Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Venerdì, 18 agosto 2017 - Ore 13:00

"Ti Vedo" di Mauro Bortone alla Tipografia del Commercio

"Ti Vedo" di Mauro Bortone alla Tipografia del Commercio

Lecce - Appuntamento mercoledì 2 marzo alle ore 18.30 nei suggestivi spazi della storica Tipografia del Commercio di Alberto Buttazzo per la presentazione del libro di Mauro Bortone “Ti Vedo” edito da Lupo editore. L’opera è l’esordio nel genere romanzo dell’autore, “giornalista per passione e cronista per necessità”, come si definisce, che ha al suo attivo anche una raccolta di poesie e un saggio.

Il romanzo rivela una scrittura esperta, flessibile nel suo declinarsi in nitide descrizioni, icastici e caustici commenti, dettagliato e perfino impietoso scavo interiore, attenta nell’esprimere sfumature di sentimento, di profondità e lirismo ed abile nel costruire atmosfere di attesa e di sottile raffinata suspense. Diviso in tre parti, scandite da brevi sottotitoli, quasi i capoversi di un saggio, che accompagnano lo scorrere degli eventi, il romanzo racconta di Riccardo, Marco, Arturo, Dario, tutti poco più che trentenni,  le cui vite si incrociano, unite insieme da un’esigenza di cambiamento che è ritorno per Riccardo, partenza per Marco, per Arturo uscita dal coma, dal tempo sospeso di Nebulandia popolata di fantasmi, dove è stato precipitato in seguito ad un incidente da lui stesso provocato, costato la vita ad un intera famiglia (quella di Silvia?). Con effetto di straniamento si scopre che Arturo è personaggio uscito dalla penna di Dario, detenuto, colpevole di aver ucciso la donna da sempre amata, carnefice e vittima di “un errore, di un amore, sbagliato, che mi ha illuso con la sua luce, ricacciandomi nel buio”, e che ha trovato salvezza nella scrittura. Ed è forse lo stesso Dario a orchestrare ed incrociare le varie vicende in un ritmo che alterna sapientemente rallentamenti e accelerazioni. L’amore, la ricerca di un sentimento assoluto e armonioso che dia senso e magia è un altro tema che emerge nel romanzo e prende i nomi di Milena, Silvia, Sonia e Lorena. Sullo sfondo il Salento con le sue luci e le sue ombre, il suo mare che segna orizzonti come limite e come prospettiva e soprattutto Otranto, l’amata città natale di Mauro, splendida nel suo adagiarsi nella natura e nella storia, misteriosa con il suo “bisogno di un segreto da custodire”. Il titolo, “Ti Vedo”, ribadito dagli occhi che sembrano fissare il lettore dalla copertina, riprende l’incipit martellante dei capoversi iniziali della terza parte, che ha per protagonista Arturo. La vista quella degli occhi, dell’anima, dei sentimenti, dell’avvicendarsi dei vari punti di vista da cui osservare e giudicare la realtà, è del resto protagonista del romanzo nella sua ricerca, nelle riflessioni negli interrogativi che inquietano, fanno riflettere, affascinano con il potere di una narrazione “che mette per iscritto i sogni”.

Nel corso della serata dialogheranno con l’autore le giornaliste, Ilaria Marinaci, Jessica Niglio e Daniela Pastore, tra le curatrici del volume “A Nido D’ape. Ritratti e racconti di quaranta donne salentine”, edito da Esperidi.

Interverrà all’incontro il prof Maurizio Nocera, infaticabile custode e divulgatore di cultura.

Ingresso libero.

Per  Info: 346.3753696 ; tipografiadelcommercio@gmail.com.


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "CULTURA E SPETTACOLO"
08 Agosto 2017 - Vernole

Vernole - Al Mediterraneo si fa baldoria in compagnia di "Midsummer Night", il party in notturna in programma mercoledì 9 agosto con start alle ore 23....

08 Agosto 2017 - Racale

Racale - Lo spettacolo di Giuseppe Cacioppo intratterrà il pubblico del Torre Suda Bar in occasione del ventesimo anniversario del noto locale della...

04 Agosto 2017 - Minervino Di Lecce

Minervino Di Lecce - Da Londra, torna in Salento l'originale swing gypsy caratterizzato dal suono dell'arpa. Due serate all'insegna della musica gypsy jazz col...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner