Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Sabato, 19 agosto 2017 - Ore 07:23

Sereno Variabile alla scoperta della Terra d'Arneo

Sereno Variabile alla scoperta della Terra d'Arneo

Veglie - La Terra d’Arneo nuovamente protagonista di Sereno Variabile, la popolare trasmissione di viaggi e turismo di Rai2 condotta da Osvaldo Bevilacqua. Un viaggio emozionale alla scoperta di luoghi, sapori, tradizioni di una terra di straordinaria ricchezza, che può contare su numerosi attrattori di rilevanza naturalistica, culturale, spirituale, oltre che luogo di produzioni enogastronomiche d’eccellenza. 

La cartolina di apertura è affidata alla presentazione dell’anima rurale di questo territorio, sospeso tra terra e mare, e quindi al tradizionale rito della vendemmia settembrina. Alla ricerca di curiosità, il noto conduttore visiterà un frantoio ipogeo, preziosa opera di archeologia industriale, e sarà poi ospite di una masseria didattica, dove ogni giorno bambini e ragazzi si confrontano con le antiche lavorazioni artigianali. Il tour procede con una tappa negli affascinanti centri storici dei comuni dell’entroterra, per esaltarne le bellezze architettoniche e per scoprire le tradizioni religiose e popolari, fortemente radicate nella cultura locale. Qui l’incontro con alcuni personaggi locali ci fornirà numerosi spunti per una vacanza anche fuori stagione. 

Per non tralasciare l’enorme patrimonio naturistico e culturale che si sviluppa lungo le nostre coste, la sosta presso una torre costiera di recente ristrutturazione adibita a sede museale. Si ritorna poi nel contesto rurale per visitare una villa-masseria che alla bellezza architettonica associa una eccellente produzione di prodotti caseari. A completare il ricco programma delle riprese, la visita ad una raffinata residenza agrituristica e la presentazione di piatti tipici a base di prodotti di terra e di mare a cura di docenti e alunni dell’Istituto alberghiero. A chiudere questo viaggio ideale si torna a parlare di vino, fiore all’occhiello di una produzione che annovera ben cinque DOC e alcuni dei vitigni più famosi a livello mondiale. Tra le testimonianze più preziose di questa antica tradizione, gli oggetti conservati all’interno dei tre musei del vino di Terra d’Arneo. 

La puntata, promossa e commissionata dal GAL Terra d’Arneo andrà in onda sabato 26 settembre alle ore 17.10 su Rai2. “Abbiamo affidato ancora una volta il racconto del nostro territorio ad una delle più longeve e fortunate trasmissioni televisive del settore turismo, certi che l’immagine della Terra d’Arneo e di tutti i suoi nove comuni sarà adeguatamente veicolata sul piccolo schermo” – afferma Cosimo Durante, Presidente del GAL Terra d’Arneo – “Gli occhi sono puntati sulle nostre eccellenze, su un’offerta territoriale di qualità ma spesso frammentaria che ha bisogno di essere conosciuta e messa a sistema.” – continua Durante – “Infine, ma non ultimo, è importante dare contezza dei risultati del nostro operato, supportare piccoli e grandi imprenditori e tutte quelle realtà che lavorano per far crescere questo territorio facendo squadra e perseguendo obiettivi comuni”.   


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "CULTURA E SPETTACOLO"
08 Agosto 2017 - Vernole

Vernole - Al Mediterraneo si fa baldoria in compagnia di "Midsummer Night", il party in notturna in programma mercoledì 9 agosto con start alle ore 23....

08 Agosto 2017 - Racale

Racale - Lo spettacolo di Giuseppe Cacioppo intratterrà il pubblico del Torre Suda Bar in occasione del ventesimo anniversario del noto locale della...

04 Agosto 2017 - Minervino Di Lecce

Minervino Di Lecce - Da Londra, torna in Salento l'originale swing gypsy caratterizzato dal suono dell'arpa. Due serate all'insegna della musica gypsy jazz col...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner