Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Domenica, 19 novembre 2017 - Ore 13:10

"Notte della Cultura" il 28 ed il 29 Agosto a Galatina

"Notte della Cultura" il 28 ed il 29 Agosto a Galatina

Galatina - Rispettando una  formula rivelatasi nel tempo vincente, la “Notte della Cultura” farà tappa anche quest’anno a Galatina. Per la città salentina si tratta della quarta edizione ed è stata la località pugliese capofila di un progetto ambizioso che ha coinvolto, nell’estate 2015, anche Taranto a giugno e Ostuni a luglio.  L’Amministrazione comunale, grazie alla piena disponibilità del Sindaco Cosimo Montagna e dell’assessore alla cultura Daniela Vantaggiato, anche in questa occasione non ha fatto mancare il proprio supporto all’iniziativa, riconoscendole un elevato spessore artistico, culturale e turistico.  E così sabato 29 agosto il borgo antico di Galatina (con i suoi palazzi barocchi, i vicoli e le larghe strade con l'originario basolato) si animerà nelle tre macroaree di intervento (Arte Musica e Letteratura) con eventi ed ospiti di assoluto valore.

Il tema scelto per l’edizione 2015, in accordo con l'assessorato al ramo, è "La Cultura dei luoghi" per dare, oltretutto, una  continuità con quello che quest'anno è stato il tema dell'estate galatinese e cioè "La poesia dei luoghi". Si racconterà la storia della Città attraverso la realizzazione di mostre, performance ed eventi musicali, che evidenziano come alcuni luoghi abbiano contribuito al diffondersi della cultura. Pertanto, utilizzando Chiese, Palazzi ma anche luoghi meno "importanti" si proporranno eventi Site-Specific, per evidenziare quanto quei luoghi abbiano da "raccontare". Nel centro storico di Galatina, uno dei più apprezzati in Puglia, grazie alla presenza di illustri personaggi del mondo della Cultura, dell'Arte e della Musica, si darà ampio risalto alle eccellenze pugliesi che contribuiscono alla crescita culturale, sociale ed economica del nostro territorio. 

Un tema caro anche al Direttore generale di Ubi Banca Carime (main sponsor del progetto), il dr. Raffaele Avantaggiato, che ha preannunciato la sua presenza anche a questo terzo appuntamento della “Notte della Cultura”. E non per un semplice mecenatismo (atteggiamento comunque non particolarmente diffuso, soprattutto al Sud), ma perché ritiene – come ha dichiarato nelle precedenti tappe della “Notte della Cultura” di quest’anno -  che la crescita di un territorio avviene sì attraverso una sana economia, ma anche con un’elevazione culturale del variegato tessuto sociale. E una banca “illuminata” può e deve contribuire al raggiungimento di questo ambizioso obiettivo.

Insieme ai patrocini della Regione Puglia, del Ministero dei beni culturali (Progetto “Etnie, letterature, minoranze storiche”), della Federazione scrittori italiani, da segnalare il supporto offerto per l’intero progetto da Emmeauto Bmw e Maico e nello specifico per Galatina dall’Istituto di vigilanza Fidelpol. Si comincerà venerdì 28 agosto alle ore 20.30 con una straordinaria anteprima della “Notte”:  la scienziata Antonella Viola, - in Piazzetta Orsini -  parlerà di “alimentazione e salute” nel corso di una conversazione pubblica. Si tratta di un’eccellenza mondiale della scienza: di origini pugliesi, ha ricevuto numerosi riconoscimenti, nazionali ed internazionali, tra cui il premio del Cancer Research Institute di New York, il Premio Chiara D'Onofrio per la Biologia molecolare. l’ Erc Advanced Grant 2014, una sorta di Oscar della scienza per il suo progetto “Steps”, ovvero un premio di ben 2.500.000 euro, conferitole dal Consiglio europeo delle ricerche. 

Il giorno successivo, sabato 29 agosto, alla stessa ora e nella medesima location, il “Salotto della cultura”: personaggi di caratura nazionale e internazionale converseranno col giornalista Angelo Caputo. Dopo la cerimonia inaugurale, alla presenza delle Autorità,  si comincerà col Prof. Pierfranco Bruni, candidato al Nobel per la letteratura, autore di numerosi saggi e romanzi, tradotti in diverse lingue e pubblicati in tutto il mondo. Archeologo e Direttore del Ministero Beni Culturali, è componente della Commissione UNESCO per la diffusione della cultura italiana all'Estero, coordinatore del progetto dello stesso Ministero per la valorizzazione dei beni culturali nelle comunità di minoranze etnico – linguistiche, Pierfranco Bruni è presidente del Centro Studi Francesco Grisi e vicepresidente nazionale del Sindacato Libero Scrittori Italiani.  Insieme alla docente e ricercatrice Professoressa Marilena Cavallo affronterà proprio questo tema, con particolare riferimento all’area del Mediterraneo.

E poi tanti altri illustri personaggi del mondo della cultura (il programma definitivo sarà diffuso nei prossimi giorni) che si alterneranno su un palco atipico per quel che riguarda la scenografia: sarà infatti uno studio, con scrivania, libreria, divano e poltrone. Per l’area Musica si spazierà dalla sperimentale, ai cantautori, dalla musica classica al Jazz.  Tutto il centro storico offrirà una serie di piccoli spettacoli e concerti per catturare l’attenzione del pubblico ed ogni musicista o formazione avrà a disposizione uno spazio che esalti le proprie caratteristiche, trasformando un semplice concerto in una esperienza sensoriale.  Ospite d’onore il Salvatore Russo ed il suo Trio Gypsy Jazz, chitarrista di fama mondiale che, in trenta anni di attività artistica e professionale ai massimi livelli,  ha collaborato con i più grandi cantautori della scena nazionale ed internazionale.

Ed ancora le emozioni del “Carillon vivente” che renderà magica l’atmosfera nel centro storico di Galatina.  Si tratta di  una delle proposte artistiche più esclusive dell'ultimo decennio che ha caratterizzato eventi di grandissima importanza su scala mondiale, suscitando l’entusiasmo del pubblico e la gratificazione di grandissimi consensi di critica. Un pianoforte meccanico munito di ruote e motore che vaga sulle note musicali ,guidato da un settecentesco pianista/pilota mentre un’eterea ballerina balla sulle punte in tutù! Tutto come fosse un vero carillon d’altri tempi … itinerante. Da segnalare inoltre la straordinaria e fortunata formula degli Standing Pianos: alcuni pianoforti saranno dislocati lungo le vie del centro storico, liberi di essere suonati da chiunque voglia approcciarsi al loro utilizzo stimolando l’interazione con il pubblico. In questo modo si otterrà una magica atmosfera con una colonna sonora costante e si darà a tutti la possibilità di esibirsi o sentirsi protagonisti.

E poi tanti altri eventi: nel centro storico, ad esempio, un’area riservata ai bambini ed a renderla ancora più interessante sarà il Maestro La Cava famoso per aver ideato il “Bibliomotocarro”  una biblioteca itinerante realizzata con una moto Ape celeste ( trasformata in casetta con tanto di comignolo ) ed una raccolta di libri, in costante aggiornamento, di circa 1.500 volumi. Infine l’area riservata all’Arte con una serie di esposizioni e di eventi che saranno illustrati nel dettaglio (insieme al programma definitivo dell’intera manifestazione)  in una conferenza stampa che sarà convocata nei prossimi giorni dall’organizzazione della “Notte della cultura” Luigi Rigliaco e Giuseppe Fornaro, alla presenza del Sindaco Montagna, dell’assessore Vantaggiato e del Direttore generale di Ubi Banca Carime.


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "CULTURA E SPETTACOLO"
16 Novembre 2017 - Lecce

Lecce - Spazio ai giovani autori italiani alla Città del Libro di Campi Salentina. In occasione della XXII edizione della rassegna letteraria...

10 Novembre 2017 - Monteroni Di Lecce

Monteroni Di Lecce - Nuovo imperdibile appuntamento con la cover band di Luciano Ligabue “Figli di Rock 'n' Roll”. Venerdì 17 novembre il gruppo si...

03 Novembre 2017 - Lecce

Lecce - RADICI - Pizzicheria Salentina organizza - per il nono anno consecutivo - l’edizione romana del “San Martino Salentino”. Un evento,...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner