Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Lunedì, 20 novembre 2017 - Ore 14:44

Nel weekend lo sguardo libero del cinema è a Tricase con il SIFF

Nel weekend lo sguardo libero del cinema è a Tricase con il SIFF

Tricase - Partenza ufficiale per il SIFF - Salento International Film Festival, la kermesse dedicata al cinema indipendente internazionale, giunta alla sua 12° edizione. Dopo la retrospettiva di ieri dedicata alle arti marziali di Hong Kong, che ha visto la collaborazione dell’Hong Kong Economic and Trade Office (HKETO) di Bruxelles, il Festival entra nel vivo della competizione. Tutte le proiezioni si terranno presso le Scuderie e l'Atrio di Palazzo Gallone, in Piazza Pisanelli a Tricase.

Si inizia alle ore 20:30 a Tricase, presso Palazzo Gallone, con un cortometraggio, fuori concorso, dal titolo Emilio, del regista Angelo Cretella: Emilio, un ragazzo tanto buono quanto i suo 200 kg di peso, percorre spesso sul suo piccolissimo motorino le strade di campagna che conducono alla masseria dove c'é Alida, una sua amica prostituta. L'affetto criminale del ritrovato fratello Benito, appena uscito dal carcere, lo plagerà fino a farlo diventare un uomo violento. Un corto circuito dal quale Emilio proverà ad uscire per: "restare umano."

A seguire la proiezione, in anteprima mondiale, del corto in concorso, Kelime, del regista italiano Federico Mudoni. L'opera dai contenuti di grande attualità, fa i conti con una paura recondita: una cellula terroristica in Italia che aspetta un ordine dall'altro, ma gli anni vissuti in questo Paese non possono non aver lasciato un segno a chi è chiamato a compiere un gesto estremo. 

Per concludere alle 21:30 il film in concorso La Scultura vincitore di 21 premi come miglior film. Opera prima del regista italiano Mauro John Capece ed interpretato dall'attrice salentina Corinna Coroneo. Il film, in anteprima italiana, è ambientato in Italia ai nostri giorni e parla di amore, dell'arte calpestata, di prostituzione e travestimenti e della situazione dell'arte scultorea in Italia. 

Infine, spazio alla musica in Piazza Pisanelli alle 23:00 con Jean-Micael Bayron. ex cantante dei Toto, storico gruppo musicale di Los Angeles e i Sparrohs, la Hot Rock band.

Domenica 6 Settembre alle ore 18:30 si inizia con il film, in anteprima europea, Poverty Inc, diretta dal regista Americano Michael Matheson Miller, il lungometraggio pone lo sguardo su alcuni degli effetti nascosti e negativi dell'attuale 'industria della povertà'. Una critica al sistema di sovvenzioni e aiuti per l'Africa. Il regista parla diffusamente di temi legati allo sviluppo internazionale, all'imprenditorialità e alla politica economica. Con oltre 200 interviste filmate in 20 Paesi, il film mostra il lato scomodo della carità. 

Alle 20:30 in anteprima mondiale Mater Matera di Simone Aleandri, un film sul quartiere più antico di Matera, città dichiarata patrimonio dell'umanità dall'UNESCO nel 1993. Matera, l'unica capitale di una provincia italiana ad essere senza una stazione ferroviaria, è stata scelta come capitale europea della cultura 2019.

Alle 21:30 il film di Katrin Ottarsdóttir, dalle Isole Faroe presenta Ludo, un dramma psicologico intenso che ha per protagonista una bambina di undici anni imprigionata tra la mente buia e instabile di sua madre e una benevola passività di suo padre. 

La kermesse cinematografica, per chi ama il vero cinema libero, giunta alla sua 12° edizione, proseguirà fino al 13 Settembre. L'intento degli organizzatori sta nel far scoprire al pubblico un universo parallelo al cinema di cassetta rappresentato dalla produzione di film indipendenti. Durante il Festival si alterneranno film italiani e provenienti da tutto il mondo, pellicole rare e prime visioni, capaci di raccontare storie appassionate, divertenti, con uno sguardo all'attualità e all'impegno sociale.

Al termine del Festival, come ogni anno, inizieranno le edizioni internazionali, dove saranno selezionate le opere migliori dell'edizione 2015. Le città interessate sono: Londra, Zurigo, Mosca, San Pietroburgo, Hong Kong, Shanghai, Pechino, Santiago del Cile, New York, Dubai e Yerevan in Armenia.


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "CULTURA E SPETTACOLO"
16 Novembre 2017 - Lecce

Lecce - Spazio ai giovani autori italiani alla Città del Libro di Campi Salentina. In occasione della XXII edizione della rassegna letteraria...

10 Novembre 2017 - Monteroni Di Lecce

Monteroni Di Lecce - Nuovo imperdibile appuntamento con la cover band di Luciano Ligabue “Figli di Rock 'n' Roll”. Venerdì 17 novembre il gruppo si...

03 Novembre 2017 - Lecce

Lecce - RADICI - Pizzicheria Salentina organizza - per il nono anno consecutivo - l’edizione romana del “San Martino Salentino”. Un evento,...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner