Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Martedì, 21 novembre 2017 - Ore 11:25

Acustica: Eco Suoni e Tradizioni, tutto pronto per l’evento

Acustica: Eco Suoni e Tradizioni, tutto pronto per l’evento

Lecce - Fervono i preparativi per Acustica. Eco Suoni e Tradizioni, la prima edizione dell’evento musicale a impatto ambientale zero nato da un’idea dell’Assessore all’Ambiente del Comune e che porterà nella notte del primo giugno la pizzica pizzica nelle strade del centro storico con un invasione di musica e balli della tradizione salentina.

Definiti da tempo i 4 percorsi attraverso cui i cortei musicali, accompagnati da ballerine di folklore, cantori, poeti e attori, partendo dalle porte storiche della città e dai viottoli delle cosiddette Giravolte, precisamente dal grande ficus alle spalle dell’ex Conservatorio di Sant’Anna, porteranno in piazza Sant’Oronzo, per mezzanotte circa, la grande tradizione della pizzica pizzica a suon di tamburelli, organetti e violini acustici; ora rimangono solo le consuete prove generali per il grande ensamble finale e i dettagli scenografici previsti nella centralina piazza e fatti di giochi di luce e particolari illuminazioni del monumento del Sedile.

Fortemente legata all’iniziativa di Acustica è la presentazione della nuova performance di Triace, lo storico progetto di musica popolare salentina fondato nel 2006 da Emanuela Gabrieli, Carla Petrachi e Alessia Tondo. La struttura musicale di tutto il repertorio del gruppo è stata interamente rivisitata per ottenere nuovi arrangiamenti più snelli e dinamici, tali da essere eseguiti in forma acustica e itinerante. Un bella sfida, insomma, anche per l’interazione con gli altri artisti e per la presenza di due special guest d’eccezione, le autorevoli Sorelle Gaballo. Quattro voci arcaiche, quattro timbri diversi, quattro modi di interpretare, ma un unico suono in un unico corpo per trasmettere amore, dolore, nostalgia, stati d’animo del canto popolare. Considerate tra gli ultimi cantori viventi della nostra terra le 4 sorelle rappresentano la tradizione orale del canto contadino, tramandato dalla madre, suonatrice di organetto, e dal padre agricoltore e cantore. Questi i protagonisti, insieme a Massimiliano De Marco e Giulio Bianco del percorso denominato Porta Napoli e che prende il via dall’omonimo monumento leccese, facendo tappa in Piazzetta Baglivi, presso la Chiesa Greca, all’ingresso di Palazzo dei Celestini e, poco prima di giungere in Piazza Sant’Oronzo, si fermerà in Piazzetta Castromediano.

Mercoledì 1 giugno a partire dalle ore 21,30 il centro storico della città verrà letteralmente invaso da musica e danze popolari attraverso 4 percorsi distinti che, partendo da Porta Napoli, dal ficus dell’Ex Conservatorio di Sant’Anna (Giravolte), da Porta Rudiae e da Porta San Biagio, attraverso tutto il centro storico, vedranno il passaggio e la sosta di diversi cortei musicali in cui la tradizione sonora salentina si intreccerà alla poesia, al teatro e alla danza. Una festa itinerante per le stradine della Lecce vecchia che raggiungerà l’apice con la ronda finale prevista intorno alla mezzanotte nella centrale Piazza Sant’Oronzo. É qui che i cantori, i musicisti, le ballerine, gli attori e i poeti dei cortei s’incontreranno con altri gruppi di musica popolare per dar vita ad una grande festa colorata a base di pizzica e tamburelli.

I PERCORSI:

Tutti gli itinerari porteranno quindi in Piazza S. Oronzo dove, dalle 23,45 inizierà la Ronda Finale intorno al famoso ovale e dove ai gruppi dei cortei si aggiungeranno altri artisti come Carlo “Canaglia” De Pascalis, Stella Grande, Kumpagnissi, Ariacorte, La Banda delle Zeppole e Li Strittuli.

Percorso Giravolte 

con Dario Muci e Rocco Nigro “SULU, UN UOMO DEL SUD – CANTI DI TERRA E DI MARE”:

Partenza ore 21.30 

Via Santa Maria Del Paradiso (alle spalle dell’Ex Conservatorio di Sant’Anna)

Via Dei Figuli

Via Ermenegildo Persone’

Piazzetta Delle Giravolte (Largo Di Via Delle Giravolte) PRIMA SOSTA

Via Dei Salice

Via Marco Basseo

Cortile Palazzo Turrisi SECONDA SOSTA

Via Guglielmo Paladini

Via Degli Ammirati

Vico Dei Sotterranei TERZA SOSTA

Via Degli Ammirati

Piazzetta Orsini QUARTA SOSTA

Piazzetta Vittorio Emanuele

Via  Giuspeppe Verdi

Via Alvino (Scalinata Chiesa S. Maria Delle Grazie) QUINTA SOSTA

Arrivo in Piazza Sant’Oronzo alle 23.30

Percorso Porta Napoli 

con Triace Trio Acoustic, ospiti Sorelle Gaballo, Massimiliano De Marco e Giulio Bianco “NU PASSARE CHIUI CANTANDU”: 

Partenza ore 21.30 

Porta Napoli

Via Principi Di Savoia

Piazzetta Baglivi PRIMA SOSTA

Piazzetta Chiesa Greca SECONDA SOSTA

Via Umberto I

Palazzo dei Celestini TERZA SOSTA

Piazzetta Castromediano QUARTA SOSTA

Arrivo in Piazza Sant’Oronzo alle 23.30

Percorso Porta San Biagio 

con Criamu “MUSICA TRADIZIONALE SALENTINA”:

Partenza ore 21.30 

Porta San Biagio

Via dei Perroni

Chiesa di San Matteo PRIMA SOSTA

Piazzetta Vittorio Emanuele (Piazzetta Santa Chiara) SECONDA SOSTA 

Arrivo in Piazza Sant’Oronzo alle 23.30

Percorso Porta Rudiae 

con “UCCIO ALOISI GRUPPU” 

Partenza ore 21.30 

Porta Rudiae

Via Libertini

Ex Conservatorio di Sant’Anna PRIMA SOSTA

Chiesa di Santa Teresa SECONDA SOSTA

Corso Vittorio Emanuele II

Piazza Duomo TERZA SOSTA

Chiesa di Sant’Irene QUARTA SOSTA

Arrivo in Piazza Sant’Oronzo alle 23.30.


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "CULTURA E SPETTACOLO"
16 Novembre 2017 - Lecce

Lecce - Spazio ai giovani autori italiani alla Città del Libro di Campi Salentina. In occasione della XXII edizione della rassegna letteraria...

10 Novembre 2017 - Monteroni Di Lecce

Monteroni Di Lecce - Nuovo imperdibile appuntamento con la cover band di Luciano Ligabue “Figli di Rock 'n' Roll”. Venerdì 17 novembre il gruppo si...

03 Novembre 2017 - Lecce

Lecce - RADICI - Pizzicheria Salentina organizza - per il nono anno consecutivo - l’edizione romana del “San Martino Salentino”. Un evento,...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner