Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Martedì, 22 agosto 2017 - Ore 07:32

Sofia Brunetta all'Ammirato Culture House

Sofia Brunetta all'Ammirato Culture House

Lecce - Giovedì 21 maggio (ore 21.30 - ingresso gratuito con tessera) il cortile dell'Ammirato Culture House di Lecce ospita la presentazione di “Former”, disco d’esordio della cantautrice Sofia Brunetta. Si tratta di un nuovo appuntamento de "Il club dell'ascolto live", rassegna nata dalla collaborazione tra il centro culturale leccese, Coolclub e Uasc! e con il sostegno della Fondazione Musagetes. Il Club dell’Ascolto, progetto ideato da Gigi Colaci e Luigi Rizzo, diventa una guida alle nuove tendenze della musica indipendente pugliese, nazionale e internazionale. Sul palco Sofia Brunetta (voce, tastiera e chitarra), sarà affiancata da Ilenia Protino (basso, cori), Carmine Tundo (batteria, cori), Roberto Mangialardo (chitarra). Ospiti della serata Carolina Bubbico, Giancarlo Del Vitto, Emanuele Coluccia, Bundamove, Lola and the Lovers, Andytrema. Coordinerà il giornalista Franz Lenti.

“Former” uscirà ufficialmente il 9 giugno da Piccola Bottega Popolare: dieci canzoni concepite nell’arco degli ultimi 2 anni, scritte tra Italia e Canada ed arrangiate insieme al dj/produttore Giovanni Ottini (in arte Sonda). Il lavoro è il risultato di un percorso di cambiamento che ha coinvolto sia la sfera artistica sia quella personale della musicista salentina. Vivere a contatto con una scena musicale particolarmente stimolanti come quella canadese (Montréal e Toronto), è stato importante per crescere dal punto di vista artistico, ma lo è stato anche per prendere coscienza su affinità e differenze, sia sociali sia individuali, che esistono in posti diversi del mondo. Temi come il riscatto sociale e importanti scelte di vita ("Crossroad", "Leaves and Flowers"), l’abitudine all’immobilismo di casa nostra ("Golden Cage"), lo stato di prigionia mentale e reale in cui uomini o animali innocenti si ritrovano a vivere ("Take Me Somewhere"). Ma anche semplici divertissment su cosa si desidera quando ci si ritrova a -25° ("Low"). Non mancano temi universali trattati sia in maniera profonda sia giocosa, quali l’amore, gli addii, i nuovi incontri. Sofia, che aveva militato in precedenza in una punk-rock band (chitarra e voce), ha ridefinito musica e parti vocali e, lavorando per sottrazione, ha puntato ad ottenere suoni più asciutti da una parte e, dall'altra, in omaggio all’influenza della black music da sempre presente nella sua vocalità, è stato dato molto più risalto al “groove” dei singoli brani. Tutto ciò senza rinunciare ad un impatto sonoro che risulta particolarmente efficace nei live con la sua nuova band. “Former” si può definire un disco di Pop maturo con attitudine Indie-Rock, influenzato da generi apparentemente distanti tra loro, ma amalgamati con personalità. L’istinto musicale di Sofia Brunetta sa muoversi agilmente in territori apparentemente distanti, ma i cui confini si annullano grazie alla curiosità di uno spirito eclettico e sempre in continua ricerca. Che imbracci una chitarra elettrica o che metta le mani su un vecchio organo giocattolo, le sue canzoni restituiscono dignità al concetto di musica pop, melodie accattivanti su atmosfere che mescolano al trasporto del soul la sfrontatezza del rock, al battito del funk un’attitudine indie. Filo conduttore è una voce che sa essere diretta e spigolosa, ma anche intima e sognante. 

Cantautrice e chitarrista del gruppo "Lola And The Lovers", si è esibita nei più importanti locali live d’Italia e in varie manifestazioni di musica dal vivo, raggiungendo un totale di oltre 300 esibizioni live.Dal 2009 al 2012 ha aperto i concerti di Jon Spencer Blues Explosion, Fleshtones, Teatro degli Orrori, Caparezza, One Dimensional Man, Offlaga Disco Pax, Zen Circus.Oltre all’intensa attività live, che ha visto la band esibirsi a Londra al "12 Bar club" di Denmark street (la strada che ha visto leggende del rock tra cui Sex Pistols, Clash e Oasis tenere i loro primi concerti), le “Lola” hanno all’attivo un disco autoprodotto di dodici tracce dal titolo “Pissed Off”, datato 2011. L’album, che ha raccolto riscontri positivi su numerose testate specializzate tra cui il Mucchio Selvaggio, vede la partecipazione di Roberto Dellera (Afterhours) e Gianluca De Rubertis (Il Genio). Un brano è inoltre finito su una compilation allegata a Repubblica XL nel novembre 2011 ed un loro videoclip (“Lola is pissed off”) è stato in rotazione con MTV New Generation.Nel 2012 Sofia intraprende un percorso da solista e si trasferisce per un anno a Montréal (Canada), città riconosciuta come cuore pulsante dell’indie rock internazionale, dove stringe rapporti e collaborazioni con artisti del luogo, partecipa ad importanti manifestazioni di musica indipendente, tra cui il festival Indie Week 2012 a Toronto e One Man Band Festival 2013 di Montréal.Apre i concerti di Cat Power, Emir Kusturica, A Toys Orchestra, Hugo Race, Cristiano Godano, Riccardo Sinigallia.È tra i 3 vincitori su oltre 600 artisti candidati al "Rock Contest 2014" di Controradio Firenze e tra i semifinalisti del contest 2015 per Sziget Festival e Home Sound Fest.Nel gennaio 2015 viene pubblicato il videoclip del suo primo singolo “Arthur And I” in anteprima su “Repubblica TV”.Il 9 Giugno 2015 esce l’album “Former” (Piccola Bottega Popolare / Audioglobe / The Orchard). 

Ammirato Culture House

Via di Pettorano 3, Lecce

www.ammiratoculturehouse.org

Info 3277357690.


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "CULTURA E SPETTACOLO"
08 Agosto 2017 - Vernole

Vernole - Al Mediterraneo si fa baldoria in compagnia di "Midsummer Night", il party in notturna in programma mercoledì 9 agosto con start alle ore 23....

08 Agosto 2017 - Racale

Racale - Lo spettacolo di Giuseppe Cacioppo intratterrà il pubblico del Torre Suda Bar in occasione del ventesimo anniversario del noto locale della...

04 Agosto 2017 - Minervino Di Lecce

Minervino Di Lecce - Da Londra, torna in Salento l'originale swing gypsy caratterizzato dal suono dell'arpa. Due serate all'insegna della musica gypsy jazz col...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner