Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Sabato, 19 agosto 2017 - Ore 16:43

Free Home University all'Ammirato Culture House

Free Home University all'Ammirato Culture House

Lecce - Dal 1° al 21 dicembre presso l’Ammirato Culture House continua  il progetto pedagogico-artistico Free Home University a cura di Alissa Firth Eagland e Alessandra Pomarico, con il supporto di Musagetes (Canada). Nel 2015 l’indagine verte sulle possibili istanze istituenti, le pratiche di intersezionalità, solidarietà e lotta comune insieme alle comunità che si trovano oggi, e in particolare nel nostro territorio, al centro di nuove emergenze. Tra queste, i migranti e i richiedenti asilo, persone appartenenti alla comunità LGBTQ, e i protagonisti di una nuova questione rurale e agricola nei sud del mondo. Insieme ad alcuni membri di Ultra –Red  si e' dato inizio ad  un'indagine partecipata con una metodologia di ricerca azione, dedicato alla questione: “QUAL E' IL SUONO DELLA LIBERTA’ ”, continueremo ponendoci la domanda  “QUAL E’ IL SUONO DELLA GIUSTIZIA” e lavoreremo sulle pratiche di solidarietà e creazione di un senso di collettività.

Dal 1 al 21 dicemebre 2015, artisti locali e internazionali, un gruppo di  richiedenti asilo dello Sprar Gus  di Castri' e chiunque vorrà avvicinarsi a questa esperienza di auto apprendimento,  si riunirà  presso Ammirato Culture House, per proseguire l'indagine che si articolerà in momenti di studio e restituzione pubblica grazie anche alla collaborazione con Beatrice Catanzaro, Ultra-red, Cto Delat, Cass Gardiner, Barbara Toma, Pony Zion, Raphael Daibert, Saul Garcia Lopez (La Pocha Nostra) Vivienne Bassette, Silvia Bottiroli (Festival dei teatri San'Arcangelo), Chiara Figone (Archive Kabinet), Michaal Robinson, Angela Rosano, Todd Lestler, Maria Pecchioli, Mavi Veloso, in collaborazione con Sprar / Gus Castri', Salento Rainbow film festival. 

COS’è “FREE HOME UNIVERSITY”

Un esperimento pedagogico e artistico creato nel 2013 da un gruppo di artisti e pensatori, il progetto indaga nuove possibilità di generare e condividere i saperi, attraverso l'esperienza di vita in comune. Il nome Free Home University (FHU) si riferisce alla costruzione di una comunità di apprendimento aperta, che utilizza un approccio non verticale, in cui l’energia circola liberamente (free), all'interno di uno spazio protetto e intimo (Home) in grado di offrire un luogo alternativo per la condivisione del sapere e dell'apprendimento (University). 

La definizione di studio nelle FHU è aperto e comprende diverse forme di indagine, ricerca, processi e pratiche artistiche sperimentali. La prima classe nel 2014 progettata in collaborazione con gli artisti Ayreen Anastas e Rene Gabri, Lu Cafausu (Emilio Fantin, Luigi Negro, Giancarlo Norese, Cesare Pietroiusti, Luigi Presicce), Adrian Paci, Luigi Coppola, Alex Roemer e Johanna Dehio, insieme a 50 partecipanti provenienti da diverse località e contesti, ha definito la questione cruciale da cui partire: COME VOGLIAMO VIVERE. In questo primo anno e in forme diverse, il gruppo si e’ concentrato su questioni relative ai beni comuni, all’uso del territorio, il  ciclo di produzione alimentare, ha meditato sulla morte come prospettiva che può offrire un senso alla vita, ha esplorato il tema della rappresentazione di esperienze, attraverso l’immagine e linguaggio (e in alcuni casi attraverso il loro fallimento e rifiuto). Alcuni aspetti della ricerca sono stati approfonditi nel contesto e hanno generato collaborazioni con la comunità locale, in particolare con lo straordinario gruppo di attivisti e agricoltori di Casa delle dell'Agricoltura, di Castiglione d'Otranto, dove si e’ lavorato alla co-creazione del Parco Comune dei Frutti Minori e Mercato Comune dei frutti Minori, progetti ancora in corso e in evoluzione.

Per ulteriori informazioni e per restare aggiornati su tutti gli appuntamenti: www.ammiratoculturehouse.org

pagina Facebook: Ammirato Culture House.

Dal 1 al 21 dicembre c/o ACH - residenza artistica

Appuntamenti aperti al pubblico previsti durante la residenza

4 Dicembre ore 15  c/o ACH  esercitazioni di osservazione del giardino ammirato, ore 18 conversazione con Alex Roemer dei collettivi construct lab/Exyzt che presentera’ il suo lavoro di progettazione condivisa e autocostruzione con le comunita’ locali. Discussione pubblica sui desideri intorno al giardino ammirato.

5-7-9-11-14-17 Dicembre incontri di danza vogue’ing con Pony Zion 11:00-13:00 , ad eccezione del 12 dicembre c/o Manifatture Knos ore 10:30 -12:00 parte del salento rainbow film festival.

7 Dicembre ore 17 c/o ACH (Ingresso libero) - "qual'e' il suono della giustizia?" conversazione e ascolto degli oggetti sonori, guidato da Michael Robertson (Ultra -red) 

11 Dicembre ore 19 c/o ACH (Ingresso libero) - incontro pubblico con l'artista Beatrice Catanzaro, sulle pratiche sociali e sul progetto Bait al Karam, catering e impresa sociale realizzato con le donne di Nablus, Palestina. A seguire cena multietnica  a cura di Free Home University con gli amici dello Sprar Gus di Castri'.

19 Dicembre ore 19:00 c/o Ammirato Culture House, “Contro l'infelicità. Sull'internazionale situazionista e la sua attualità” a cura di Stefano Taccone, presentazione libro e conversazione pubblica.

20 dicembre ore 18:00 c/o Ammirato Culture House - conversazione con Silvia Bottiroli, direttrice artistica del Festival Internazionale del Teatro in piazza,  Sant'arcangelo di Romagna

FREE HOME UNIVERSITY:

Una ricerca artistica nel territorio sulle pratiche di solidarietà e lotta comune.


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "CULTURA E SPETTACOLO"
08 Agosto 2017 - Vernole

Vernole - Al Mediterraneo si fa baldoria in compagnia di "Midsummer Night", il party in notturna in programma mercoledì 9 agosto con start alle ore 23....

08 Agosto 2017 - Racale

Racale - Lo spettacolo di Giuseppe Cacioppo intratterrà il pubblico del Torre Suda Bar in occasione del ventesimo anniversario del noto locale della...

04 Agosto 2017 - Minervino Di Lecce

Minervino Di Lecce - Da Londra, torna in Salento l'originale swing gypsy caratterizzato dal suono dell'arpa. Due serate all'insegna della musica gypsy jazz col...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner