Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Domenica, 20 agosto 2017 - Ore 00:32

"Colorate Nature" in mostra alla Galleria Maccagnani

"Colorate Nature" in mostra alla Galleria Maccagnani

Lecce - Dal 5 al 19 marzo 2015, presso la Galleria Maccagnani di Lecce (Corso Vittorio Emanuele II), si terrà la mostra di Carla Quarta intitolata Colorate Nature (catalogo a colori disponibile sul posto; testo critico di Sergio Ortese). La mostra sarà vistabile ogni giorno, festività comprese, dalle ore 10.00 alle ore 13,00 e dalle ore 17,00 alle ore 21.00.   

ABSTRACT:

Carla Quarta dipinge per passione da molti anni e, attraverso le sue opere, che dedica alla memoria del padre (il cav. del lavoro Gaetano Quarta), desidera condividere una parte del suo mondo interiore e del suo amore per l’arte; si è accostata alla pittura da autodidatta, poi, sotto la guida del maestro Luigi Spanò, ne ha perfezionato la tecnica, giungendo, oggi, alla sua seconda mostra personale. 

In queste Colorate Nature l’Artista si è soffermata sul rapporto dialettico uomo-natura, un tema a lei caro che ha già trattato nei primi lavori. Quella di Carla Quarta è una natura mediterranea dichiaratamente antropizzata, ma inaspettatamente negata al genere umano, dove una fresca luce estiva rischiara paesaggi silenti, o imprecisati luoghi del sogno. Nelle opere in mostra: alberi, frutti, fiori, giardini e scorci coloratissimi di rigogliosa natura sono interpretati attraverso una pennellata che scava nella materia estraendone la luce. Viene da pensare che le terrazze panoramiche e le finestre spalancate sul mare lungi dall’essere mere esercitazioni accademiche o semplici vedute di genere, siano, forse, costruzioni concettuali, una sorta di enigmatico diaframma che separa il genere umano dal creato: l’uomo è obbligato a contemplare la natura da lontano, nel più rigido silenzio, in altre parole se ne intuisce la sua presenza, ma non è parte integrante.  

Persino la rappresentazione pittorica di fiori, simbolo universale della giovane vita, ma anche della caducità di ogni bellezza terrena, sembrano caricarsi di aggiuntive valenze simboliche, di aspettative e presagi che appartengono all’universo femminile. Insomma, mente e occhi sono coinvolti nella ricerca di dettagli e alla comprensione di un senso sotteso che, probabilmente, solo l’artista conosce e non può svelare. 

PROFILO DELL’ARTISTA:

Insegnante presso la Scuola Media Scipione Ammirato, figlia di Elsa Roselli e del cav. Gaetano Quarta, vive e lavora a Lecce sin dalla nascita. Si è accostata alla pittura da autodidatta, poi, sotto la guida del maestro Luigi Spanò, ne ha perfezionato la tecnica. Nel 2002 ha realizzato con successo la sua prima mostra personale (Paesaggi di Carla Quarta - testo critico di Mario De Marco). 


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "CULTURA E SPETTACOLO"
08 Agosto 2017 - Vernole

Vernole - Al Mediterraneo si fa baldoria in compagnia di "Midsummer Night", il party in notturna in programma mercoledì 9 agosto con start alle ore 23....

08 Agosto 2017 - Racale

Racale - Lo spettacolo di Giuseppe Cacioppo intratterrà il pubblico del Torre Suda Bar in occasione del ventesimo anniversario del noto locale della...

04 Agosto 2017 - Minervino Di Lecce

Minervino Di Lecce - Da Londra, torna in Salento l'originale swing gypsy caratterizzato dal suono dell'arpa. Due serate all'insegna della musica gypsy jazz col...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner