Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Venerdì, 18 agosto 2017 - Ore 10:45

Catalogo fotografico di Barillari per il Mediterraneo Foto Festival

Catalogo fotografico di Barillari per il Mediterraneo Foto Festival

Lecce - Entra nel vivo il programma di iniziative per la quinta edizione del Mediterraneo Foto Festival, la rassegna di fotografia organizzata dall’associazione culturale Obiettivo PrimoPiano con la direzione artistica di Mauro Arnesano, col patrocinio del Comune di Lecce e la partnership di AFIP International, che si tiene a Palazzo Vernazza dal 23 maggio al 2 giugno. 

Dopo l’inaugurazione delle ventuno mostre personali e della collettiva a tema “Tempo”, lunedì 25 maggio primo appuntamento tra le attività collaterali alla fotografia con la presentazione del catalogo fotografico di Bruno Barillari “.OBJ. Quando la poesia si fa immagine”, pubblicato in tiratura limitata per i tipi de Il Raggio Verde edizioni.

A dialogare con il fotografo Bruno Barillari sarà la giornalista Antonietta Fulvio, negli spazi di Palazzo Vernazza a Lecce, alle 19.00. ".OBJ" il titolo emblematico rimanda alle iniziali del termine oggetto che, per definizione, significa «porre innanzi»; propr. «ciò che è posto innanzi (al pensiero o alla vista)». È uno sguardo poetico quello di Bruno Barillari che, per questo progetto espositivo, ha scelto il fascino della pellicola in bianco e nero, quasi dimenticata nell’era digitale e la magia che avviene nella camera oscura.  

Gli oggetti fotografati da Bruno Barillari si animano dietro il mirino della sua fotocamera per raccontare nuove storie, sfogliando tra le pagine di ricordi, perché è questo ciò che accade quando l’immagine diventa poesia: l’oggetto ritratto nella completezza della sua forma diventa, attingendo dalla terminologia linguistica, significante e significato. Idea, talvolta sogno. Il pensiero va oltre ciò che vede. E ci si ritrova dentro le emozioni, le forme e si comprende il valore della bellezza. 

Il punto prima delle lettere OBJ è quasi un rimando all’estensione jpg, che solitamente indica un file di immagine, ma non è il caso delle foto in mostra che sono state realizzate in analogico. E, novità assoluta, la stampa delle foto che è stata realizzata da Andrea Mosso (fotografo nonché fondatore dell’associazione “Cameraoscura” e docente di tecniche antiche presso l’Isci di Roma) mediante la tecnica di stampa “amos”, da lui brevettata e presentata da poco in Italia. Una tecnica che consiste nel trasferimento chimico degli inchiostri da una matrice ottenuta digitalmente su un nuovo supporto, in questo caso un pannello di legno preparato con specifici intonaci. Un procedimento caratterizzato dall’artigianalità di una fase del suo processo e il posizionamento manuale della matrice rende la stampa unica e irripetibile. 

Bruno Barillari nasce a Galatina, Lecce il 3 aprile del 1973. Eredita la passione per la fotografia insieme ad una Rolleiflex biottica GX 2,8 nel 1987. A pochi esami dalla laurea in Economia e Commercio a Parma si diploma invece, nel 1997, all’Istituto Italiano di Fotografia di Milano “preferendo lavorare con la luce che vivere di riflesso…” Dedica il tempo libero alla ricerca, nell’accezione pura del termine. Odiando le etichette, soprattutto nel suo settore, ama considerarsi semplicemente un uomo che scatta fotografie. Tra le ultime esposizioni lo scorso novembre ha esposto a Parigi nell’ambito del fotofever al Carrousel du Louvre.   Le sue foto sono pubblicate dalle più prestigiose riviste tra le quali Vogue, AD, Sposabella, Dove, Times e quotidiani tra cui il Corriere della Sera, La Gazzetta del Mezzogiorno, Il Sole 24 Ore.

Mediterraneo Foto Festival è una rassegna diffusa che si propone di promuovere e sostenere la cultura fotografica in tutte le sue declinazioni organizzata dall’associazione Obiettivo PrimoPiano con la direzione artistica di A&C Group. Contenitore di mostre fotografiche, laboratori, workshop, presentazioni, incontri con l’autore, l’evento negli anni ha ospitato fotografi di fama internazionale con performance, mostre e workshop: Piero Marsili Libelli, Mario Guerra, Leonello Bertolucci, Walter Viaggi, Federico Leone, Tony Gentile.

MFF è un’idea di Associazione Culturale OBIETTIVO PRIMO PIANO

Direzione artistica: Mauro Arnesano 

In collaborazione e partnership con Valeria Potì - Referente per il Salento di AFIP International.


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "CULTURA E SPETTACOLO"
08 Agosto 2017 - Vernole

Vernole - Al Mediterraneo si fa baldoria in compagnia di "Midsummer Night", il party in notturna in programma mercoledì 9 agosto con start alle ore 23....

08 Agosto 2017 - Racale

Racale - Lo spettacolo di Giuseppe Cacioppo intratterrà il pubblico del Torre Suda Bar in occasione del ventesimo anniversario del noto locale della...

04 Agosto 2017 - Minervino Di Lecce

Minervino Di Lecce - Da Londra, torna in Salento l'originale swing gypsy caratterizzato dal suono dell'arpa. Due serate all'insegna della musica gypsy jazz col...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner