Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Martedì, 17 ottobre 2017 - Ore 07:55

"Le Parole della Memoria" al Teatro DB d’Essai

"Le Parole della Memoria" al Teatro DB d’Essai

Lecce - Reduce del successo degli anni precedenti, torna in edizione straordinaria la rassegna teatrale “Le Parole della Memoria”. La rassegna nasce dalla costante dedizione alla cultura della nostra terra che il Centro Studi R. Protopapa manifesta in tutte le sue iniziative; le Parole della Memoria, col patrocinio della Regione Puglia, della Provincia di Lecce e del Comune di Lecce, coinvolge diversi  gruppi teatrali del nostro territorio che con professionalità e grande passione condividono lo scopo unico della rassegna, rivalutare e diffondere le tradizioni e la cultura del teatro. Sulla scena, spettacoli capaci di incontrare i diversi gusti del pubblico; sei compagnie teatrali propongono un cartellone di proposte variegate in grado di offrire l’emozione che solo lo spettacolo dal vivo sa dare. Sei appuntamenti, in scena dal 12 marzo 2015 al 23 aprile 2015, ogni giovedì alle ore 21.00 presso il Cineteatro DB d’Essai – Salesiani. Sei appuntamenti da non perdere ricchi di cultura, tradizione e quotidianità. In occasione dell’edizione straordinaria della rassegna, verrà pubblicato il bando “Le Parole della Memoria” 2015 che darà la possibilità ad autori e gruppi teatrali di formare il cartellone della nuova edizione. 

PROGRAMMA

Giovedì 12 Marzo 2015 / ore 21.00

“Questa casa non è un albergo”

a cura di Gianfranco Protopapa

CENTRO STUDI R. PROTOPAPA

Spesso i ruoli in famiglia si ribaltano fino a vedere genitori che fanno quello che farebbero i figli e viceversa, condizionati anche dal frenetico mondo esterno che vuole gli individui sempre più pieni di vita ed efficienti.

Giovedì 19 Marzo 2015/ ore 21.00

“La Scummessa” – “Sempre Trìtici” (due atti unici)

di William Fiorentino

CORTE DEI MUSCO

La scummessa: Un’ospitalità frutto di una scommessa tra due cognati Crocifisso e Pasqualino, che comincia a risultare indesiderata ma non per l’ ospite per il quale la sorella Addolorata, moglie di Crocifisso, prova un amore spropositato. Un ospite “estutu”, “mangiatu” e “ccausàtu” che andrà via solo quando e se, per il campionato successivo il Lecce tornerà in Serie A. 

Sempre Trìtici : Una cena importante che vede protagonista il geometra Giggi Spennati in attesa di un ospite rilevante, l’assessore del comune che dovrà fare al geometra l’appalto per la costruzione della nuova monumentale Piazza Coperta. Ma cosa accarebbe se l’assessore, fermamente superstizioso, venisse a conoscenza che a tavola i commensali sono 13?

Giovedì 26 Marzo / ore 21.00

“Parienti… Serpenti!”

a cura di Livo De Carlo

G.T. EPIDAURO 

In vista una probabile eredità senza nessuna indicazione preventiva riguardo ai beneficiari. Quali possono essere le reazioni di fronte ad una tale opportunità?

Giovedì 9 Aprile / ore 21.00

“Lassaddìcane”

di Stefania Semeraro a cura di Pierpaolo Buzza

STEFANIA SEMERARO

Minima Monteduro, quarta di sette fratelli, figlia di genitori casellanti, vissuta in un casello ferroviario del Salento, a metà del secolo scorso, quando la macchina era un lusso per pochi e in treno ci si spostava tutti; un casello in cui Mimina ha vissuto la vita sua, quella degli altri, la solitudine delle partenze e gli abbracci di tanti arrivi.

Giovedì 16 Aprile / ore 21.00

“ Le fuggitive”

di Pierre Palmade e Christophe Duthuron 

a cura di Stefano Murciano

COMPAGNIA STABILE DEL T

Due donne che vivono una fuga reale o immaginaria Il cui viaggio si intende come una divagazione mentale. Entrambe le protagoniste, chiuse e soffocate nel loro mondo, immaginano di viaggiare lontano da tutto e da tutti.

Giovedì 23 Aprile / ore 21.00

“Scafazzamendola  ‘Ssunta In Cielo”  

con “Ciceri e Tria” - di Maria Rosaria Luceri a cura di Gianfranco Protopapa

TEATRO VIOLA

A Dunata e  Ssunta, due sorelle nubili, piace il cicaleccio con le comari che viene, però, turbato dalla cagionevole salute di Ssunta che, un pomeriggio, dopo aver preso il caffè con le amiche, viene costretta a riposarsi a letto per un sopraggiunto malore .  Ne viene fuori un sogno, tanto vero da sembrare reale, come veri saranno i suoi futuri risvolti nella realtà.

INFO

Gli spettacoli avranno luogo presso

 il Cineteatro DB d’Essai – Salesiani - Lecce  alle ore 21.00

INGRESSI

Poltrona numerata € 7,50 - Galleria € 5,00

Abbonamento poltrona numerata: € 30,00 

BIGLIETTERIA

 Centro Studi R. Protopapa:

Via Bari 68/A - Lecce  

Lunedì, Mercoledì, Giovedì dalle 15.30 alle 17.30

Cineteatro DB d’Essai:

Via dei Salesiani, 4 – Lecce – tel. 0832.390557

 Tutti i giorni dalle 19.00


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "CULTURA E SPETTACOLO"
08 Ottobre 2017 - Lecce

Lecce - Di Roberta Apos, nota hair stylist salentina, ne abbiamo sentito parlare a lungo. Nel corso del tempo stile e professionalità l’hanno...

07 Ottobre 2017 - Salento

Salento - Domenica 8 ottobre tornano i live al Gianna Rock Cafè di Veglie (via Fratelli Bandiera), con la band Figli di Rock 'n' Roll. Nel corso della...

08 Agosto 2017 - Vernole

Vernole - Al Mediterraneo si fa baldoria in compagnia di "Midsummer Night", il party in notturna in programma mercoledì 9 agosto con start alle ore 23....



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner