Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Giovedì, 24 agosto 2017 - Ore 03:04

Enrica Ciurli presenta "Did you see anybody?"

Enrica Ciurli presenta "Did you see anybody?"

Leverano - Giovedì 9 luglio 2015, alle ore 21.00, presso la sede dell’Associazione Mujmunè (Via Roma 25) a Leverano, sarà presentato ufficialmente il libro “Did you see anybody?” dell’artista Enrica Ciurli. Il libro, con prefazione di Antonio Basile (docente di antropologia culturale presse l’Accademia di Belle Arti di Lecce), è la prima esperienza editoriale dell’artista Enrica Ciurli ed è il terzo pubblicato nella collana di libri d’artista “Traffici d’artista” edita da Edizioni Esperidi. Interviene Andrea Fiore, storico dell’arte; sarà presente l’editore Claudio Martino. 

Il volume. “Did you see anybody” potrebbe essere un insieme di codici, istinti e quantità, provocazione e controllo, confusione e coscienza, convenzioni e creazioni, passione e tormento, abbandono e necessità. Un diario giornaliero attraverso una ricerca continua di immagini, incarnazione, gesti e cenni, tra veleno e miele, tra passato e presente, tra realtà e illusione, tra colore e definizione, tra l'onirico e il paranoico, tra una sedia e una cucina, tra Amedeo e l'attesa, tra la volpe e il riccio, tra il pane e il pomodoro, tra Henry e June, tra l'uomo nero e un anno intero, tra la musica e il vino. Un container di memorie e allucinazioni” (E. Ciurli).

“Linguaggi ibridi che attingono a frammenti di memorie e affetti personali” (A. Basile).

La collana. Traffici d’artista è la collana di Ed. Esperidi che offre uno spazio agli artisti/scrittori che si avvicinano al multiforme mondo del libro d’artista. Caratteristica di questa collana è di essere a tiratura “limitata”, con copie firmate e numerate e soprattutto personalizzate dall’Autore che renderà ogni volume unico e diverso con un intervento manuale, a colori.

L’autrice. Enrica Ciurli (Galatina, I988) si diploma all'Istituto d'Arte di Lecce, col massimo dei voti in Ceramica e nel 2OO6 inizia il corso di Pittura presso l'Accademia di Belle Arti di Roma, con l'artista Notargiacomo Gianfranco, laurendosi a pieni voti nel 2OII. Nel 2OO9 frequenta l'Accademia di Belle Arti di Istanbul, la “Marmara Universitesi”, partecipando alla V ed. della Triennale e alla collettiva “Hammam Project” con altri artisti nazionali ed internazionali. In questo periodo sperimenta nei suoi lavori la semplicità o l'estrosità dei corpi delle sue figure, con l'uso della carta, il collage e l'acrilico. Vince un Premio menzione Speciale, consegnatole da Vittorio Sgarbi, per il X Premio Nazionale delle Arti a Bari e il “Premio Rock the Accademy” per l'evento “The Others” a Torino. Nel 2OI4 si laurea, col massimo dei voti, in Pittura, all'Accademia di Belle Arti di Lecce, dove riceve il I Premio per il 7° Anniversario della C.g.i.l.

Andrea Fiore (1982), laurea in Storia e Critica dell’arte, Ph.D in Storia del Patrimonio Culturale presso Università del Salento; ha lavorato come curatore indipendente e corrispondente per diverse riviste (Segno, Alfabeta2 e Kritica). Autore di cataloghi d’arte contemporanea, attualmente si occupa di pittura veneta del Cinquecento.

Enrica Ciurli, “did you see anybody?”, pp. 64, B/N (1 p. colorata a mano dall’artista).

ISBN 978-88-97895-57-2, € 12.00, Edizioni Esperidi, giugno 2015.


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "CULTURA E SPETTACOLO"
08 Agosto 2017 - Vernole

Vernole - Al Mediterraneo si fa baldoria in compagnia di "Midsummer Night", il party in notturna in programma mercoledì 9 agosto con start alle ore 23....

08 Agosto 2017 - Racale

Racale - Lo spettacolo di Giuseppe Cacioppo intratterrà il pubblico del Torre Suda Bar in occasione del ventesimo anniversario del noto locale della...

04 Agosto 2017 - Minervino Di Lecce

Minervino Di Lecce - Da Londra, torna in Salento l'originale swing gypsy caratterizzato dal suono dell'arpa. Due serate all'insegna della musica gypsy jazz col...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner