Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Giovedì, 17 agosto 2017 - Ore 10:04

Al via il corso di Pizzicaterapia con Caterina Rizzelli al V-ita

Al via il corso di Pizzicaterapia con Caterina Rizzelli al V-ita

Lecce - Un slogan evocativo per l’avvio del nuovo progetto PIZZICATERAPIA, a cura dell’ass. culturale PIZZIKATE, che intende promuovere il Territorio partendo dall’attualizzazione e dalla rilettura contemporanea delle matrici autoctone. 

Perché la Pizzica è tradizione, è folklore, è colore. È divertimento, è movimento, è benessere quello fisico (l’intensa attività aerobica del ballo porta in se tutti i benefici dell’attività fisica) e quello psicologico, perché la pizzica è liberta di movimento e di espressione, è ricerca e valorizzazione della bellezza e della femminilità. Insomma “la PIZZICA” fa bene al cuore. 

Un progetto che parte con i corsi di PIZZICATERAPIA che porteranno in ambito locale, nazionale e all’Estero una nuova forma di terapia del benessere, che ai benefici del fisco abbina quelli della mente, ma soprattutto porta le tracce indelebili delle matrici culturali di un Territorio. “Perché si può e si deve fare promozione Territoriale, partendo da quello di cui si dispone e la pizzica e l’immenso patrimonio musicale, iconografico e storico ad essa collegato sono risorse che vanno valorizzate”, spiegano Alessandra Pizzi e Caterine Rizzeli fondatrici dell’Associazione PIZZIKATE. 

Il progetto intende diffondere all’interno delle scuole, nelle carceri, nei luoghi di aggregazione sociale una comprensione di un fenomeno musicale e di danza che porta in se valori antropologici e sociologici a lungo celati sotto la errata considerazione della pizzica quale semplice elemento di folclore, nella convinzione che un processo di crescita, di emancipazione culturale non può negare matrici profonde. 

La pizzica dunque, danza per antonomasia della “libertà e dell’ emancipazione femminili” diventa il pretesto con cui far veicolare l’importanza della musica, del movimento, della libertà nella costruzione della bellezza dell’individuo (estetica e d’animo), che è paradigma della bellezza della vita. 

Un progetto che inneggia al ritmo, al movimento, ma soprattutto garantisce la remise en forme del fisico e della mente. 

I nuovi corsi, tenuti da Caterina Rizzelli, si svolgeranno il giovedì, a partire dal 9 aprile, dalle 19.00 alle 20.00, presso il V-ita, via XXV luglio 59 a Lecce. Info 328 8007975.


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "CULTURA E SPETTACOLO"
08 Agosto 2017 - Vernole

Vernole - Al Mediterraneo si fa baldoria in compagnia di "Midsummer Night", il party in notturna in programma mercoledì 9 agosto con start alle ore 23....

08 Agosto 2017 - Racale

Racale - Lo spettacolo di Giuseppe Cacioppo intratterrà il pubblico del Torre Suda Bar in occasione del ventesimo anniversario del noto locale della...

04 Agosto 2017 - Minervino Di Lecce

Minervino Di Lecce - Da Londra, torna in Salento l'originale swing gypsy caratterizzato dal suono dell'arpa. Due serate all'insegna della musica gypsy jazz col...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner