Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Mercoledì, 22 novembre 2017 - Ore 21:29

"Un Paese ci vuole tour", Dimartino alle Officine Cantelmo

"Un Paese ci vuole tour", Dimartino alle Officine Cantelmo

Lecce - Sabato 12 marzo (ore 22 - ingresso 8 euro, 5 euro ridotto studenti universitari fino alle 22.30) alle Officine Cantelmo di Lecce fa tappa “Un Paese ci vuole tour", viaggio live del cantautore siciliano Dimartino che dopo aver portato i brani del suo ultimo lavoro nei più suggestivi paesi d’Italia, torna a raccontare le storie racchiuse nell’ultimo album in tutto il paese. Un concerto come sempre, in trio, con al basso e alla voce Dimartino, Angelo Trabace al piano e Giusto Correnti alla batteria. Un live rinnovato nella ritmica e negli arrangiamenti rispetto al lavoro da studio; potente e dinamico per impronta musicale e impatto scenico. In apertura spazio al cantautore leccese Raffaele Vasquez che presenterà, tra gli altri, i brani del suo recente album Me (Workin' Label). 

“Niente da dichiarare", il terzo singolo tratto da “Un paese ci vuole” (Picicca Dischi/Sony Music), sarà in rotazione radiofonica dall'11 marzo. Una canzone quanto mai attuale in un’Europa in cui il trattato di Schengen vacilla di fronte al problema dei migranti. Sicuramente il brano più “politico” del disco, è un canto liberatorio che cresce in intensità dalla prima all’ultima nota, un inno al viaggio che fa emergere forte l’utopia di un mondo senza limiti e frontiere. “Mi piaceva l’idea che in un disco in cui si parla di un luogo piccolo come il paese ci fosse un invito alla scoperta - afferma il cantautore - in un momento storico in cui le frontiere del mediterraneo assumono un carattere fortemente politico, ho voluto scrivere un pezzo che mettesse in discussione le leggi che regolamentano il viaggio ossia le dogane e i passaporti”. Parallelamente al lancio del singolo da Corato (venerdì 11) e Lecce (sabato 12) parte il nuovo tour.

In “Un paese ci vuole” le parole di Cesare Pavese sono prese in prestito per dare il titolo al disco e lasciano intuire fin da subito il filo rosso che unisce tutte le tracce: “Il paese inteso non solo come luogo geografico, ma soprattutto come condizione umana in estinzione – spiega Dimartino – quello che ti porti dentro ovunque tu vada, il paese necessario a conservare i ricordi”. L’album vede la collaborazione di Francesco Bianconi dei Baustelle, che con Dimartino ha scritto e interpretato Una storia del mare, e di Cristina Donà, che canta in I calendari. Nello scorso aprile è stato possibile ascoltare il disco in anteprima in 350 borghi d’Italia grazie a un’iniziativa che ha riscosso grande successo in rete: una web app che sfrutta la tecnologia della geolocalizzazione creata appositamente per l’occasione ( copyright Marco Zanobini). “Un paese ci vuole” arriva dopo “Cara maestra abbiamo perso” (2010), Sarebbe bello non lasciarsi mai ma abbandonarsi ogni tanto è utile (2012) e l’ep “Non vengo più mamma” (2013), lavori che hanno messo in luce le straordinarie qualità di scrittura di Dimartino, proiettandolo nel novero dei cantautori e degli autori più interessanti e del panorama italiano.


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "CULTURA E SPETTACOLO"
16 Novembre 2017 - Lecce

Lecce - Spazio ai giovani autori italiani alla Città del Libro di Campi Salentina. In occasione della XXII edizione della rassegna letteraria...

10 Novembre 2017 - Monteroni Di Lecce

Monteroni Di Lecce - Nuovo imperdibile appuntamento con la cover band di Luciano Ligabue “Figli di Rock 'n' Roll”. Venerdì 17 novembre il gruppo si...

03 Novembre 2017 - Lecce

Lecce - RADICI - Pizzicheria Salentina organizza - per il nono anno consecutivo - l’edizione romana del “San Martino Salentino”. Un evento,...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner