Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Domenica, 19 novembre 2017 - Ore 20:50

Premiazione concorso scolastico con Serena Dandini

Premiazione concorso scolastico con Serena Dandini

Copertino - Si terrà sabato 16 aprile alle ore 18 la cerimonia di premiazione della V edizione del concorso regionale di arte e poesia “Gianserio Strafella” indetto dall’istituto comprensivo 1° polo di Copertino, diretto da Angela Selvarolo. Quest’anno gli studenti sono stati invitati a confrontarsi con il tema “Nostra madre, nostra terra. L’arte e la bellezza salveranno il mondo”. Nel complesso hanno partecipato al concorso circa 30 scuole da tutta Puglia che hanno inviato 350 opere grafiche (disegni e fotografie) e 250 poesie.

Quest’anno la madrina della manifestazione sarà la conduttrice e autrice televisiva Serena Dandini. Gli altri ospiti dell’evento sono: lo scrittore Luca Bianchini, il giornalista Rai Alberto Matano, il cantautore Giovanni Caccamo, il magistrato Maurizio Saso, i musicisti Raffaele e Carla Casarano e William Greco e l’attore Ivan Raganato. Presenta la giornalista Valeria Blanco.

“Il tema di questa quinta edizione del concorso – ha spiegato la dirigente Angela Selvarolo in conferenza stampa – avrebbe dovuto ruotare attorno alla donna come elemento armonico nella società. I tragici fatti di Parigi e le domande rivolte dai ragazzi ci hanno convinto a riaprire il tema, per rendere il concorso un momento di riflessione sulle violenze e sui soprusi. Si è quindi pensato di reinterpretare il valore dell’arte come antidoto agli orrori che pensavamo di aver dimenticato. La scuola deve infatti consegnare un messaggio positivo alle nuove generazioni davanti alla barbarie di forze nefaste che cercano di distruggere i valori di libertà e democrazia faticosamente conquistati”.

“Il grande interesse dei ragazzi che hanno partecipato al concorso rispondendo al nostro input – ha detto l’organizzatrice e vicepreside, Carmelina Serio – è per noi la più grande soddisfazione. Le scuole hanno lavorato sinergicamente e questo ci dice che l’obiettivo che ci eravamo prefissato è stato pienamente raggiunto”.

Tutti i lavori pervenuti, daranno vita a una mostra ospitata nel castello, che sarà inaugurata sempre sabato 16 alle ore 17 (La mostra sarà visitabile fino al 23 aprile negli orari di apertura del castello). Le poesie pervenute, invece, saranno pubblicate in un libro. La cerimonia sarà anche l’occasione per presentare il libro “Voci d’ulivo”, che raccoglie le opere dei ragazzi premiati lo scorso anno e che è stato autoprodotto dalla scuola con il supporto del “Bachelet” e “Don Tonino Bello” di Copertino.

Quest’anno è stato anche istituito un premio speciale, dedicato alla memoria di Gianmarco Soli, uno studente dell’istituto prematuramente scomparso. Il premio sarà assegnato sulla base dei voti di una giuria di ragazzi del 1° Polo, del “Bachelet” e del “Don Tonino Bello”.

La giuria che ha valutato le opere è composta da:

Rosario Tornesello, giornalista

Antonio Prete, scrittore e critico letterario

Salvatore Sangiorgi, avvocato

Carmelina Serio, vicepreside

Cecilia Cagnazzo, insegnante

Pantaleo Rosato, insegnante

Francesco Gaballo, insegnante

Questo il programma della giornata di sabato: 

ore 17: Taglio del nastro della mostra con il sindaco Sandrina Scito, la dirigente Angela Selvarolo e la madrina dell’evento, Serena Dandini

ore 18: Cerimonia di premiazione con Serena Dandini, Alberto Matano, Luca Bianchini, Giovanni Caccamo, Maurizio Saso, Raffaele Casarano, Carla Casarano, William Greco, Ivan Raganato. Presenta Valeria Blanco.

Al concorso è abbinato il convegno sul tema “Nostra madre, nostra terra. L’arte e la bellezza salveranno il mondo” che sarà ospitato sabato 23 aprile nel castello di Copertino alle ore 9. Previsti gli interventi della dirigente Angela Selvarolo; di Carmelina Serio, organizzatrice dell’evento; del professor Antonio Prete, scrittore; di titti Tornesello, primario di Oncologia pediatrica al “Fazzi” di Lecce, Pino De Luca, etnogastronomo e Federica Nestola, studentessa del Liceo linguistico “Don Tonino Bello”.


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "CULTURA E SPETTACOLO"
16 Novembre 2017 - Lecce

Lecce - Spazio ai giovani autori italiani alla Città del Libro di Campi Salentina. In occasione della XXII edizione della rassegna letteraria...

10 Novembre 2017 - Monteroni Di Lecce

Monteroni Di Lecce - Nuovo imperdibile appuntamento con la cover band di Luciano Ligabue “Figli di Rock 'n' Roll”. Venerdì 17 novembre il gruppo si...

03 Novembre 2017 - Lecce

Lecce - RADICI - Pizzicheria Salentina organizza - per il nono anno consecutivo - l’edizione romana del “San Martino Salentino”. Un evento,...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner