Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Giovedì, 23 novembre 2017 - Ore 19:38

Sine Corde il nuovo album di Valerio Daniele

Sine Corde il nuovo album di Valerio Daniele

Lecce - None none nanna è il video clip con i disegni dell'artista salentino Egidio Marullo che ancticipa l'uscita di Sine corde ballate salentine d'altro tempo il nuovo album di VALERIO DANIELE.

Il video clip d'arte, una sorta di racconto di formazione, accarezza il tema del doppio con delicatezza e profondità,  

immergendosi in atmosfere oniriche ottenute grazie ai disegni di Egidio Marullo in tecnica mista acquerello e grafite.

Chitarre e glockenspiel: Valerio Daniele

Voce: Alessia Tondo

Disegni e regia di Egidio Marullo

Montaggio di Lucio Toma ed Egidio Marullo 

None none nanna anticipa l'uscita domenica 15 maggio dell'album Sine corde. Ballate salentine d'altro tempo di Valerio Daniele, 

prodotto da AnimaMundi Musica con il sostegno di Puglia Sounds Record 2016  

con le voci di 

Enza Pagliara, Alessia Tondo, Dario Muci, Emanule Licci, Rachele Andrioli e Ninfa Giannuzzi 

(AnimaMundi Musica 2016)

disponibile su www.suonidalmondo.com 

Una visione del Salento slegata dal tempo che preferisce la scrittura all’arrangiamento, l’astrattismo al descrittivismo, la percezione alla spiegazione. Ieri oggi e domani coincidono e confondono ciclicamente i propri destini tra chitarre oniriche e voci appassionate 

Il pensiero che dà vita a Sine corde è profondo. Uno sguardo disincantato e intimo sulla situazione attuale del Salento, attraverso alcune delle più belle ballate di questa terra, liberate dalla solita retorica musicale che specie negli ultimi anni ha svilito il significato stesso della tradizione a favore di un confuso e pericoloso discorso identitario, degenerazione dell'autentico slancio di recupero della propria storia “povera” iniziato nei primi anni '90.

Nasce così per Valerio Daniele la necessità di affrontare questo repertorio in intimità, con pochi compagni al fianco per interpretare 11 canti, quasi tutti tradizionali ma poco presenti nella discografia attuale, e in alcuni casi mai comparsi in un disco di riproposta. Accanto e intorno alle oniriche chitarre acustiche ed elettriche di Daniele ci sono alcune delle voci più intense e rappresentative del Salento, come Enza Pagliara, Alessia Tondo (Canzoniere Grecanico Salentino), Dario Muci, Emanule Licci (Ghetonìa, Canzoniere Grecanico Salentino), Rachele Andrioli e Ninfa Giannuzzi. A loro si aggiungono i colori trasfiguranti e le suggestioni sonore di Giorgio Distante, Roberto Gagliardi e Marco Stanislao Spina.

Gli arrangiamenti sono dello stesso Daniele, in una forma che, come sempre nello stile del musicista salentino, rifugge la strada maestra per esplorare altre possibilità espressive e altri piani di lettura della tradizione.


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "CULTURA E SPETTACOLO"
23 Novembre 2017 - Copertino

Copertino - La tredicesima edizione del “Campionato Interregionale di Danze Sportive e Artistiche” vedrà tra i protagonisti i numerosi...

16 Novembre 2017 - Lecce

Lecce - Spazio ai giovani autori italiani alla Città del Libro di Campi Salentina. In occasione della XXII edizione della rassegna letteraria...

10 Novembre 2017 - Monteroni Di Lecce

Monteroni Di Lecce - Nuovo imperdibile appuntamento con la cover band di Luciano Ligabue “Figli di Rock 'n' Roll”. Venerdì 17 novembre il gruppo si...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner