Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Martedì, 21 novembre 2017 - Ore 13:05

Koreja: Al via la XII edizione di Open Dance

Koreja: Al via la XII edizione di Open Dance

Lecce - Al via la XII edizione di OPEN DANCE-IL CANTIERE DELLA NUOVA DANZA, la rassegna dedicata al teatro-danza e alla danza contemporanea organizzata dai Cantieri Koreja di Lecce col sostegno del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali, Regione Puglia e Teatro Pubblico Pugliese. Dedicata alle professionalità pugliesi, la rassegna vede fra le novità in programma la fruizione diffusa di alcune performances che porterà gli spettatori ad abitare anche spazi non propriamente teatrali: uno sguardo sul corpo, sull’uomo, sul mondo e sul loro stretto rapporto grazie al quale condividere percezioni inconsuete e immersioni nelle zone più intime dell’essere. 

Ad inaugurare il cartellone 2015 venerdì 16 ottobre alle ore 21.00 l’anteprima assoluta di Equilibrio Dinamico Youthful Dance Company (Pezze di Greco – Fasano) in scena TUERI IN, un viaggio verso la luce/intelletto di Platone, Sant'Agostino e Schopenhauer. Il progetto site-specific #2 con le coreografie di  Roberta Ferrara realizzato in esclusiva per gli spazi di Koreja è un excursus tra passato e presente, fra il suono puro e non costruito della musica elettronica in cui corpi ribelli, volti aspri, voci interiori sono alla continua e insaziabile ricerca della conoscenza. Osservarsi dentro: la luce è forse metafora di conoscenza, possibilità di lettura, di studio e discussione? Ai posteri l'ardua sentenza. 

A seguire CONFINI DISUMANI ispirato al testo “Solo andata” di Erri De Luca, un percorso del corpo e della mente nella brutalità umana con le coreografie di  Roberta Ferrara. Il lavoro drammaturgico risponde ad un lavoro coreografico sinergico, intenso e catartico. Un pathos che mantiene viva una realtà odierna. Una denuncia sociale, un sollevare il corpo e mostrarlo bistrattato e non umano. Confini Disumani  è un viaggio del corpo e della mente; è la brutalità umana in scena miscelata alla forza di uomini e donne che sotto il nome di “immigrati” non possono varcare il confine per una vita migliore. Non è patria, non è nazione una terra che non ci permette di lavorare. La ricerca sul movimento è studiata minuziosamente, mantenendo una codicologia tecnica e stilistica. Chiave del lavoro è la gestualità che pone i corpi a divenire concrete preghiere fisiche. Il corpo è disumano quanto disumana è la nazione che subisce tale catastrofe.

[…] Con l’obiettivo di avvicinare e sensibilizzare quanto più pubblico possibile al linguaggio del teatro-danza, abbiamo deciso anche per quest’anno  di mantenere una politica di prezzi bassi con un occhio particolare alle scuole di danza del territorio che vorranno assistere alla rassegna […]

Ingresso unico euro 5

Abbonamento intera rassegna euro 25

Abbonamento scuole di danza euro 15.


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "CULTURA E SPETTACOLO"
16 Novembre 2017 - Lecce

Lecce - Spazio ai giovani autori italiani alla Città del Libro di Campi Salentina. In occasione della XXII edizione della rassegna letteraria...

10 Novembre 2017 - Monteroni Di Lecce

Monteroni Di Lecce - Nuovo imperdibile appuntamento con la cover band di Luciano Ligabue “Figli di Rock 'n' Roll”. Venerdì 17 novembre il gruppo si...

03 Novembre 2017 - Lecce

Lecce - RADICI - Pizzicheria Salentina organizza - per il nono anno consecutivo - l’edizione romana del “San Martino Salentino”. Un evento,...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner