Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Mercoledì, 23 agosto 2017 - Ore 14:02

C'era infinite volte il Sud di Matteo Greco alle Officine Ergot

C'era infinite volte il Sud di Matteo Greco alle Officine Ergot

Lecce - Dopo aver girato in lungo e in largo il Salento, Matteo Greco con il suo libro “C’era infinite volte il Sud”, Il Raggio Verde edizioni, approda a Lecce venerdì 26 febbraio 2016. 

Sarà una serata evento, quella in programma alle Officine culturali Ergot di Lecce (Piazzetta Ignazio Falconieri 1/b), che vedrà fondersi arte, letteratura e musica grazie alla partecipazione dell’illustratore Marco Cito, che per l’occasione presenterà le tavole originali che impreziosiscono il libro, dell’attrice Elisa Maggio protagonista con l’autore di un esclusivo reading letterario accompagnati dalle note del pianista Daniele Vitali.  

Al giornalista Giuseppe Pascali de La Gazzetta del Mezzogiorno il compito di dialogare con l’autore Matteo Greco che, di recente, ha presentato in anteprima nazionale a Gagliano il progetto del Parco narrativo di Finis Terra finalizzato alla valorizzazione del patrimonio immateriale della terra di confine del Capo di Leuca.  Un progetto che, per certi versi, è la naturale conseguenza di un lungo e meticoloso lavoro di ricerca, partito dapprima con l’ideazione della app “Sherazade” il cantastorie digitale che poi si è materializzato nelle pagine del libro, C’era infinite volte il Sud, che dà voce a personaggi veri e immaginari svelando le bellezze del territorio salentino. Un libro che non a caso apre la collana “In viaggio con Sherazade”, diretta per la casa editrice dallo stesso Matteo Greco, e nata dalla convinzione che siano le storie a riconsegnarci il significato di un luogo e di tutti gli usi e costumi in esso racchiusi, che sia una piazza, una chiesa, una masseria o il volto di un uomo o di una donna di ieri come di oggi. “Questo libro-cantastorie è scritto per coloro che davanti a un castello, un frantoio, un promontorio vorrebbero vedere le cose riaccadere, ed esserne gli eccezionali spettatori. Un libro per viaggiare - e vivere - in Salento con parole nuove, per tornare ad incantarsi, andando verso Sud”. 

Il libro è strutturato in ventitré racconti e dieci lettere al turista, l’intento è raccontare in modo inedito il Salento, attraverso due itinerari che, lungo una direttrice di bellezza, incontrano: Gallipoli, Santa Maria di Leuca, Otranto, Galatina, Santa Cesarea Terme, Alessano. Gagliano del Capo, Cutrofiano, Zollino, Melpignano, Soleto, Sternatia, Martignano, Martano, Corigliano d'Otranto, Melendugno, Castrignano De' Greci. "C'era infinite volte il Sud - percorsi narrativi alla scoperta del Salento racchiude due libri in uno. Basta capovolgerlo per sfogliare le pagine tradotte in lingua inglese - da Maria Chiara Lino e Vito Panico con la revisione a cura di Georgeanne Kalweit - pensando ai turisti stranieri che sempre più numerosi scelgono di visitare il Tacco d'Italia. Infine, a rendere la pubblicazione ancora più preziosa, le tavole originali di Marco Cito che con il suo tratto ha dato un volto ai protagonisti di alcuni racconti.

La serata, con ingresso libero, avrà inizio alle ore 21.


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "CULTURA E SPETTACOLO"
08 Agosto 2017 - Vernole

Vernole - Al Mediterraneo si fa baldoria in compagnia di "Midsummer Night", il party in notturna in programma mercoledì 9 agosto con start alle ore 23....

08 Agosto 2017 - Racale

Racale - Lo spettacolo di Giuseppe Cacioppo intratterrà il pubblico del Torre Suda Bar in occasione del ventesimo anniversario del noto locale della...

04 Agosto 2017 - Minervino Di Lecce

Minervino Di Lecce - Da Londra, torna in Salento l'originale swing gypsy caratterizzato dal suono dell'arpa. Due serate all'insegna della musica gypsy jazz col...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner