Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Mercoledì, 22 novembre 2017 - Ore 17:44

Tra il mirto e la bandiera, le poesie di Stefano Minerva

Tra il mirto e la bandiera, le poesie di Stefano Minerva

Monteroni Di Lecce - Questa sera alle ore 19.00, presso Hopera Space-Laboratorio Urbano a Monteroni di Lecce, si svolgerà la presentazione della prima silloge poetica di Stefano Minerva dal titolo “Fra il mirto e la bandiera” (con presentazione di Michele Emiliano e prefazione di Fausto Raciti) pubblicata per i tipi di Edizioni Esperidi (dicembre 2015).

Dialoga con l’Autore Giacomo Toma, avvocato; declamerà alcune poesie l’attrice Ilaria Carlucci.

Sarà presente l’editore Claudio Martino.

L’evento è organizzato in collaborazione con l’Associazione culturale Hopera.

Il volume. “Al Salento, che ho nel cuore. Alla Politica, che ho nell’anima”: così, in modo accorato e spontaneo, scrive il giovane Minerva nella dedica posta al principio della sua prima opera poetica. Terra e Politica, le tematiche principali di queste poesie, sono estremamente collegate nella vita quotidiana dell’Autore tanto da diventare vessillo ed obiettivo della attività politica dello stesso. Profumi di terra e di salsedine si mischiano a parole di coraggio ed ardore, dense di senso civico di un nuovo patriottismo: su tutto si eleva la speranza e il desiderio del Bello e del Buono. 

L’autore. Stefano Minerva (Nardò 1986) cresce a Gallipoli dove vive un rapporto stretto con la natura: il mare e la campagna sono le sue seconde case. A dodici diventa baby sindaco della città ionica e si appassiona alla politica. Si diploma al liceo classico “Q. Ennio” di Gallipoli con il massimo dei voti con una tesina sul Salento e successivamente si iscrive alla Facoltà di Giurisprudenza dell’Università del Salento, che lo vedrà protagonista come rappresentante degli studenti, ricoprendo dal 2009 al 2011 anche la carica di senatore accademico (nel 2011 sarà l’unico rappresentante del CURC-Comitato Universitario Regionale di Coordinamento). Nel 2004, a Gallipoli, fonda la sinistra giovanile divenendone segretario cittadino; nel 2008 è fra i fondatori del PD e dei giovani democratici (di cui sarà segretario provinciale dal 2009 al 2012) e, lo stesso anno, viene chiamato in segreteria nazionale con la carica di responsabile nazionale “Mezzogiorno e Saperi”. Nel 2014 viene promosso a responsabile nazionale dell’Organizzazione dei giovani democratici e si candida alle elezioni europee con il PD, per la circoscrizione sud, raccogliendo oltre 60.000 preferenze. Dal settembre 2014 al maggio 2015 è il responsabile regionale dei comitati spontanei per Michele Emiliano. Stefano attualmente vive a Gallipoli, dove gestisce con i suoi fratelli una piccola attività turistica ma i suoi impegni politici lo portano di frequente a girare il Salento e l’Italia. Il profondo legame con la terra d’origine (suona il tamburello e si definisce un meridionalista) e le passioni dell’infanzia (la caccia, la pesca e la politica) sono, in questa sua prima raccolta, i temi che ama cantare nelle sue poesie.


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "CULTURA E SPETTACOLO"
16 Novembre 2017 - Lecce

Lecce - Spazio ai giovani autori italiani alla Città del Libro di Campi Salentina. In occasione della XXII edizione della rassegna letteraria...

10 Novembre 2017 - Monteroni Di Lecce

Monteroni Di Lecce - Nuovo imperdibile appuntamento con la cover band di Luciano Ligabue “Figli di Rock 'n' Roll”. Venerdì 17 novembre il gruppo si...

03 Novembre 2017 - Lecce

Lecce - RADICI - Pizzicheria Salentina organizza - per il nono anno consecutivo - l’edizione romana del “San Martino Salentino”. Un evento,...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner