Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Martedì, 21 novembre 2017 - Ore 02:04

Apigliano. Un villaggio bizantino e medievale in Terra d’Otranto

Apigliano. Un villaggio bizantino e medievale in Terra d’Otranto

Martano - Il progetto In-Cul.Tu.Re. “Innovazione nella Cultura, nel Turismo e nel Restauro” presenta il secondo volume “Apigliano. Un villaggio bizantino e medievale in Terra d’Otranto. I reperti” (a cura di P. Arthur, M. Leo Imperiale e M. Tinelli), pubblicato in collaborazione con l’équipe di Archeologia Medievale dell’Università del Salento, guidata dal professore Paul Arthur. In tale occasione saranno presentati i percorsi reali e virtuali realizzati per favorire una visita più attrattiva, coinvolgente e consapevole del Parco archeologico di Apigliano (Martano), uno dei dodici casi studio individuati all’interno del territorio della Grecìa Salentina*. 

Nel dettaglio, per agevolare un processo di riappropriazione da parte della comunità locale e per integrare il Parco in modo sistemico all’interno di percorsi di turismo culturale, è stato progettato con la cooperativa CRESCo un itinerario esperienziale, percorribile in bici o in automobile, che connette il Parco archeologico con tre siti oggetto di studio: Pozzelle di Pirro e Pozzelle di Apigliano, Chiesa di San Francesco, Chiesa semipogea di San Biagio. L’itinerario consente di apprezzare i valori naturalistici, storico-culturali e percettivi peculiari del paesaggio della Grecia Salentina.

Per favorire una fruizione consapevole del Parco, è stato inoltre sviluppato un sistema di visita in realtà aumentata - con la supervisione scientifica di Paul Arthur e la collaborazione di Mirko Peripimeno - che utilizza un linguaggio semplice ed innovativo adatto anche a un pubblico di non specialisti. L’area archeologica di Apigliano potrà quindi essere visitata per la prima volta virtualmente grazie a un’applicazione fruibile da dispositivi mobile (Android e iOS) e da remoto, che consente di sovrapporre le modellazioni tridimensionali, inerenti  strutture, edifici e reperti archeologici, al contesto reale e di usufruire di contenuti aggiuntivi (video e schede di approfondimento, in lingua italiana e inglese). 

L’evento rappresenta un’opportunità per far conoscere il valore del Parco archeologico e per offrire contenuti di qualità e servizi integrati per la fruizione e assistenza ai visitatori. Le esperienze, i punti di vista e le attività di ricerca e valorizzazione - condotte dal progetto In-Cul.Tu.Re. sul Parco archeologico di Apigliano e sui restanti casi studio individuati all’interno del patrimonio della Grecìa Salentina - sono stati inseriti nel percorso espositivo “Futuri Possibili - Il Paesaggio della Grecìa Salentina”, allestito a Castrignano dei Greci presso il Castello de Gualtieriis e visitabile fino al 17 maggio. 

La presentazione del volume e dei percorsi reali e virtuali si svolgerà lunedì 11 maggio a Martano, ore 17.30, presso la Sala conferenze "Karol Wojtyla" in Piazza Caduti. Interverranno il sindaco di Martano Massimo Coricciati, Adriana Travaglini (docente Università del Salento), Marco Leo Imperiale (curatore del volume, archeologo e dottore di ricerca presso l’Università del Salento) e Mirko Peripimeno (LoStudio/35).

CONTATTI

Progetto In-Cul.Tu.Re.

Via S. Lupinacci n. 1 - Lecce

335.5772274

0832.091658

www.inculture.eu

www.facebook.com/futuripossibili

progettoinculture@gmail.com

In-Cul.Tu.Re. è un progetto vincitore del Bando “Smart Cities and Communities and Social Innovation” promosso dal Miur, finanziato dal Programma Operativo Nazionale Ricerca e Competitività 2007-2013 per le quattro regioni dell’obiettivo Convergenza a valere sull’Asse II Sostegno all’Innovazione Obiettivo Operativo 4.2.1.3 “Azioni Integrate per lo sviluppo sostenibile e la diffusione della società dell’informazione”.

*Casi studio: Parco Archeologico di Apigliano (Martano); Chiesa di San Francesco (Martignano); Pozzelle di Pirro, Pozzelle di Apigliano e Cisterne di Masseria Gloria (Zollino); Cripta di San Sebastiano (Sternatia); Chiesa della Madonna degli Angeli (Sternatia); Castello De’ Gualtieriis (Castrignano Dei Greci); Molino a cilindri Coratelli e Imparato (Corigliano d’Otranto); Piazza San Giorgio (Melpignano); Chiesa di San Biagio (Calimera/Melendugno); Chiesa di Santo Stefano (Soleto); Soleto archeologica (Soleto); Attività estrattiva e produzione fittile nel tempo (Cutrofiano). 


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "CULTURA E SPETTACOLO"
16 Novembre 2017 - Lecce

Lecce - Spazio ai giovani autori italiani alla Città del Libro di Campi Salentina. In occasione della XXII edizione della rassegna letteraria...

10 Novembre 2017 - Monteroni Di Lecce

Monteroni Di Lecce - Nuovo imperdibile appuntamento con la cover band di Luciano Ligabue “Figli di Rock 'n' Roll”. Venerdì 17 novembre il gruppo si...

03 Novembre 2017 - Lecce

Lecce - RADICI - Pizzicheria Salentina organizza - per il nono anno consecutivo - l’edizione romana del “San Martino Salentino”. Un evento,...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner