Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Lunedì, 23 ottobre 2017 - Ore 02:38

"La maledizione di Toledo" alla Tipografia del Commercio

"La maledizione di Toledo" alla Tipografia del Commercio

Lecce - Il 20 aprile gli spazi espositivi della storica Tipografia del Commercio di Alberto Buttazzo, saranno l’ideale cornice dell’ultimo romanzo del giornalista e scrittore Giuseppe Pascali “La maledizione di Toledo”, Lupo editore. 

Un romanzo storico dalle tinte forti, ambientato nella regione spagnola della Navarra, all’epoca della caccia alle streghe che tormentò i borghi di Zugarramurdi e Urdax culminando nel novembre 2010 con il più grande autodafé della storia dell’Inquisizione spagnola, quello di Logroňo. La maledizione è quella che Maria De Onega, bruciando sul rogo, lancia al Cardinale Medina, Grande Inquisitore, ma il cui avverarsi si rivelerà anche la redenzione del prelato dalla sua superba crudeltà. 

Puntuale anche questa volta la precisa ricostruzione storica e l’equilibrio tra storia ed invenzione come nella migliore tradizione che riconosce Manzoni come capostipite, di cui Giuseppe Pascali dimostra di aver assimilato, personalizzandola, la lezione.

I Protagonisti Isabel e Medina, personaggi di fantasia, i cui destini si intrecciano per oscuri disegni, sono tra loro complementari. Isabel giovane dolce popolana, dagli splendidi capelli rossi, è una raffinata ricamatrice e crea trine di delicata incomparabile bellezza. Il suo semplice sereno destino di sposa e madre viene sconvolto dalle trame del potere e dai terrori del Cardinale, superbo, arrogante, superstizioso, convinto della sua missione purificatrice che si circonda di bellezza negli arredi e negli abiti come simboli del suo indiscutibile potere. Anche la natura non è nel romanzo puro sfondo, ma si presenta con la bellezza di un notturno, in un bosco accogliente, nel verde profumo delle piante, dalle misteriose virtù, in un temporale- simbolo-presagio. 

Un libro da consigliare anche per capire un’epoca nell’incommensurabile piacere della lettura

Dialogano con l’autore il Professor Maurizio Nocera e Lucia Buttazzo. Reading di letture scelte a cura di Massimo Romano.

Ingresso libero

Per  Info: 346.3753696 ; tipografiadelcommercio@gmail.com.


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "CULTURA E SPETTACOLO"
22 Ottobre 2017 - Nardò

Nardò - Nuovi imperdibili appuntamenti con la cover band di Luciano Ligabue “Figli di Rock 'n' Roll”. Venerdì 27 ottobre il gruppo si...

08 Ottobre 2017 - Lecce

Lecce - Di Roberta Apos, nota hair stylist salentina, ne abbiamo sentito parlare a lungo. Nel corso del tempo stile e professionalità l’hanno...

07 Ottobre 2017 - Salento

Salento - Domenica 8 ottobre tornano i live al Gianna Rock Cafè di Veglie (via Fratelli Bandiera), con la band Figli di Rock 'n' Roll. Nel corso della...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner