Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Giovedì, 23 novembre 2017 - Ore 19:33

Serata dedicata a John Lennon per Il Club dell'ascolto

Serata dedicata a John Lennon per Il Club dell'ascolto

Lecce - Prosegue all'Ammirato Culture House di Lecce  la seconda edizione de "Il club dell'ascolto live", una rassegna di sei appuntamenti nata dalla collaborazione con Coolclub e Uasc! e con il sostegno della Fondazione Musagetes. Un breve viaggio intimo e acustico alla scoperta dei nuovi suoni provenienti da tutta Europa, con particolare attenzione al folk, alla parola cantata, alle storie, alla musica delle radici. Il Club dell’Ascolto, progetto ideato da Gigi Colaci, anche quest'anno è una guida alle nuove tendenze della musica indipendente internazionale.

Dopo l'apertura con la svedese Hanna Turi (e in sostituzione del concerto di Jon Auer previsto per l'8 dicembre) martedì 15 dicembre (ore 21 - ingresso gratuito con tessera) appuntamento speciale con Lennon!. A trentacinque anni dalla morte di John Lennon il Salento rock si raduna, infatti, per celebrare le sue canzoni. Non sarà una commemorazione ma una festa con circa trenta musicisti impegnati in una corposa scaletta che esplorerà tutte le stagioni della produzione lennoniana, dai Beatles alla carriera solista. Più di venti brani in programma, una grande jam session - ideata e coordinata da Osvaldo Piliego e Toni Nisi - accompagnata dal racconto di Cesare Liaci e Paola Leone. Sul palco dell’Ammirato Culture House si avvicenderanno: Stefano Scuro, Marta De Giuseppe, Carmine Tundo, Cristiano Metrangolo, Paolo Del Vitto, Roberto Mangialardo, Antonio Tunno, Lorenzo Forte, Fabio Lecci, Carlo Adamo, Dario Ancona, Paolo Provenzano, Gabriele Leslie, Matteo Bemolle, Raffaele Vasquez, Marco Maffei, Lorenzo Rinaudo, Federica Nastasia, Michele Nastasia, Mimmo Pesare, Camelopard, Pascone, Simone Perrone, Flavio Paglialunga, Manu Pagliara, Carlo Cazzato, Ilario Surano , Sir Frankie Crisp, Tobia Lamare, Antonino De Blasi e molti altri.

Martedì 5 gennaio la rassegna ospiterà Markas Palubenka, viene dalla Lituania, dove ha vinto ben due Music awards. La critica specializzata affianca il suo talento vocale a nomi quali Thom Yorke, Andrew Bird e José Gonzàlez. Autore di un indie electro-acustico, Markas ha inoltre condiviso il palco con nomi del calibro di Lana Del Rey. 

Martedì 23 febbraio quarto appuntamento con Christopher the Conquered che torna in Italia con un tour di sei settimane e una nuova formazione in duo: voce e pianoforte e batteria. Esilarante e sincero allo stesso tempo, Christopher dà vita a performance appassionate, ironiche e romantiche insieme. Chris Ford, questo il suo vero nome, è originario di Des Moines, Iowa, negli Stati Uniti. La musica di Christopher The Conquered è il rock and roll, influenzato però dalla tradizione di cantautorato americano, dal jazz, dal blues, il tutto si mescola fino alla creazione di canzoni ricche di sentimento e passione. Il suo linguaggio si contraddistingue per uno spiccato uso di umorismo e satira, elementi che contribuiscono in maniera fondamentale a rendere i suoi live un’esperienza unica.

Martedì 15 marzo spazio ai Coffee or Not, duo belga formato da Soho Grant e Renaud Versteegen. Reduci dal successo dell’ultimo lavoro “SoRe” e da più tour in tutta Europa e non solo, i Coffee or Not tornano a esibirsi dal vivo, dopo una pausa per la lavorazione del nuovo e quarto album, la cui pubblicazione è prevista per gennaio 2016. Con il loro terzo album, il progetto belga ha deciso di buttare via le chitarre acustiche e di usare una tempesta elettrica. Conosciuti per le loro armonie vocali, la delicatezza, la sensualità SoRe mette Soho e Renaud ben oltre quello che ci si aspettava da loro. Da loop introspettivi a piatti scroscianti, dai pad eterei alla potenza sonora. Un album che li fa viaggare fuori dal Belgio, in tutta Europa.

Martedì 12 aprile ultima serata con la band indie folk Town of Saints, composta da artisti di origini olandesi e finlandesi, con base operativa a Groningen, Paesi Bassi. I Town of Saints  iniziano come musicisti di strada quando la coppia Harmen Ridderbos (voce / chitarra) e Heta Salkolahti (violino / voce) si incontra in Austria. Il gruppo si trasforma nella indie folk band che conosciamo oggi solo più tardi, quando gli altri musicisti si uniscono al progetto. Il folk tradizionale si sposa nei Town of Saints  all’indie-rock, richiamando alla mente nomi come Arcade Fire e Local Natives. Dopo due EP  autoprodotti, arriva il loro album di debutto ‘Something to Fight With’, pubblicato da Snowstar Records nell'ottobre 2013. L'album ha ricevuto recensioni positive nei Paesi Bassi e all'estero.  

Questo il programma completo

martedì 24 novembre - HANNA TURI (Svezia)

martedì 8 dicembre - JON AUER (USA) - ANNULLATO

martedì 15 ducembre - LENNON!

martedì 5 gennaio - MARKAS PALUBENKA (Lituania)

martedì 23 febbraio - CHRISTOPHER THE CONQUERED (USA)

martedì 15 marzo - COFFEE OR NOT (Belgio)

martedì 12 aprile - TOWN OF SAINTS (Olanda)

Info 3277357690 - 0832303707.


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "CULTURA E SPETTACOLO"
23 Novembre 2017 - Copertino

Copertino - La tredicesima edizione del “Campionato Interregionale di Danze Sportive e Artistiche” vedrà tra i protagonisti i numerosi...

16 Novembre 2017 - Lecce

Lecce - Spazio ai giovani autori italiani alla Città del Libro di Campi Salentina. In occasione della XXII edizione della rassegna letteraria...

10 Novembre 2017 - Monteroni Di Lecce

Monteroni Di Lecce - Nuovo imperdibile appuntamento con la cover band di Luciano Ligabue “Figli di Rock 'n' Roll”. Venerdì 17 novembre il gruppo si...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner