Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Mercoledì, 23 agosto 2017 - Ore 12:03

Architettura Minorita nella Biblioteca comunale di Gallipoli

Architettura Minorita nella Biblioteca comunale di Gallipoli

Gallipoli - Questa sera alle ore 20.00, presso la Biblioteca comunale di Gallipoli (Via S. Angelo 3), si terrà la presentazione ufficiale del volume “Storia e architettura di un convento dimenticato. I frati francescani a Gallipoli” di Aurora Quarta, pubblicato per i tipi di Edizioni Esperidi. Il libro, con prefazione di Carla Maria Amici (docente di Rilievo e analisi tecnica dei monumenti antichi, presso Unisalento) nasce come tesi di laurea e nel 2014 vince il Premio ricerca e Innovazione del comune di Monteroni di Lecce (che è tra i patrocinanti del volume insieme a Unisalento, comune di Gallipoli e curia di Nardò-Gallipoli). Alla presentazione interverranno Don Piero De Santis (parroco della Basilica di S. Agata), Giovanni Giangreco, storico dell’arte, Claudio Martino, editore. L’evento gode del patrocinio del comune di Gallipoli e della curia di Nardò-Gallipoli. 

Il volume. La presenza francescana a Gallipoli è testimoniata dalle fonti storiche e dal patrimonio lasciato alla città; il convento dei Riformati è chiuso al pubblico da qualche anno, in molti ne conservano i ricordi, alcuni lo hanno vissuto da piccoli, altri in tempi recenti, ma una buona parte non lo conosce. L’idea di questo volume è di presentare un gioiello artistico nascosto nel centro storico della “città bella” nel tentativo di seguirne le vicende dalle origini e le evoluzioni nel corso dei secoli dell’organismo architettonico. “Il convento ed il chiostro di San Francesco d’Assisi a Gallipoli rappresentano un’importante testimonianza dell’architettura francescana in Salento [...]. La visione d’insieme così proposta viene ampliata ed approfondita nel più vasto contesto dell’architettura minorita, evidenziando le caratteristiche differenziate e polivalenti del complesso” (dalla prefazione di C. M. Amici).

L’autrice. Aurora Quarta, laureata in Archeologia, si occupa di Gallipoli e della sua storia. Specializzanda in Rilievo e Analisi tecnica dei Monumenti antichi presso la Scuola di Specializzazione in Beni Archeologici “D. Adamesteanu” dell’Università del Salento, la sua tesi sul convento dei Francescani e Riformati di Gallipoli è stata vincitrice nel 2014 della IV edizione del Premio “Ricerca e Innovazione” del Comune di Monteroni di Lecce.


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "CULTURA E SPETTACOLO"
08 Agosto 2017 - Vernole

Vernole - Al Mediterraneo si fa baldoria in compagnia di "Midsummer Night", il party in notturna in programma mercoledì 9 agosto con start alle ore 23....

08 Agosto 2017 - Racale

Racale - Lo spettacolo di Giuseppe Cacioppo intratterrà il pubblico del Torre Suda Bar in occasione del ventesimo anniversario del noto locale della...

04 Agosto 2017 - Minervino Di Lecce

Minervino Di Lecce - Da Londra, torna in Salento l'originale swing gypsy caratterizzato dal suono dell'arpa. Due serate all'insegna della musica gypsy jazz col...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner