Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Domenica, 20 agosto 2017 - Ore 02:18

Koreja in India con "Il Pasto della Tarantola"

Koreja in India con "Il Pasto della Tarantola"

Lecce - Prosegue l'impegno internazionale di Koreja orientato a consolidare le reti culturali e ad esportare il nome della Puglia all'estero. Dal 7 al 12 marzo infatti, grazie al sostegno del Teatro Pubblico Pugliese - Internazionalizzazione della scena teatrale e coreutica pugliese 2015 - la compagnia torna in India con IL PASTO DELLA TARANTOLA, degustazione teatralizzata di prodotti tipici salentini. Due le tappe previste per un totale di 9 repliche. Primo appuntamento a Mumbai, la vecchia Bombay, dove Koreja é ospite del consolato Generale d'Italia. Mumbai è

la città più popolosa dell'India ed è la prima per densità di popolazione al mondo movimentando quasi la metà del traffico marittimo merci dell'India. Nei giorni successivi la compagnia farà tappa nella capitale ospite dell'Ambasciata Italiana a Nuova Delhi. Importantissimo centro culturale, la città è stata capitale mondiale del libro nel 2003. Delhi ha molte gallerie d'arte, inclusa la National Gallery of Modern Art, il Sahitya Kala Parishad e il Center for Contemporary Art. La città vanta numerosi centri di cultura indiana, i più notevoli dei quali sono il Triveni Kala Sangam e l'India International Center.

IL PASTO DELLA TARANTOLA

Degustazione teatralizzata di prodotti tipici salentini

Uno spettacolo di Koreja

Testi, video e regia Silvio Panini e Paolo Pagliani

Con Annachiara Ingrosso e Ottavia Perrone

Consulenza artistica Salvatore Tramacere

Realizzazione scenografie Mario Daniele

Molti pensano che il gusto sia l'unico senso veramente importante quando si mangia e si gode del piacere del cibo ma in realtà non è così. Durante l'assaggio si utilizzano tutti i cinque sensi: vista, udito, tatto, gusto e olfatto. L'allestimento dello spettacolo è costituito da una serie di postazioni per una degustazione individuale guidata; attraverso un ascolto in cuffia le attrici-cameriere accompagneranno lo spettatore-avventore alla scoperta dei sapori salentini, specchio e testimonianza della cultura da cui sono nati. Durante la performance sarà possibile degustare lampascioni, scapèce, pomodori secchi sott'olio, africani e vino negroamaro, tutti sapori da cui emerge la luce riverberante del Salento, la pietra tenera degli edifici barocchi, la condizione geografica della penisola salentina e il pellegrinaggio delle tarantolate, morse dal ragno soprattutto d'estate quando le donne erano più impegnate nel lavoro dei campi. Insomma cultura e colture, saperi e sapori uniti da un unico respiro che alimenta il miracolo di un territorio, il Salento, ricco di tradizione e di futuro.


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "CULTURA E SPETTACOLO"
08 Agosto 2017 - Vernole

Vernole - Al Mediterraneo si fa baldoria in compagnia di "Midsummer Night", il party in notturna in programma mercoledì 9 agosto con start alle ore 23....

08 Agosto 2017 - Racale

Racale - Lo spettacolo di Giuseppe Cacioppo intratterrà il pubblico del Torre Suda Bar in occasione del ventesimo anniversario del noto locale della...

04 Agosto 2017 - Minervino Di Lecce

Minervino Di Lecce - Da Londra, torna in Salento l'originale swing gypsy caratterizzato dal suono dell'arpa. Due serate all'insegna della musica gypsy jazz col...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner