Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Martedì, 22 agosto 2017 - Ore 15:07

Ai Koreja il volume del drammaturgo dissidente Jeton Neziraj

Ai Koreja il volume del drammaturgo dissidente Jeton Neziraj

Lecce - Prosegue l’impegno internazionale di Koreja che da molti anni si occupa di progetti e sviluppo culturale facendo da ponte fra Italia e Balcani. Mercoledì 13 maggio alle ore 18.30 (ingresso libero) si parla di teatro con LA DISTRUZIONE DELLA TORRE EIFFEL, il volume del drammaturgo kosovaro Jeton Neziraj, pubblicato da Cut up edizioni.

Alla presentazione interverranno Anna Maria Monteverdi esperta di Teatro in Kosovo, digital performance e video teatro dell’Accademia Belle Arti di Lecce; Monica Genesin, studiosa di lingua e letteratura albanese dell'Università del Salento; Emilio Nigro, giornalista e critico teatrale accompagnati dalle letture dell’attrice Serena Stifani. Durante la serata verranno proiettati alcuni frammenti del documentario inedito dal titolo Nuovo teatro in Kosovo realizzato da Anna Maria Monteverdi e recentemente acquistato da Rai5 per la programmazione televisiva ed internet.

Neziraj è considerato la coraggiosa voce politica spesso censurata nel teatro del nuovo Kosovo, impegnato sul fronte dell'attivismo intellettuale e sul ruolo dell'artista, sulla sua responsabilità e sul margine di libertà nei processi socio-politici in atto. LA DISTRUZIONE DELLA TORRE EIFFEL è la prima delle sue opere ad essere stata tradotta in italiano. La traduzione è di Giancarla Carboni (autrice e drammaturga) e Monica Genesin (ricercatrice di lingua e letteratura albanese, Università del Salento). Il volume è a cura di Anna Maria Monteverdi (docente di Storia del teatro, Accademia di Belle Arti di Lecce) che ha curato diversi articoli e dossier sul Teatro in Kosovo per "Teatro e Storia", "Hystrio", "Ateatro", "Rumorscena" e "Repubblica" on line. 

[…] La paura generalizzata del fanatismo religioso e dei suoi simboli attecchisce sempre di più in Europa - scrive la Monteverdi - Neziraj ne esplora ironicamente le cause e le degenerazioni costruendo una perfetta macchina drammaturgica che non risparmia nessuno e smonta i fraintendimenti e i pregiudizi sull'Islam ma anche quelli sulla tollerante Europa. Nel suo teatro umorismo e comicità possono diventare armi straordinarie per distruggere luoghi comuni e convinzioni nazionaliste […] 

Nato a Prishtina nel 1977, Jeton Neziraj è autore di oltre quindici testi teatrali tradotti e rappresentati in tutto il mondo. L’opera dal titolo “Liza is sleeping” ha vinto nel 2007 il premio come miglior testo albanese. Per le tematiche dei suoi testi, i suoi spettacoli sono stati censurati in Serbia e in Cina.

INFO: 

Cantieri Teatrali Koreja, via Guido Dorso, 70 - tel. 0832-242000 / 240752

e-mail: info@teatrokoreja.it

www.teatrokoreja.it.


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "CULTURA E SPETTACOLO"
08 Agosto 2017 - Vernole

Vernole - Al Mediterraneo si fa baldoria in compagnia di "Midsummer Night", il party in notturna in programma mercoledì 9 agosto con start alle ore 23....

08 Agosto 2017 - Racale

Racale - Lo spettacolo di Giuseppe Cacioppo intratterrà il pubblico del Torre Suda Bar in occasione del ventesimo anniversario del noto locale della...

04 Agosto 2017 - Minervino Di Lecce

Minervino Di Lecce - Da Londra, torna in Salento l'originale swing gypsy caratterizzato dal suono dell'arpa. Due serate all'insegna della musica gypsy jazz col...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner