Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Domenica, 22 ottobre 2017 - Ore 16:00

Essere artisti inizia da bambini: impara l’Arte

Essere artisti inizia da bambini: impara l’Arte

Lecce - “Questi dipinti sembrano realizzati da un adulto”. È questa l’impressione di un visitatore della mostra di quadri, disegni e acquerelli organizzata da Amelia Sielo presso la prestigiosa Scuola di Pittura e Plastica “E. Maccagnani” a Lecce. Ad ottobre è possibile iscriversi al corso di disegno e pittura “Impara l’Arte…” tenuto da Amelia Sielo, pittrice, psicoterapeuta e arteterapeuta presso la Maccagnani. Si tratta di un percorso prezioso per un individuo che sta formando la sua personalità e l’opinione sulla realtà e su se stesso. L’arte – compresa la pittura – stimola le capacità cognitive e in un processo maieutico di socratica memoria fa germinare istanze, sogni, desideri. L’inconscio di freudiana accezione si esprime e si nutre in maniera fervida, dando un senso di appagamento e di gioia che ben conoscono gli artisti. L’arte sublima desideri intimi, acquistando un valore sociale, essendo portatrice di cultura e valori della bellezza di cui la società tutta si avvale.

“Questi dipinti sembrano realizzati da un adulto”. È questa l’impressione di un visitatore della mostra di quadri, disegni e acquerelli organizzata da Amelia Sielo presso la prestigiosa Scuola di Pittura e Plastica “E. Maccagnani” a Lecce. A fine anno i bambini che frequentano il corso di disegno e pittura “Impara l’Arte…” di Amelia Sielo espongono le loro opere presso la prestigiosa galleria in corso Vittorio Emanuele. Si tratta di tele o cartoncini su cui gli allievi dipingono soggetti che attraversano la storia dell’arte: i girasoli di Van Gogh, il volto di Frida Kahlo, nature morte, delicati paesaggi naturali. Alcuni artisti sono così minuziosi ed esperti da suscitare l’ammirazione dei visitatori, compresi i genitori orgogliosi del talento che cresce insieme ai figli.

“Tutti i bambini sono degli artisti nati, ma il difficile sta nel restarlo da grandi”, diceva Pablo Picasso che assieme a James Joyce e Igor Strawinsky sono i tre artisti geniali che partecipano alla realtà attraverso il medium dell’arte, con una genialità critica, tecnica e contemplativa. Non c’è alcuna differenza tra un’opera pittorica realizzata da un bambino e un adulto. I bambini hanno sempre una vena originale che deriva dallo sguardo entusiasta sulla realtà, come se conservassero sempre lo stupore di chi apre gli occhi a un primo mattino. Ad ottobre è possibile iscriversi al corso di disegno e pittura “Impara l’Arte…” tenuto da Amelia Sielo, pittrice, psicoterapeuta e arteterapeuta presso la Scuola “E. Maccagnani” a Lecce. 

Il corso è aperto a bambini (5-10 anni) e ai ragazzi (11-14 anni). Amelia Sielo dedica la sua professionalità a questo laboratorio con i giovanissimi dal 2007, con grande successo, poiché gli allievi sono ricchi di slancio creativo che li porta a trascorrere ore con la testa china sulla tela. Anche i “genitori sono felici e sorpresi di osservare i progressi dei figli e di scoprirli ogni giorno padroni delle tecniche pittoriche”, afferma Amelia Sielo. La scuola ha una sede densa di fascino con un laboratorio in cui ci si perde tra cavalletti e colori.

“L’acquisizione di tecniche pittoriche – approfondisce la maestra – è una porta d’ingresso  privilegiata per osservare il mondo. Le persone che le studiano acquisiscono senso dell’equilibrio, sensibilità all’armonia, passando attraverso la percezione dello spazio, il riconoscimento delle forme, il concetto di luce. Si tratta di un percorso prezioso per un individuo che sta formando la sua personalità e l’opinione sulla realtà e su se stesso. L’arte – compresa la pittura – stimola le capacità cognitive e in un processo maieutico di socratica memoria fa germinare istanze, sogni, desideri. L’inconscio di freudiana accezione si esprime e si nutre in maniera fervida, dando un senso di appagamento e di gioia che ben conoscono gli artisti. L’arte sublima desideri intimi, acquistando un valore sociale, essendo portatrice di cultura e valori della bellezza di cui la società tutta si avvale.

Attraverso il corso di Amelia Sielo è possibile percorrere la storia dell’arte (i grandi nomi delle correnti degli impressionisti, surrealisti, ecc.) che è storia delle idee come insegnano i critici della scuola di Giulio Carlo Argan e Adolfo Venturi e non solo conoisseurship  basata sulla centralità dell’archiviazione filologica (Roberto Longhi).

Amelia Sielo ha definito il programma seguito dagli allievi: 

Tecniche del disegno

il chiaroscuro (la luce)

la prospettiva (lo spazio)

il disegno dal vero (la forma)

Tecniche 

Acquerello

Tempere acriliche

Pastelli, gessi e grafite

Dipingere alla maniera di Van Gogh, Matisse, etc. 

È possibile visionare le opere e le foto delle precedenti mostre sul sito www.ameliasielo.it nella sezione Didattica. Per info: Dott.ssa Amelia Sielo cell. 3495860045.


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "CULTURA E SPETTACOLO"
08 Ottobre 2017 - Lecce

Lecce - Di Roberta Apos, nota hair stylist salentina, ne abbiamo sentito parlare a lungo. Nel corso del tempo stile e professionalità l’hanno...

07 Ottobre 2017 - Salento

Salento - Domenica 8 ottobre tornano i live al Gianna Rock Cafè di Veglie (via Fratelli Bandiera), con la band Figli di Rock 'n' Roll. Nel corso della...

08 Agosto 2017 - Vernole

Vernole - Al Mediterraneo si fa baldoria in compagnia di "Midsummer Night", il party in notturna in programma mercoledì 9 agosto con start alle ore 23....



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner