Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Lunedì, 21 agosto 2017 - Ore 02:51

Il collettivo Discipula (IT/UK) per Born to be print

Il collettivo Discipula (IT/UK) per Born to be print

Lecce - Il collettivo Discipula approda a Lecce per un laboratorio e un talk pubblico lunedì 14 dicembre nell’ambito di BORN TO BE PRINT#1, serie di appuntamenti dedicati all’autoproduzione e alle realtà editoriali indipendenti promosso dalle associazioni DamageGood e LO.FT. Il workshop, che anticipa la presentazione aperta al pubblico con il collettivo, si apre alle 15.30 presso i Locali Fotografici di via Simini, 6/8. Iscrizione obbligatoria. Posti limitati. Inizio del talk ore 19.30. Ingresso libero. Si articola in due diversi momenti BORN TO BE PRINT#1, serie di incontri e laboratori dedicati all’autoproduzione fotografica condotti da autori ed editori indipendenti di respiro nazionale e internazionale su invito delle associazioni DamageGood e LO.FT. Saranno infatti i Locali Fotografici di via Simini a Lecce ad accogliere il primo appuntamento di una rassegna che proseguirà con regolare cadenza nel 2016 e che lunedì 14 dicembre sarà tenuta a battesimo da Tommaso Tanini e Mirko Smerdel del collettivo Discipula, piattaforma di ricerca editoriale e visiva di base tra l’Italia e Londra. 

Autori di opere foto-letterarie in grado di mettere in crisi meccanismi di produzione e consumo delle immagini nella società contemporanea, i Discipula lavorano con modalità collaborative su temi come il rapporto tra realtà e finzione e i processi di costruzione e negoziazione di senso con una produzione artistica che spazia dal photobook al progetto espositivo, spesso strettamente interconnessi. Attivi da soli due anni a livello internazionale, il loro nome è legato a premi prestigiosi come il Premio Marco Pesaresi - Si Fest 2014 e più recentemente al Premio Bastianelli 2015 per la sezione self-publishing e Author Book Award 2015 de Les Recontres d’Arles. Riconoscimenti che vanno di pari passo con l’apprezzamento di collezionisti e lettori che rende i loro fotolibri pressoché introvabili, a pochi mesi dalla loro pubblicazione. La pratica artistica dei Discipula, che abbraccia non solo la produzione ma anche la distribuzione delle loro opere e progetti, sarà approfondita nel corso di BORN TO PRINT#1 che il collettivo terrà, sempre lunedì 14 dicembre, presso i Locali Fotografici. A partire dalle 15.30, il loro intervento sarà incentrato sulle modalità di trasformazione di un progetto fotografico in un libro illustrato, disaminando tutte le fasi alla base di questo processo: dall’individuazione dell’idea alla selezione, dalla narratività all’editing, fino alla selezione del formato editoriale. 

L'obiettivo del workshop è quello di approfondire la ricerca sulla complessa natura del linguaggio fotografico e gettare le basi per la trasformazione di un'idea in un progetto in forma di libro. Con un focus sul rapporto tra realtà e finzione e sull'uso di differenti forme di narrazione, BORN TO BE PRINT#1 si propone di fornire strumenti teorici e pratici per guidare i partecipanti nello sviluppo di un loro progetto personale. I partecipanti sono invitati a presentare i propri progetti o una serie fotografica per discutere insieme a Tommaso Tanini e Mirko Smerdel di formati e taglio editoriale, punti di forza e criticità. Gli iscritti possono presentare il materiale sia in formato digitale che analogico. 

Per partecipare al workshop l’iscrizione è obbligatoria. Posti limitati. 

Per informazioni: infodamagegood@gmail.com o localifotografici@gmail.com. Oppure contattare i numeri +39 3204567267 o +39 3498797914.

Al termine del laboratorio, sempre LO.FT- Locali Fotografici ospiterà un talk aperto al pubblico con i due autori per un’introduzione alla loro pratica di ricerca, produzione artistica ed editoriale attraverso uno screening di photobook e progetti espositivi realizzati dal collettivo. Il talk ha inizio alle 19.30. Gli appuntamenti sono realizzati in collaborazione con F.Project – Scuola di Fotografia e Cinematografia, Glooscap e Spine Temporary Small Press Bookstore di Bari. 

http://damagegood.tumblr.com

https://www.facebook.com/loftlocalifotografici/.

APPROFONDIMENTI

Discipula è un collettivo che si occupa di ricerca visiva ed editoria, fondato nel 2013 da M.F. G Paltrinieri, Mirko Smerdel e Tommaso Tanini. Attraverso l’impiego di diverse strategie e metodologie, il lavoro di Discipula esplora i meccanismi di produzione e consumo delle immagini così come il rapporto tra realtà e finzione nei processi di costruzione e negoziazione di senso. Spinti dall’esigenza profonda di portare la produzione artistica fuori dagli spazi tradizionali e istituzionali al fine di mettere in discussione la distinzione tra creazione e produzione, i membri di Discipula sono impegnati nell’autoproduzione e nella distribuzione indipendente delle proprie opere visive ed editoriali. Discipula ha ricevuto diversi riconoscimenti internazionali (Premio Pesaresi, Le Prix du Livre – Les Rencontres d’Arles - premio Marco Bastianelli) ed espone regolarmente in Italia e all’estero. 

http://discipulaeditions.com/

DamageGood è un’associazione culturale indipendente che ricerca, sperimenta, sbaglia e impara dal 2011. Nasce da un’idea collaborativa tra i suoi fondatori come gruppo curatoriale e di artisti. Si occupa di arti visive, pratiche partecipative ed editoria indipendente. È anche uno spazio di produzione senza fissa dimora per la fotografia contemporanea, videoarte, performance e progetti editoriali. Tra le mission, cortocircuiti tra i luoghi del quotidiano e i linguaggi dell'arte contemporanea, la cura e messa in pratica di idee collettive, ibride e di progetti che fuggono da logiche di mercato, audience e documentazione. Attiva anche nel campo della formazione, propone corsi e workshop che, oltre a fornire l’occasione per sedersi intorno ad un tavolo per lavorare su processi collettivi, sono anche strumenti che rendono sostenibili le ricerche che DamageGood sviluppa con i gruppi di lavoro. I corsi e i workshop hanno avuto nel tempo diverse edizioni, coinvolgendo diversi tutor o visiting professor, come Silvia Camporesi, Arantxa Boyero, Hamaya Hernandez, The Cool Couple, BlisterZine, canecapovolto ma non per questo uno vale un altro.

damagegood.tumblr.com

LO.FT - Locali Fotografici nasce come luogo progettato intorno al mondo della fotografia. Sostiene e condivide la cultura fotografica e ospita fotografi professionisti e appassionati di tutto il mondo. Offre uno spazio espositivo destinato ad autori emergenti e affermati avvalendosi di collaborazioni con realtà fotografiche nazionali ed internazionali. Organizza workshop e masterclass, eventi e presentazioni e dedica ai visitatori una vasta biblioteca di testi da poter consultare ed acquistare. In un vero e proprio “laboratorio di assemblaggio”, il team di Lo.ft segue l’autore in ogni sua esigenza: dalla post-produzione alla stampa, dalla curatela ai servizi per l’editoria. 

https://www.facebook.com/loftlocalifotografici/.

ore 19.30

Talk e book screening c/o LO.FT – Locali Fotografici 

via E. Simini, 6/8.


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "CULTURA E SPETTACOLO"
08 Agosto 2017 - Vernole

Vernole - Al Mediterraneo si fa baldoria in compagnia di "Midsummer Night", il party in notturna in programma mercoledì 9 agosto con start alle ore 23....

08 Agosto 2017 - Racale

Racale - Lo spettacolo di Giuseppe Cacioppo intratterrà il pubblico del Torre Suda Bar in occasione del ventesimo anniversario del noto locale della...

04 Agosto 2017 - Minervino Di Lecce

Minervino Di Lecce - Da Londra, torna in Salento l'originale swing gypsy caratterizzato dal suono dell'arpa. Due serate all'insegna della musica gypsy jazz col...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner