Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Lunedì, 20 novembre 2017 - Ore 01:26

Al via la Rassegna Teatrale 2016 Associazione Kairòs

Al via la Rassegna Teatrale 2016 Associazione Kairòs

Ruffano - Riapre il sipario domenica 10 gennaio ore 20.00 al Teatro Comunale di Via Paisiello a  Ruffano sulla rassegna teatrale organizzata dall’Associazione O.d.V. Kairòs, un percorso giunto alla settima edizione e cresciuto grazie all’esperienza e al successo del passato. Il primo spettacolo a essere portato in scena è la commedia Taxi a due piazze, con la compagnia La Busacca per la  regia di Francesco Piccolo.  

Una brillante commedia degli equivoci, scambi di persona, doppi sensi e situazioni al limite del paradosso che assicurano due ore di sane risate e divertimento. Scritta  in due atti dal commediografo inglese Ray Cooney, in Italia la commedia è divenuta popolare  con Johnny Dorelli nella versione di Garinei e Giovannini, in seguito con suo figlio, Gianluca Guidi, prima diretto da Gigi Proietti e poi regista lui stesso.

La storia è quella di Mario Rossi,  un tassista sposato con Carla Rossi e residente in Piazza Risorgimento 25. Ma Mario Rossi è anche un tassista sposato con Barbara Rossi e residente in piazza Irnerio 100. Un curioso caso di omonimia con tanto di identica professione? No: i due Rossi sono la stessa persona. Il tassista è bigamo e ha sposato Carla in chiesa e Barbara in comune 4 mesi dopo. Seguendo una precisa pianificazione di orari e turni e grazie al lavoro di entrambe le mogli, Mario riesce per 2 anni a vivere nascondendo la verità a Barbara e Carla. Tutto si complica quando, per salvare un’anziana signora da uno scippo, Mario riceve una brutta botta in testa che lo costringe, privo di sensi, al ricovero in ospedale. Ciò che seguirà sarà una serie di equivoci, coincidenze e bugie che intricheranno a tal punto la trama da condurre a un finale inaspettato e sorprendente. Intreccio parossistico, recitazione funambolica, risate a non finire.

L’Associazione Culturale e di Volontariato “La Busacca – Teatro Stabile del Salento” è da anni impegnata sull’intero territorio salentino allo scopo di alimentare e accrescere la cultura teatrale in ogni comunità. “La Busacca” ha nel suo repertorio autori quali: Euripide, Sofocle, Goldoni, Molierè, Pirandello, Marivaux, Shakespeare, Eduardo De Filippo, Aldo De Benedetti, Diego Fabbri, Henrik Ibsen, Furio Bordon e altri grandi nomi del repertorio teatrale internazionale. Gli attori de La Busacca sono Francesco Piccolo, Chiara Brunetta, Claudia Mancino, Salvatore Cezza, Sasy Piccolo, Stefania Bocco, Antonella Rizzo, Noemi Centonze, Antonio Sparascio e altri validissimi giovani partecipanti ai Corsi per attori teatrali tenuti da “La Busacca” nei vari comuni del Salento. La Busacca ha recitato in tutti i comuni salentini e brindisini,  in provincia di Taranto e Calabria. La compagnia ha anche  recitato a Roma al Teatro Manzoni e al Teatro dei Servi. Info: teatrobusacca@gmail.com; www.labusacca.com

Costo biglietto 7 euro _ Info e prenotazioni spettacoli: info@odvkairos.it www.odvkairos.it,  tel. 328 2233833 

Prossimo spettacolo in rassegna:  Senza voce, di Valentina Diana, regia di Silvia Lodi. Con Silvia Lodi e Leone Marco Bartolo, domenica 17 gennaio ore 20.00, Teatro Comunale di Via Paisiello, Ruffano.


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "CULTURA E SPETTACOLO"
16 Novembre 2017 - Lecce

Lecce - Spazio ai giovani autori italiani alla Città del Libro di Campi Salentina. In occasione della XXII edizione della rassegna letteraria...

10 Novembre 2017 - Monteroni Di Lecce

Monteroni Di Lecce - Nuovo imperdibile appuntamento con la cover band di Luciano Ligabue “Figli di Rock 'n' Roll”. Venerdì 17 novembre il gruppo si...

03 Novembre 2017 - Lecce

Lecce - RADICI - Pizzicheria Salentina organizza - per il nono anno consecutivo - l’edizione romana del “San Martino Salentino”. Un evento,...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner