Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Lunedì, 20 novembre 2017 - Ore 08:20

Koreja: Open Dance con Romeo e Giulietta, La Tempesta e Macbeth

Koreja: Open Dance con Romeo e Giulietta, La Tempesta e Macbeth

Lecce - Dopo il successo dei primi appuntamenti, prosegue OPEN DANCE-IL CANTIERE DELLA NUOVA DANZA, la rassegna dedicata al teatro-danza e alla danza contemporanea organizzata dai Cantieri Koreja di Lecce col sostegno del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali, Regione Puglia e Teatro Pubblico Pugliese. 

In scena venerdì 23 ottobre alle ore 21.00 la Compagnia Menhir di Ruvo di Puglia con un’ANTEPRIMA NAZIONALE. Debutta a Koreja TRILOGIA una riflessione politica attraverso il corpo ispirata a tre opere di William Shakespeare: Romeo e Giulietta, La Tempesta e Macbeth. Tre performances in cui il discorso coreografico composto da Giulio de Leo si articola in tre tempi ed è danzato da corpi di tre diverse generazioni.

Si parte con  Romeo e Giulietta giovani generazioni resistono. Sul palcoscenico lo spirito eterno dei due amanti nei corpi di due giovanissimi danzatori quattordicenni trascende la storia e resiste all’oblio, alla gravità e alla caduta. Cadono e risorgono di continuo in un gioco coreografico che li avvicina sempre più, fino a fonderne il movimento e il respiro. Romeo e Giulietta è una pratica coreografica per l’esercizio della bellezza e della complessità come strumenti di resistenza al degrado.

Si prosegue con La Tempesta Ariel_canto funebre per le tragedie del mare in questa rilettura connotata da accenti fortemente sociali.

Come sembra presagire l’opera shakesperiana, piccole isole del Mediterraneo sono diventate scenario quotidiano di naufragio, reclusione e disillusione. Nessun potente mago però le popola più, solo un’Europa altisonante e indolente. 

I corpi dispersi chiedono un compianto, un pensiero che ne onori la morte e che sia punto di coscienza. 

Una danzatrice ne ascolta le voci interrotte e insieme alle tragedie del mare vive il naufragio dell’Europa stessa e di un’intera generazione di europei. Con la leggerezza di Ariel, lo spirito buono dell’isola shakesperiana, torna a praticare l’arte della danza come riflessione civile e intona il compianto per le anime di coloro che chiedevano solo una vita degna di essere chiamata tale.

Si conclude la serata con un titolo classico del bardo Macbeth Lady Macbeth_corpo femminile fra avidità, potere, follia e perdita

Una danzatrice esercita il suo corpo statuario in un percorso che attraversa conflitto, aggressività, seduzione e ricerca della propria depauperata femminilità. La scrittura coreografica si dispiega secondo una semantica pornografica, machista e marziale e ne mette alla prova potenza, abilità e desiderio fino a segnarne il sadico e inevitabile tracollo. Dalle ceneri della vanità emerge prepotente la follia e la chimera della fragilità, quell’inciampare così odioso al potere e al mercato.  

Dedicata alle professionalità pugliesi, la rassegna vede fra le novità in programma la fruizione diffusa di alcune performances che porterà gli spettatori ad abitare anche spazi non propriamente teatrali: uno sguardo sul corpo, sull’uomo, sul mondo e sul loro stretto rapporto grazie al quale condividere percezioni inconsuete e immersioni nelle zone più intime dell’essere. 

Ingresso unico euro 5

Abbonamento intera rassegna euro 25

Abbonamento scuole di danza euro 15


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "CULTURA E SPETTACOLO"
16 Novembre 2017 - Lecce

Lecce - Spazio ai giovani autori italiani alla Città del Libro di Campi Salentina. In occasione della XXII edizione della rassegna letteraria...

10 Novembre 2017 - Monteroni Di Lecce

Monteroni Di Lecce - Nuovo imperdibile appuntamento con la cover band di Luciano Ligabue “Figli di Rock 'n' Roll”. Venerdì 17 novembre il gruppo si...

03 Novembre 2017 - Lecce

Lecce - RADICI - Pizzicheria Salentina organizza - per il nono anno consecutivo - l’edizione romana del “San Martino Salentino”. Un evento,...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner