Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Mercoledì, 18 ottobre 2017 - Ore 03:52

L'On.Rotundo invita Perrone ad attribuire una targa a Mario Perrotta

L'On.Rotundo invita Perrone ad attribuire una targa a Mario Perrotta

Lecce - L'onorevole Rotundo ha inviato una missiva al Sindaco Paolo Perrone per chiedergli di valutare la possibilità di  una testimonianza ufficiale da parte del Comune con l’attribuzione di una targa o pergamena a Mario Perrotta, attore, autore e regista teatrale, al quale è stato riconosciuto un importante premio, il Premio Ubu 2011.

Perrotta, classe '70, sperimenta il teatro sin da piccolo lavorando col nonno in una compagnia teatrale e a 18 anni si trasferisce a Bologna per studiare filosofia. Negli anni studia teatro e dà vita, insieme a suoi compagni di viaggio, alla Compagnia del Teatro dell'Argine.

Con i fondatori del Teatro dell’Argine intraprende dal 1994 un percorso formativo e artistico che dura tuttora, improntato su una nuova drammaturgia e sulla stesura di testi che la compagnia mette in scena, alternando, a questo percorso, esperienze più "classiche" ed occasionali con Glauco Mauri e il regista Lorenzo Salveti col quale interpreta La Locandiera di Goldoni e La dodicesima notte di Shakespeare.

In seguito sperimenta la regia con Utopolis cabaret, rivisitazione delle commedie di Aristofane ambientata nel ventennio fascista e Billie Holiday, la signora canta il jazz. Nel 2002 dirige La casina di Plauto tradotta da Francesco Guccini, al fianco del quale recita.

Ma è con il progetto biennale Cincali che la sua carriera ha una svolta decisiva: il progetto è composto da due spettacoli, Italiani cincali!parte prima minatori in Belgio e La turnata, italiani cincali parte seconda, entrambi interpretati e diretti da Perrotta e scritti a quattro mani con Nicola Bonazzi.

Le sue esperienze nel teatro sono molteplici e culminano nel nuovo progetto triennale, che gli ha conferito il prestigioso premio, Trilogia sull'individuo sociale, incentrato sulla rilettura di tre grandi classici, Il Misantropo di Molière, I Cavalieri di Aristofane e Bouvard et Pècuchet di Flaubert.

Marcella Barone


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "CULTURA E SPETTACOLO"
08 Ottobre 2017 - Lecce

Lecce - Di Roberta Apos, nota hair stylist salentina, ne abbiamo sentito parlare a lungo. Nel corso del tempo stile e professionalità l’hanno...

07 Ottobre 2017 - Salento

Salento - Domenica 8 ottobre tornano i live al Gianna Rock Cafè di Veglie (via Fratelli Bandiera), con la band Figli di Rock 'n' Roll. Nel corso della...

08 Agosto 2017 - Vernole

Vernole - Al Mediterraneo si fa baldoria in compagnia di "Midsummer Night", il party in notturna in programma mercoledì 9 agosto con start alle ore 23....



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner