Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Sabato, 19 agosto 2017 - Ore 20:53

Fiab Cicloamici al Museo di Storia Naturale

Fiab Cicloamici al Museo di Storia Naturale

Lecce - Domenica 7 giugno 2015 tutti in sella sulla bici in compagnia dell’allegra brigata FIAB Lecce per una piacevole giornata tra natura, scienza e divertimento. Si pedala verso Calimera, nel cuore della Grecìa Salentina dove ha sede il Museo di Storia Naturale che ospita l’Osservatorio faunistico della Provincia di Lecce con tre centri per la cura della fauna selvatica, esotica e tartarughe marine.

Sarà possibile scegliere 3 diversi percorsi: la visita al Parco Faunistico, ospitato nell’antico bosco di lecci “Lu tuzzu”, dove si possono osservare da vicino rari esemplari di fauna selvatica che non posso essere reinseriti in natura; la visita al Vivarium, dove rettili, insetti e anfibi, sono ospitati in ricostruzioni di micro habitat oppure al Museo di Storia naturale con le sue numerose sezioni espositive (biologia marina, mineralogia, paleontologia e paleoantropologia, ornitologia, astronomia, malacologia, entomologia, teratologia ed embriologia).

Giunti a Calimera, grazie ad una guida della Pro Loco visiteremo la cittadina della Grecìa Salentina, la Chiesa Matrice dedicata a S. Brizio, la Chiesa di San Vito e la Sacra Roccia, un megalite calcareo di epoca precristiana con un foro nel mezzo. La tradizione vuole che nel giorno di Pasquetta la gente passi attraverso il foro per purificarsi. Questa usanza si fa risalire ai riti propiziatori della fertilità.

Ritrovo: ore 9.00 Lecce Piazza Sant’Oronzo

Partenza: ore 9.15

Rientro: ore 18.00 circa

Percorso: A/R km 40

Difficoltà: media, l’itinerario si svolge prevalentemente su strade asfaltate con alcuni tratti di sterrato.

Bici consigliate: qualsiasi tipo, purché efficienti.

Dotazioni standard: acqua,  colazione al sacco, accessori antiforatura, camere d’aria di ricambio, pompa ed eventuale chiave di smontaggio dell’asse ruota, luci efficienti e gilet ad alta visibilità. 

Quota d’iscrizione: 2 € ai fini assicurativi (solo i non soci) 

Quota Pro Loco: 1 €.

Ingresso Museo: 5 € + 3 € per la guida

Info & Capogita:  Dario Russo ( darioangelo.russo@libero.it) – 347.0636857

Nel caso di condizioni meteo particolarmente avverse, la pedalata sarà annullata.


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "CULTURA E SPETTACOLO"
08 Agosto 2017 - Vernole

Vernole - Al Mediterraneo si fa baldoria in compagnia di "Midsummer Night", il party in notturna in programma mercoledì 9 agosto con start alle ore 23....

08 Agosto 2017 - Racale

Racale - Lo spettacolo di Giuseppe Cacioppo intratterrà il pubblico del Torre Suda Bar in occasione del ventesimo anniversario del noto locale della...

04 Agosto 2017 - Minervino Di Lecce

Minervino Di Lecce - Da Londra, torna in Salento l'originale swing gypsy caratterizzato dal suono dell'arpa. Due serate all'insegna della musica gypsy jazz col...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner