Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Venerdì, 20 ottobre 2017 - Ore 12:30

"Le avventure di Cappuccetto Rosso" al Teatro Comunale di Nardò

"Le avventure di Cappuccetto Rosso" al Teatro Comunale di Nardò

Nardò - E’ la fiaba conosciuta da tutti i bambini del mondo, ma il bosco di Cappuccetto Rosso è popolato da altri simpatici e coloratissimi personaggi di fantasia che riservano moltissime sorprese e aumentano la partecipazione emotiva e liberatoria dei piccoli spettatori, garantendo il massimo del gioco e del divertimento, e perché no, anche un pizzico di paura. Il ritmo dello spettacolo è sostenuto dalla suggestione dei rumori e delle musiche dal vivo del flauto, del tamburo, dell’armonica a bocca e di altri piccoli strumenti.

La notissima storia ha dato lo spunto ai due Burattinai (Raffaele Scarimboli e Daria Paoletta) per mettere in scena uno spettacolo che, nella sua linearità e semplicità, scorre gradevolmente e con garbo. Accanto ai consueti personaggi della storia, rivisti in chiave ironica e caratterizzati da gustose inflessioni dialettali, si affiancano graziosi animaletti che, come è nello stile della compagnia, creano col pubblico una simpatica complicità, arricchendo con misurata libertà, la dinamica del racconto. Uno spettacolo che, senza orpelli, coglie e propone al pubblico lo spirito più genuino del teatro dei Burattini, con le sue tradizionali gags, trovate, sorprese, capaci di accattivarsi sia il pubblico dei bambini che quello degli adulti. Vincitore del premio Nazionale "Qui comincia l'avventura" - Catania 1999. Di e Con Raffaele Scarimboli e Daria Paoletta.

Biglietto ingresso: € 5,00

Ingresso gratuito per i nonni ed i bambini al di sotto dei 3 anni

Info: Teatro Comunale di Nardò

Corso Vittorio Emanuele, 22

Tel. 0833.571871 - 0833.836240 - 348.6722242 

terrammareteatro@tiscali.it

calendario dei prossimi appuntamenti:

- Domenica 29 Marzo - ore 17.30,  Teatro del Drago con  PINOCCHIO. Spettacolo musicale per attori, pupazzi e… un burattino di legno.

Uno spettacolo di teatro di figura in cui immagini, musica e animazione si fondono creando un’atmosfera giocosa e piena di colore, qual è il grande circo di Pinocchio. È stato rappresentato in quasi tutti i paesi europei, oltre che in Africa (Tunisia), in Medio Oriente (Israele), in Asia (Giappone, Taiwan), come rappresentante della cultura italiana teatrale nel settore dei burattini e delle marionette.

La scenografia e i pupazzi sono ispirati alle tavole di Alain Letort, colorate in seguito da Gianni Plazzi. La trama rispecchia i personaggi dei disegni, quali per esempio Geppetto, il Gatto e la Volpe, la Fatina, Mangiafuoco, creando “quadri e scene” indipendenti, come in un collage che voglia ripercorrere visivamente la famosa storia di Collodi. L’intero spettacolo si svolge nella parte centrale della scena, dove lo spazio teatrale ospita di volta in volta gli scarni elementi scenici, come la Porta, il Teatro dei Burattini, l’Albero e il Circo. Nello stesso spazio si muovono anche gli attori, accompagnatori fissi dei pupazzi, in una “animazione a vista” che è ormai parte integrante dell’espressione e della ricerca condotta negli ultimi anni dalla compagnia. I quattro attori diventano così fondamento dell’azione scenica, come se in carne e ossa fossero entrati loro stessi nel circo colorato della favola di Pinocchio.

Tavole originali di Alain Letort colorate da Gianni Plazzi. Musiche originali di Claudio Capucci e Morrigan’s Wake

- Domenica 12 aprile - ore 17.30 Teatri Comunicanti con LO SCAVO MERAVIGLIOSO. Viaggio al centro del Teatro

Un grande cumulo, un cantiere a cielo aperto; bidoni, strumenti, corde, elmetti, pale, secchi, terra, tanta terra, estratta da una buca che domina la scena. Due esploratori scandagliano il sottosuolo alla ricerca di qualche cosa di sensazionale rilevato dai loro strumenti di superfice, qualche cosa di cui ignorano le dimensioni e la fattezza, qualche cosa che mai nessuno ha misurato prima di allora. E’ certamente una presenza viva, ma si tratta di una vitalità anomala, diffusa e stranamente immobile. E’ sotto di loro, a circa 20/25 metri. Come respira, come si nutre, che abitudini ha, è ostile, è brutto, è bello, è simpatico, che cos’è? Da quattro mesi studiano e scavano, e ora non hanno altra scelta che verificare nella realtà le loro intuizioni e le loro misurazioni: la posta in gioco è enorme, potrebbe essere la scoperta scientifica più importante del secolo. Allora scavano con tenacia e coraggio, e alla fine...

Uno spettacolo dove lo spazio del palcoscenico, pur grande che sia, non basta più; che vuole saltare il recinto in cui si cerca di chiuderlo; che cresce, ribolle, si dilata e infine straborda,inglobando in un gioco entusiasmante tutti e tutto, spettatori, sedie, attori, maschere di sala, palchi, scale, velluti.Una festa del Teatro, del pubblico, dello stare insieme.

“Premio Rosa d’Oro” per lo spettacolo più votato dai ragazzi nell’ambito del XXIV Festival Nazionale del Teatro per i Ragazzi di Padova (Dicembre 2005)

“Premio Maria Signorelli” come spettacolo maggiormente gradito dal pubblico della stagione 2005/2006 del Teatro Verde di Roma.

Testo Marco Renzi. Con Lorenzo Palmieri, Stefano Leva. Musiche originali Luciano Monceri. Video editing Corrado Virgili. Scenografia Paolo De Santi. Regia prima versione Paolo De Santi, Regia ripresa Marco Renzi.


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "CULTURA E SPETTACOLO"
08 Ottobre 2017 - Lecce

Lecce - Di Roberta Apos, nota hair stylist salentina, ne abbiamo sentito parlare a lungo. Nel corso del tempo stile e professionalità l’hanno...

07 Ottobre 2017 - Salento

Salento - Domenica 8 ottobre tornano i live al Gianna Rock Cafè di Veglie (via Fratelli Bandiera), con la band Figli di Rock 'n' Roll. Nel corso della...

08 Agosto 2017 - Vernole

Vernole - Al Mediterraneo si fa baldoria in compagnia di "Midsummer Night", il party in notturna in programma mercoledì 9 agosto con start alle ore 23....



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner