Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Giovedì, 19 ottobre 2017 - Ore 14:42

I Concerti del Conservatorio alla Biblioteca Caracciolo

I Concerti del Conservatorio alla Biblioteca Caracciolo

Lecce - Con larga partecipazione di pubblico continuano gli appuntamenti musicali promossi dal Conservatorio “Tito Schipa” di Lecce. Il cartellone propone un recital sul tema della sonata di età barocca, classica e romantica, nella performance di VERONICA SCHIFANO al violino e di VALERIO DE GIORGI al pianoforte, che si terrà mercoledì 15 aprile 2015, nel salone della Biblioteca “R. Caracciolo” in Lecce (ore 20:30). Il programma della serata si aprirà con la Sonata per violino e pianoforte in fa min. op. 6 n. 7 di Pietro Antonio Locatelli (1695-1764) “Au tombeau”, nell’arrangiamento del violinista virtuoso belga Eugène Ysaÿe.

Seguirà la Sonata per violino e pianoforte in la maggiore op. 12 n. 2 (allegro vivace - andante più tosto allegretto - allegro piacevole) di Ludwig van Beethoven (1770-1827), dedicata ad Antonio Salieri, suo maestro di composizione. Beethoven conosceva assai bene le possibilità tecniche del violino, stando a quanto riferì il suo allievo Ferdinand Ries. Quando decise di scrivere per il violino, tenne presente il modello mozartiano che rappresentava il punto più alto e più riuscito del classicismo nella musica riservata a questo strumento, anche se la sua maggiore attenzione fu sempre rivolta alla parte del pianoforte. Beethoven si riallacciò, in particolare, alla forma delle sonate per pianoforte con violino scritte a Parigi e a Londra dal giovane Mozart sul modello di Johann Christian Bach. 

Chiuderà la serata la Sonata per violino e pianoforte in sol maggiore op. 78 n. 1 (vivace ma non troppo - adagio - allegro molto moderato) di Johannes Brahms (1833-1897), scritta fra il 1878 e il 1879 utilizzando il materiale tematico di “Regenlied” e “Nachklang”, due Lieder omaggio a Clara Schumann, pubblicati alcuni anni prima nella raccolta dell’op. 59. L’intera composizione ha un tono assai sobrio, un’espressione riservata, morbida e scorrevole, per una scrittura ritmica leggera e una parte armonica straordinariamente tormentata. La cupa meditazione del movimento centrale, suddiviso in un tema ampio e riflessivo e in un lieve tempo di marcia funebre, si estende all’Allegro molto moderato, che si muove su un tema sfuggente e ondulatorio, malinconico e indeterminato. 

VERONICA SCHIFANO 

Inizia lo studio del violino all’età di sette anni, diplomandosi sotto la guida del M° Fernando Toma nel febbraio 2014 con la votazione di 10 e lode presso il Conservatorio “T. Schipa” di Lecce.
 Nel 2013 e nel 2014 ha suonato in vari eventi come solista, eseguendo il concerto Inverno di Vivaldi, la Concertante di Mozart, per violino, viola e orchestra, e il doppio concerto per due violini di Vivaldi in la minore.
Veronica ha collaborato con l’Orchestra di Lecce, Fondazione ICO “Tito Schipa”, con la quale ha suonato in occasione delle stagioni Lirica e Sinfonica, sotto la direzione di Min Chung, Massimo Quarta, Filippo Zigante e John Neschling. È membro del Quartetto d’archi “Primaldo”, nato nel 2012 nella classe di quartetto del M° Antonio Zitano. Dal maggio 2012 al 2014 ha fatto parte dell’“Orchestra Nazionale dei Conservatori Italiani” (O.N.C.), con la quale è stata diretta dai Maestri Bruno Aprea, Antonino Fogliani, Francesco Ivan Ciampa. Nel novembre 2014 entra a far parte dell’Orchestra Giovanile Italiana, vincendo la borsa di studio San Paolo in qualità di spalla dei secondi violini. Ha frequentato masterclass con i Maestri F. Manara e M. Lamberti. Attualmente frequenta il secondo anno di Biennio in Discipline Musicali presso il Conservatorio di Lecce.

VALERIO DE GIORGI 

Pianista e compositore leccese, è diplomato in Pianoforte, Composizione, Direzione di Coro, Orchestrazione per Banda e Direzione d’Orchestra. Perfezionatosi al pianoforte con Aldo Ciccolini, ha seguito i Corsi di avviamento e perfezionamento in Direzione d’Orchestra sotto la guida del M° Fabrizio Dorsi presso la Scuola Superiore di Musica di Milano, dirigendo nel Concerto finale musiche di Bartòk e Ruiz-Pipò. Dal 2005 è docente di Pratica dell’Accompagnamento e della Collaborazione al Pianoforte nel Triennio Accademico di Primo Livello e nel Biennio di Secondo Livello presso il Conservatorio “Tito Schipa” di Lecce. Nel campo compositivo si è distinto con l’esecuzione e la registrazione su CD di brani propri e di altri compositori su testi del celebre latinista Joseph Tusiani. La sua composizione “Aforisma”, per grande orchestra sinfonica, è stata eseguita con successo al Politeama Greco di Lecce nel 2002 dall’ICO “Tito Schipa”. Dirige vari ensemble strumentali e corali.

Prossimo appuntamento 

Giovedì 30 Aprile 2015 

Sala della Comunità Cine-Teatro Antoniano – Lecce

Unesco Jazz Day

Allievi della classe di Canto Jazz del Conservatorio di Lecce

“SWING BIG BAND” del Conservatorio di Lecce

LUIGI BUBBICO (direttore).


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "CULTURA E SPETTACOLO"
08 Ottobre 2017 - Lecce

Lecce - Di Roberta Apos, nota hair stylist salentina, ne abbiamo sentito parlare a lungo. Nel corso del tempo stile e professionalità l’hanno...

07 Ottobre 2017 - Salento

Salento - Domenica 8 ottobre tornano i live al Gianna Rock Cafè di Veglie (via Fratelli Bandiera), con la band Figli di Rock 'n' Roll. Nel corso della...

08 Agosto 2017 - Vernole

Vernole - Al Mediterraneo si fa baldoria in compagnia di "Midsummer Night", il party in notturna in programma mercoledì 9 agosto con start alle ore 23....



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner