Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Martedì, 22 agosto 2017 - Ore 22:49

Lampa! Mimina e il casello, storie di sguardi ai Paduli

Lampa! Mimina e il casello, storie di sguardi ai Paduli

Giuggianello - Tornano anche ad aprile gli appuntamenti di “Lampa!” che continua il suo ciclo di incontri itineranti tra i comuni dell’Unione delle Terre di Mezzo. Domenica 12 aprile, ore 18, la rassegna farà tappa al Palazzo Bozzi – Colonna (via Mazzini) di Giuggianello, per festeggiare come di consueto la produzione di olio extravergine di oliva, in arrivo dal Parco dei Paduli, attraverso una serie di appuntamenti tra cultura e degustazioni che quest'anno ha scelto come filo conduttore il teatro. L'obiettivo è condividere il percorso di sperimentazione della “multifunzionalità agricola” del parco, che grazie al progetto “Abitare i Paduli”, porta avanti il progressivo recupero degli uliveti secolari abbandonati, attraverso l'introduzione di tecniche colturali rispettose dell’ambiente e una fruizione ecologica dei luoghi.

Ospite della serata l'attrice Stefania Semeraro che porterà in scena lo spettacolo Lassaddìcane. Storie di una casellante. La piece, prodotta da Sum con la regìa di Pierpaolo Buzza e le musiche di Giuseppe Pezzulla, prende forma dai racconti di Mimina, nonna dell'attrice, che di mestiere faceva la casellante.  Anche in questa edizione ad aprire la serata, alle ore 18, saranno le voci del “Coro dei Paduli”, nato dal progetto di ricerca sulle tradizioni orali del territorio, coordinato da Enza Pagliara. A seguire, le degustazioni speciali curate dal “Laboratorio del Gusto”, sulla base del suo ricettario basato sulle erbe spontanee del territorio. Durante il pomeriggio, su prenotazione, accompagnati da una guida turistica abilitata dalla Regione Puglia, sarà possibile compiere un’escursione in bici lungo il suggestivo “Paesaggio delle Pietre”. 

La rassegna è promossa dall’associazione Lua (Laboratorio Urbano Aperto) nell’ambito del progetto Gap, il territorio come Galleria d'arte partecipata (Fondazione con il Sud), in collaborazione con “Abitare i Paduli”, Regione Puglia, Unione dei Comuni delle Terre di Mezzo. Ingresso gratuito. La manifestazione di domenica rientra nell’ambito dell’evento nazionale “Giardini e Paesaggi aperti”, promosso da AIAPP (Associazione Italiana di Architettura del Paesaggio), che si svolgerà l’11 e 12 aprile 2015 sul tema “Paesaggio e agricolture”. In compagnia di esperti e studiosi, ma anche di operatori locali e semplici cittadini, si faranno conoscere luoghi al fine di indagare il contributo che il progetto di paesaggio può dare all’interno delle diverse “agricolture”, ovvero alle diverse pratiche che oggi interessano lo spazio agricolo. AIAPP Sezione Puglia, tra gli eventi in programma per questa edizione, promuove un iniziativa nel Parco dei Paduli, il 12 aprile 2015, in coincidenza con Lampa!. 

Info: 377/5341053.


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "CULTURA E SPETTACOLO"
08 Agosto 2017 - Vernole

Vernole - Al Mediterraneo si fa baldoria in compagnia di "Midsummer Night", il party in notturna in programma mercoledì 9 agosto con start alle ore 23....

08 Agosto 2017 - Racale

Racale - Lo spettacolo di Giuseppe Cacioppo intratterrà il pubblico del Torre Suda Bar in occasione del ventesimo anniversario del noto locale della...

04 Agosto 2017 - Minervino Di Lecce

Minervino Di Lecce - Da Londra, torna in Salento l'originale swing gypsy caratterizzato dal suono dell'arpa. Due serate all'insegna della musica gypsy jazz col...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner