Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Lunedì, 20 novembre 2017 - Ore 16:33

Premio alle imprese culturali e creative di Puglia a Castro

Premio alle imprese culturali e creative di Puglia a Castro

Castro - Dal 31 luglio, a Castro, parte la X edizione del PREMIO CASTRUM MINERVAE, premio d’imprese culturali e creative di Puglia che quest’anno ha scelto come tema “Cooperazione, sviluppo e nuove prospettive mediterranee - Incontri”. Il PREMIO CASTRUM MINERVAE, diretto da Luciano Schito, è una manifestazione promossa dal comune di Castro (Le) e prende il nome dall’antico insediamento messapico, luogo che ospita la rassegna, dove recenti ritrovamenti archeologici testimoniano la presenza di un santuario dedicato alla dea Minerva, il “Templum Minervae” citato da Virgilio come approdo di Enea sulle coste della nostra penisola nel terzo libro dell’Eneide. 

I premi da assegnare sono: 

Premio Innovazione Culturale. Premio dedicato alla realtà imprenditoriale pugliese che ha sperimentato nuovi processi nella produzione e nell’organizzazione del prodotto culturale, rappresentando un valore economico in termini di mercato. I candidati per la X edizione sono: Ammirato Culturale House, Le donne in corriera, Cucina mancina, Puglia off, Pipi e Pupo, Nobili pasticci, Primato pugliese, Lotras, LB edizioni digitali, L’officina degli esordi e Archilovers. 

Premio Innovazione sociale. Premio dedicato alla persona, associazione e/o impresa culturale pugliese che attraverso nuovi processi produttivi, partecipativi e d’inclusione sociale hanno avuto un impatto sulle grandi sfide della società offrendo una risposta creativa a problemi di ordine economico e sociale non soddisfatti né dal mercato né dallo stato,  in cui i confini tra il "sociale" e l’"economico" non sono ben definiti e che sono, quindi, interventi diretti alla società nel suo complesso contribuendo così al miglioramento degli individui e delle collettività. I candidati sono: I giardini di Pomona, Variarti, Centro Studi Nicolaianni, Distretto Produttivo Puglia Creativa, The Hub Bari, Ex Fadda, Gruppo Telesforo, Costellazione Apulia, DipinTa, Pimar, App for Mobility, Fuorquette, Io ci provo, Made in Carcere, Teatro Kismet Opera.

Premio Comunicazione e Promozione Innovativa. Premio dedicato alla persona e/o impresa e/o realtà produttiva che ha promosso, fatto conoscere e valorizzato tramite un’attività di comunicazione e promozione innovativa il territorio pugliese, i suoi paesaggi, le sue ricchezze e i suoi prodotti creando indotto turistico e accrescendo la popolarità di tutta la regione. I candidati sono: D.A.Re. (Distretto tecnologico agroalimentare), auLAB, InnovAttivi, Tinada, Carucci e Chiurazzi, Proforma, Notte della Taranta, Coloribo, Indeco, Orione, Coolclub, Qui Salento, Officinema Doc – Bari, Velo Service.

Premio Innovazione Tecnologica. Premio dedicato alla realtà imprenditoriale pugliese che ha sperimentato nuovi processi nella ricerca e nell’’ammodernamento tecnologico che è riuscita a posizionarsi sul mercato come prodotto innovativo. I candidati sono: Blackshape, Ciceroos, Encosys, Openwok, AI2, Molino Casillo, Intact healthcare, Next to me, GP Renewable srl / Air Group Italy, Polo Scientifico Tecnologico di Taranto, C3Lab, Mariano Lights, Lachifarma, Niteko, DronyX.

Per il decimo anno della rassegna particolare attenzione va alla seconda edizione del PREMIO ENEA CONTEMPORANEO un premio dedicato a chi ha sviluppato un progetto imprenditoriale di successo attraverso azioni sociali, culturali e manageriali, trasferendosi da un contesto diverso da quello della propria terra di origine ma continuando ad applicarne i principi storico-etici. In vista dei recenti ritrovamenti archeologici in cui si concretizza l'idea che ci sia stato il Tempio di Minerva proprio in questo luogo, è interessante pensare che Castro fosse un punto di riferimento culturale e artistico nell'area mediterranea. La Commissione Scientifica per questo premio è composta da Monica Maggioni (caporedattore RAI NEWS 24), Aldo Bonomi (sociologo, Direttore Consorzio AASTER, consulente Expo Padiglione Italia), Giampaolo D’Andrea (Capo di Gabinetto Ministro dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo) e Vito Cozzoli (Capo di Gabinetto Ministro dello Sviluppo Economico). 

Il PREMIO CASTRUM MINERVAE che lo scorso anno ha ricevuto la medaglia di rappresentanza dal Presidente della Repubblica, è un importante riconoscimento assegnato a soggetti e personalità che hanno contribuito a far conoscere la Puglia a livello nazionale e internazionale. I vincitori sono selezionati da un Comitato Scientifico composto da personalità di spicco provenienti dal mondo delle Istituzioni, dell’Università, dell’imprenditoria, della stampa e della cultura. La crescita della PREMIO CASTRUM MINERVAE si deve soprattutto all’impegno del direttore Luciano Schito che, con la sua maturata esperienza in campo istituzionale, è riuscito a coinvolgere, attraverso un duro lavoro di networking, i maggiori esponenti politici, imprenditoriali, culturali del territorio e anche nazionali. Per la X edizione del PREMIO CASTRUM MINERVAE il Comitato Scientifico è composto da Maurizio Sciarra (Presidente Apulia Film Commission), Alfonso Capraro (Sindaco di Castro e Presidente del Premio Castrum Minervae), Annibale D’Elia (Funzionario della Regione Puglia per Politiche per Sviluppo, Lavoro e Innovazione), Luigi De Luca (Direttore dell’Istituto di Culture Mediterranee della Provincia di Lecce), Eugenio Di Sciascio (Rettore Politecnico di Bari), Domenico Favuzzi (Presidente Confindustria Puglia), Eva Milella (Presidente A.R.T.I. – Agenzia Regionale per la Tecnologia e Innovazione), Maurizio Ricci (Rettore Università degli Studi di Foggia), Attilio Romita (Caporedattore RAI – Regione Puglia), Luciano Schito (Direttore Premio Castrum Minervae), Antonio Felice Uricchio (Rettore Università degli studi “Aldo Moro” di Bari) e Vincenzo Zara (Rettore Università del Salento).

La X edizione del PREMIO CASTRUM MINERVAE ha inizio venerdì 31 luglio alle ore 20.00, presso il Castello Aragonese di Castro, con l’inaugurazione di tre mostre “Incontri” curate da Luciano Schito e allestite da Maurizio Buttazzo; i protagonisti sono Mauro Amato (illustratore) con le sue opere “Il viaggio”, Michele Giangrande (visual artist) con le sue opere “Rudimenta” e Daniele Coricciati (photoreporter) con il reportage “Petra”. L’inaugurazione è accompagnata dalla musica di Angela Cosi (arpa) e Teobaldo Scardino (flauto) “Sympòsion, suoni dall’antica Grecia”.

Sabato 1 agosto alle ore 19.00, presso il Castello Aragonese di Castro, è in programma il Workshop “Tax credit esterno - Un beneficio fiscale per le imprese che vogliono investire in cultura”, un workshop in collaborazione con Mibact, Apulia Film Commission, Confindustria Puglia, Distretto Produttivo Puglia Creativa, Puglia Sviluppo s.p.a., ANICA e 100 autori. Al workshop intervengono il Prof. Mario La Torre (Membro dell’Audiovisual Working Party del Consiglio dell’UE, Professore Ordinario in “Economia degli intermediari finanziari” presso l’Università degli Studi “La Sapienza” di Roma), Domenico Favuzzi (Presidente Confindustria Puglia), Maurizio Sciarra (Presidente Apulia Film Commission), Sabino Persichella (Direttore Puglia Sviluppo s.p.a.), Iole Maria Giannattasio (Mibact), Vincenzo Bellini (Presidente Distretto Produttivo Puglia Creativa), Andrea Pietra (Anica) Michele Conforti (100 autori). Introduce e modera Luciano Schito (Direttore del Premio Castrum Minervae).

Domenica 2 agosto in Piazza Vittoria a Castro alle ore 20.30 è in programma la serata conclusiva del PREMIO CASTRUM  MINERVAE. Nella sua accezione di volontà di scoperta e apertura a nuove visioni e culture, il PREMIO CASTRUM MINERVAE rappresenta il filo conduttore tra il lavoro del Comitato Scientifico che ha selezionato i soggetti da premiare e il programma artistico della serata coinvolgendo l’artista Enza Pagliara e Aziza Ibrahim, Fabrizio Saccomanno, Erica Mou e Banda Adriatica. Conduce la serata di premiazione Attilio Romita (Caporedattore RAI, Regione Puglia). 

Il PREMIO CASTRUM MINERVAE è patrocinato da Comune di Castro, MiBACT, Confindustria Puglia, Apulia Film Commission, Regione Puglia Assessorato al Mediterraneo e Turismo, Istituto di Culture Mediterranee Provincia di Lecce, Università del Salento, Regione Puglia Agenzia Regionale per la Tecnologia e l’Innovazione, Politecnico di Bari, Università di Bari Aldo Moro.

www.premiocastruminervae.it. 


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "CULTURA E SPETTACOLO"
16 Novembre 2017 - Lecce

Lecce - Spazio ai giovani autori italiani alla Città del Libro di Campi Salentina. In occasione della XXII edizione della rassegna letteraria...

10 Novembre 2017 - Monteroni Di Lecce

Monteroni Di Lecce - Nuovo imperdibile appuntamento con la cover band di Luciano Ligabue “Figli di Rock 'n' Roll”. Venerdì 17 novembre il gruppo si...

03 Novembre 2017 - Lecce

Lecce - RADICI - Pizzicheria Salentina organizza - per il nono anno consecutivo - l’edizione romana del “San Martino Salentino”. Un evento,...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner