggruppamento Post Classic primo e secondo posto sono stati conquistati da Ermes Paparoni e Ruggero Nicolosi, mentre il terzo classificato è stato  Ezio Del Console, con la Triumph TR4 del 1963.

Nel Raggruppamento Modern ha svettato la classifica la Maserati Spyder 2800 del 1990 di Antonio Puliafito, seguita al secondo posto dalla Mercedes Benz 350 SL del 1971 di Salvatore Chiappetta. Terzo posto per Giovanni Angela, con la Triumph TR6 del 1973.

Gare sportive, passione per i motori, bellezze paesaggistiche e naturalistiche, enogastronomia tipica, ma anche tanta solidarietà: quest’anno il club Messapia ha organizzato una serata di beneficienza al Teatro Romano, il cui ricavato è stato devoluto al gruppo teatrale salesiano “Li Scumbenati”, che da anni si occupa del reinserimento sociale dei giovani diversamente abili, attraverso il teatro e la poesia.

L’Automotoclub Messapia di Ugento è un ente federato Asi (Automotoclub Storico Italiano), insignito per 3 volte del prestigioso riconoscimento della “Manovella d’Oro”, la più alta onorificenza cui un club ASI può aspirare, che  premia gli sforzi e i sacrifici di uno staff affiatato e capace, che negli anni ha maturato esperienza e competenza e si è dedicato alla valorizzazione del nostro territorio. Uno staff, quello del club ugentino, composto da Antonio Pappalardo, Dario Colonna, Pippo Belfiore, Silvana Congedo, Tonino Benincasa, Luigi Primiceri, alla cui guida c’è il Presidente, Massimo Carrozzo.

“Saperi e Sapori del Salento” 2016 è stata patrocinata dal Comune e della Provincia di Lecce e dai Comuni di Presicce e Castrignano del Capo.


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "CULTURA E SPETTACOLO"
08 Agosto 2017 - Vernole

Vernole - Al Mediterraneo si fa baldoria in compagnia di "Midsummer Night", il party in notturna in programma mercoledì 9 agosto con start alle ore 23....

08 Agosto 2017 - Racale

Racale - Lo spettacolo di Giuseppe Cacioppo intratterrà il pubblico del Torre Suda Bar in occasione del ventesimo anniversario del noto locale della...

04 Agosto 2017 - Minervino Di Lecce

Minervino Di Lecce - Da Londra, torna in Salento l'originale swing gypsy caratterizzato dal suono dell'arpa. Due serate all'insegna della musica gypsy jazz col...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner