Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Mercoledì, 17 gennaio 2018 - Ore 04:13

Mondovisioni, (T)Error per Guardare al presente

Mondovisioni, (T)Error per Guardare al presente

Lecce - Prosegue ai Cineporti di Puglia/Lecce, "Guardare al presente”, una rassegna su attualità, diritti umani e informazione con i documentari di Mondovisioni (selezionati da CineAgenzia in collaborazione con Internazionale) curata dalla cooperativa CoolClub in collaborazione con (Ri)Generazione Politica e Xoff. Conversazioni sul futuro e finanziata dalla Fondazione Apulia Film Commission a valere su risorse FSC 2007-2013 “Cineporti di Puglia”.

Giovedì 22 ottobre appuntamento alle 20.30 con la proiezione di (T)error di Lyric R. Cabral e David Felix Sutcliffe (Stati Uniti 2015, 93’ – Anteprima italiana), il primo documentario a seguire dall’interno una operazione anti-terrorismo dell’FBI, per rendere conto dello stato attuale della War on Terror contro l’islamismo radicale, attraverso una vicenda paradossale che sembra più partorita dalla mente di uno sceneggiatore che pianificata dal Pentagono. Dal punto di vista di “Shariff”, 63enne afroamericano, ex-attivista diventato informatore, scopriamo le tattiche di indagine adottate dall’intelligence statunitense, e le torbide giustificazioni che le sostengono. Teso come un thriller, crudo e controverso, (T)error illumina la fragile relazione tra libertà individuali e sorveglianza totale nell’America d’oggi. Purtroppo è stato annullato l'incontro (previsto per le 19) con Bruno Ballardini, autore di “Isis. Il marketing dell’apocalisse” (Baldini&Castoldi).

Lunedì 26 ottobre la proiezione di En tierra extraña di Iciar Bollaín (Spagna 2014, 73’ – Anteprima italiana) sarà preceduta da un incontro con Giuseppe Caporale (Resto al Sud), Luca Ciccarese (Prima che te ne vai), Marianna Pozzulo (Bentornati al Sud). Modera Simona Palese (DueVerticale). Il film racconta la storia di Gloria, una dei 700mila spagnoli che hanno lasciato il loro paese dall’inizio della crisi economica. Nata in Almeria, 32 anni, insegnante disoccupata in Spagna, ha trovato lavoro come commessa a Edimburgo, dove ha lanciato il progetto “Ni Perdidos Ni Callados” (Né persi né silenziosi), per esprimere la sua frustrazione di expat e dare voce ai 20mila spagnoli che vivono nella capitale scozzese. La regista Iciar Bollaín ha raccolto le loro storie, comuni o straordinarie, incoraggianti o sconfortanti, per raccontare una situazione esemplare della nuova migrazione interna europea, da paesi come Spagna, Portogallo e Italia, verso il Nord del continente.

Martedì 27 ottobre la rassegna si concluderà con un workshop gratuito (dalle 16.30 alle 19.30) a cura di Movieday, la piattaforma web che consente a chiunque di organizzare proiezioni nelle sale cinematografiche. L'incontro sarà diretto da Antonio Centomani, cofunder di Movieday (uno dei progetti vincitore dell'edizione 2014 del bando per l'innovazione culturale iC di Fondazione Cariplo) e prevede un'agile introduzione ai temi dell'audience building e dell'audience development, la presentazione di Movieday e un workshop pratico di esplorazione e utilizzo guidato della piattaforma. I posti sono limitati. Per prenotazioni arianna@coolclub.it


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "CULTURA E SPETTACOLO"
28 Dicembre 2017 - Lecce

Lecce - Gran galà e cenone di fine anno a Corte Licastro di Lecce in occasione della notte di San Silvestro. Il party esclusivo avrà inizio...

18 Dicembre 2017 - Novoli

Novoli - Sarà l'Area 51 di Novoli (Strada Provinciale Novoli-Veglie) ad ospitare il nuovo concerto della cover band di Luciano Ligabue “Figli di...

15 Dicembre 2017 - Lecce

Lecce - Si terrà venerdì 15 dicembre durante il concerto presso MUST – Museo Storico Città di Lecce, in via degli Ammirati 11, la...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner