Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Giovedì, 17 agosto 2017 - Ore 23:37

Visite "teatrali" al Castello di Gallipoli

Visite "teatrali" al Castello di Gallipoli

Gallipoli - Sabato 27 giugno le sale del Castello di Gallipoli, in provincia di Lecce, che ospitano la personale dell'artista Michelangelo Pistoletto a cura di Manuela Gandini, proporranno ai propri visitatori una novità. Alibi Teatro metterà in scena, infatti, "Il più bello e il più maligno spirito", una visita teatralizzata dell'antico maniero sulla storia di Giulio Cesare Vanini con la consulenza scientifica del filosofo Mario Carparelli. «Ateo e a un tempo chierico, cattolico e anglicano; apostolo di satana o patrono dell’ateismo, aquila degli atei o perfetto credente, libertino o panteista, pazzo esaltato o copione sprovveduto, incestuoso, maledictus, ma anche eroe e martire della filosofia»: così viene descritto Giulio Cesare Vanini, filosofo libertino originario di Taurisano. Lo spettacolo itinerante è ispirato alla sua avventurosa vita, tra fughe, spie, tradimenti. Tratto dall’omonimo libro di Carparelli, lo spettacolo evoca le atmosfere persecutorie del Seicento. Sono previsti tre turni (ore 20.30/21.30/22.30) con numero limitato di spettatori e prenotazione obbligatoria (info@castellogallipoli.it).

I visitatori potranno apprezzare anche la personale di Michelangelo Pistoletto, uno tra i più importanti artisti contemporanei al mondo. Pittore e scultore, esponente della Pop Art, animatore e protagonista del movimento dell'Arte Povera, autore negli anni Sessanta e Settanta dei Quadri specchianti e degli Oggetti in meno, fondatore della Cittadellarte-Fondazione Pistoletto a Biella, luogo di interazione tra l’arte, l’educazione, l’industria e la società, Pistoletto ha ideato per Gallipoli tre grandi installazioni site-specific (il Terzo Paradiso nella Piazza d'Armi, un labirinto di cartone e il tavolo specchiante LoveDifference nella sala ennagonale), che stimolano simbolicamente lo spazio di relazione tra le persone e la storia, riconnettendo il passato al presente. La mostra curata da Manuela Gandini, che ha ottenuto il patrocinio del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, prodotta dall'agenzia di comunicazione Orione – che gestisce il Castello con la direzione artistica dell'architetto Raffaela Zizzari - in sinergia con l'Amministrazione Comunale e il prezioso contributo del sindaco Francesco Errico, sarà aperta al pubblico sino al 27 settembre (ingresso 6 euro - ridotto 3 euro).

*Orari giugno e settembre dalle 10.00 alle 21.00; luglio e agosto dalle 10.00 alle 24.00. Aperto tutti i giorni

*Ingresso Intero 6 euro - Ridotto 3 euro (6-14 anni, oltre 65 anni, scolaresche, diversamente abili e relativi accompagnatori, gruppi superiori a 20 unità, residenti) Pacchetto speciale per famiglie con bambini.

*Visita guidata di gruppo su prenotazione (in italiano, inglese o francese)

- solo mostra: gruppi € 80,00 + ticket d’ingresso; scuole € 60,00 + ticket d’ingresso

- mostra + castello: gruppi € 100,00 + ticket d’ingresso; scuole € 80,00 + ticket d’ingresso

*Info e prenotazioni info@castellogallipoli.it - www.castellogallipoli.it


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "CULTURA E SPETTACOLO"
08 Agosto 2017 - Vernole

Vernole - Al Mediterraneo si fa baldoria in compagnia di "Midsummer Night", il party in notturna in programma mercoledì 9 agosto con start alle ore 23....

08 Agosto 2017 - Racale

Racale - Lo spettacolo di Giuseppe Cacioppo intratterrà il pubblico del Torre Suda Bar in occasione del ventesimo anniversario del noto locale della...

04 Agosto 2017 - Minervino Di Lecce

Minervino Di Lecce - Da Londra, torna in Salento l'originale swing gypsy caratterizzato dal suono dell'arpa. Due serate all'insegna della musica gypsy jazz col...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner