Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Giovedì, 24 agosto 2017 - Ore 08:48

Gli altri utenti stanno guardando:

Camden live al Portobello per #surtobewild

Camden live al Portobello per #surtobewild

Gallipoli - Prosegue con successo la stagione di musica dal vivo del Portobello Caffè&co nella splendida location di Baia Verde a Gallipoli, ad un passo dal mare.

Nell'ambito della rassegna domenicale #surftobewild, concerti e aperitivo, domenica 19 giugno alle 18 approdano al Portobello i Camden, che nascono con l'intento di rendere omaggio alla musica inglese dagli anni '60 ai giorni nostri, in chiave acustica. La band, che si è esibita in Italia e nel Regno Unito, ed ha all'attivo importanti riconoscimenti, è composta da Massimo Munitello al basso, Ester Ambra Giannelli, chitarra e voce, Gabriele Turso alla batteria.

Faranno ascoltare i loro successi e, in particolare, i brani del secondo cd, Album Giallo: "Un lavoro dedicato al colore che indica la capacità di fare delle scelte e di assumersi la responsabilità di ciò che ne consegue, non contiene nessuno dei filtri imposti nel precedente disco, ovvero la lingua inglese nei testi e una certa serenità nel sound.", fanno sapere i musicisti, che sottolineano la volontà di raccontare "il punto di vista di chi, a trent’anni o poco meno, ancora ha gli occhi sufficientemente aperti sia per sognare che per guardare in faccia a questa realtà che spesso delude e, in quest’ottica, lascia che la distorsione non venga applicata sulla propria mente, ma sulla chitarra e sul basso per fare ancora più rumore.".

Il sogno inglese della band ha ispirato ogni singola nota e parola, ora la decisione di utilizzare la lingua italiana nei testi ha permesso ai Camden di stringere collaborazioni per rinnovare i precedenti singoli, con il contributo del cantautore tranese Nicola “Cera Lacca” Landriscina, e di sperimentare il connubio tra distorsori e recitazione post - punk, con il rapper Giulio “Nomea” Falconieri spiana la strada a tutto l’album.

Una bella occasione, dunque, per gustare musica live dopo il bagno pomeridiano nello jonio.

Appuntamento a partire dalle ore 18, si saluta il tramonto del sole a ritmo di musica!

Ingresso libero. Infoline 3931370892 - 3489369386.


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "CULTURA E SPETTACOLO"
08 Agosto 2017 - Vernole

Vernole - Al Mediterraneo si fa baldoria in compagnia di "Midsummer Night", il party in notturna in programma mercoledì 9 agosto con start alle ore 23....

08 Agosto 2017 - Racale

Racale - Lo spettacolo di Giuseppe Cacioppo intratterrà il pubblico del Torre Suda Bar in occasione del ventesimo anniversario del noto locale della...

04 Agosto 2017 - Minervino Di Lecce

Minervino Di Lecce - Da Londra, torna in Salento l'originale swing gypsy caratterizzato dal suono dell'arpa. Due serate all'insegna della musica gypsy jazz col...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner