Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Mercoledì, 23 agosto 2017 - Ore 14:06

Chiude la mostra sulle foto no-profit della newyorkese Rebecca Arnold

Chiude la mostra sulle foto no-profit della newyorkese Rebecca Arnold

Lequile - Si chiude venerdì 22 maggio (ore 17-20) presso Palazzo Vernazza la mostra della fotografa newyorkese Rebecca Arnold che da anni viaggia per il mondo e dona il proprio lavoro alle comunità afflitte da guerre o calamità. 29 scatti fatti in quasi 40 paesi del mondo che versano in condizioni di difficoltà, che sono costretti ad affrontare la guerra e le calamità. Un viaggio pieno di colore e intimità dentro la vita delle organizzazioni umanitarie. Gli scatti no-profit di Rebecca Arnold arrivano a Lecce per la rassegna dedicata alle donne del Comune di Lecce “Itinerario Rosa. Una rassegna che mira a valorizzare il ruolo sociale e culturale della donna attraverso una serie di iniziative di recupero delle principali espressioni artistiche, utilizzando contesti di grande pregio storico ed architettonico della città.

 Con la sua agenzia, che si occupa ad altissimi livelli di post produzione fotografica, Rebecca Arnold ha creato icone dello star system americano ed europeo. Milioni di persone hanno visto il suo lavoro in campagne pubblicitarie globali, copertine di album e riviste tra cui il famoso e gigantesco cartellone pubblicitario nella Times Square di New York. I suoi lavori sono stati pubblicati innumerevoli volte in riviste come Vanity Fair, Elle, Flaunt, Interview Magazine, Harper’s Bazaar Arabia, Allure ed alcune sue foto hanno avuto il riconoscimento delle riviste French e American Photo. Il lavoro di Rebecca è anche apparso in programmi tv come Oprah, Entertainment Tonight, Sex and the City e sulla copertina di una delle uscite più vendute della famosa rivista americana Us Magazine. La mostra esibisce un progetto unico nel suo genere in cui alla foto documentaristica si associano descrizioni estremamente personale e che svelano un'intimità condivisibile nel mondo. La mostra si realizza grazie alla collaborazione tra l’ass.culturale Calliope Comunicare Cultura e la galleria d’arte contemporanea Art and Ars Gallery.

Per maggiori informazioni email calliopecomunicarecultura@gmail.com 

Chi è Rebecca Arnold

Rebecca Arnold è una prolifica fotografa con base a New York e ama documentare la natura e il lavoro delle organizzazioni no-profit nel mondo.E' anche una creativa di successo grazie alla sua agenzia di produzione e post produzione fotografica e lavora con le pià importanti celebrità e brand del mondo www.zetdigital.com. Più di un milione di persone nel mondo hanno visto il suo lavoro.   Rebecca ha esplorato 36 paesi e oggi ogni anno trascorre un mese all'estero mettendo la sua professionalità a disposizione delle organizzazioni no-profit che lavorano nei paesi in via di sviluppo. 

Ha collaborato con il Nobel per la Pace Muhammad Yunis della Grameen Foundation nell’Africa dell’est e, grazie all’aiuto della Fondazione Clinton e del Gruppo per la Filantropia Globale, Rebecca ha fotografato il lavoro del St. Luke’s Hospital di Haiti vincitore del premio Opus. Recentemente è stata in Brasile a documentare il lavoro di C.A.R.E. e di altre associazioni vincitrici di riconoscimenti importanti nel settore del volontariato. Il suo progetto è di dare alla sua fotografia documentaristica sulla natura e l’arte una direzione socialmente consapevole, rebeccaarnoldphotography.com. Rebecca vive a New York, lavora occasionalmente a Los Angeles e tiene conferenze per l’Istituto d’Arte di San Francisco.

Negli ultimi anni, il suo interesse per la psicologia, le scienze della conoscenza e le cause umanitarie, Rebecca ha preso un diploma in life coaching, rebeccaarnoldcoaching.com. Tiene conferenze e lavora come mentore per associazioni no-profit che sostengono lo svantaggio e ha appena tenuto una conferenza presso la New York University. Ha un piccolo studio a New York e nel 2011 ha fondato la New York Coaches Network. Rebecca è nata da madre tedesca e padre Americano e ha vissuto I suoi primi anni in Europa; questo ha creato in lei una naturale inclinazione a costruire il proprio lavoro attraverso le relazioni internazionali.


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "CULTURA E SPETTACOLO"
08 Agosto 2017 - Vernole

Vernole - Al Mediterraneo si fa baldoria in compagnia di "Midsummer Night", il party in notturna in programma mercoledì 9 agosto con start alle ore 23....

08 Agosto 2017 - Racale

Racale - Lo spettacolo di Giuseppe Cacioppo intratterrà il pubblico del Torre Suda Bar in occasione del ventesimo anniversario del noto locale della...

04 Agosto 2017 - Minervino Di Lecce

Minervino Di Lecce - Da Londra, torna in Salento l'originale swing gypsy caratterizzato dal suono dell'arpa. Due serate all'insegna della musica gypsy jazz col...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner