Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Giovedì, 23 novembre 2017 - Ore 14:09

"Secondo Pinocchio", doppio appuntamento ai Koreja

"Secondo Pinocchio", doppio appuntamento ai Koreja

Lecce - Secondo appuntamento per i Cantieri Teatrali Koreja con Teatro in Tasca, la stagione teatrale dedicata al pubblico dei più piccini e alle famiglie, promossa da Koreja col sostegno della Regione Puglia e del Ministero per i Beni e le Attività.

Domani, domenica 11 dicembre, Koreja propone un doppio appuntamento, alle ore 11:00 e alle ore 17:30, con "Secondo Pinocchio", della compagnia Burambò di Foggia.  Questa rappresentazione di Pinocchio contribuisce a mantenere vivo un personaggio che ha fatto la storia e che ha fatto sognare migliaia di bambini nel mondo.

Il bambino spettatore riconosce nelle sue avventure le sorti dell'esistenza umana e s'identifica nell'eroe fino a vivere appieno l'esperienza e godere dell'effetto catartico, uno dei compiti affidati all'arte teatrale eseguita con maestria.

La compagnia Burambò parte dal testo di Collodi rispettandone la drammaticità fino a cogliere l'ironia e la freschezza di cui l'intera opera è pregna. La rivisitazione drammaturgica è riconducibile all'originale nel rispetto della cifra poetica con la quale sono trattati temi importanti, tra i quali la nascita e la morte, l'abbandono e il ritrovamento, l'amore filiale e genitoriale, la fame, il perdono, il coraggio e la crescita che fanno da filo conduttore di spessore e profondità tali da riuscire a rendere l'epicità della storia.

"Secondo Pinocchio"offre al burattino di legno la possibilità di vivere una vita tutta sua all'interno della storia più conosciuta del mondo. Pinocchio racconta Pinocchio attraverso sé stesso. In scena, infatti, ce ne saranno due a vivere le vicende che si susseguono.Un Pinocchio nudo, quasi primordiale, pare scorrere nella storia in modo inconsapevole, protagonista di fatti decisi e scritti da altri. Un altro, invece, vive un tempo altro, un tempo che precede e supera quello dello spettacolo stesso. Il secondo Pinocchio sembra animato di vita propria e, attraverso il rapporto che è capace d'instaurare con i due animatori alle sue spalle, all'interno della baracca, decide volta per volta il da farsi.

Il piccolo burattino incarna, o "in legna", l'esistenza fatta di ossessioni, paure, sogni e desideri.

L'età consigliata per la visione dello spettacolo parte dai 5 anni in su.

Marcella Barone


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "CULTURA E SPETTACOLO"
16 Novembre 2017 - Lecce

Lecce - Spazio ai giovani autori italiani alla Città del Libro di Campi Salentina. In occasione della XXII edizione della rassegna letteraria...

10 Novembre 2017 - Monteroni Di Lecce

Monteroni Di Lecce - Nuovo imperdibile appuntamento con la cover band di Luciano Ligabue “Figli di Rock 'n' Roll”. Venerdì 17 novembre il gruppo si...

03 Novembre 2017 - Lecce

Lecce - RADICI - Pizzicheria Salentina organizza - per il nono anno consecutivo - l’edizione romana del “San Martino Salentino”. Un evento,...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner